Resta sintonizzato

Calcio

MFC, ospiti De Luca e Gallo: “Il Napoli ha sprecato una grande occasione, ma ha centrato la Champions League”

Pubblicato

il

Come ogni martedì negli studi di Minformotv si è tenuto Malfitano Football Club, il format calcistico condotto da Mimmo Malfitano, firma storica de La Gazzetta dello Sport, insieme al vicedirettore Giuseppe Libertino.

Nella prima parte della trasmissione in collegamento era presente Francesco De Luca, responsabile de “Il Mattino”, che ha affermato “Quest’anno il Napoli ha sprecato una grossa occasione, ma ha centrato la Champions League. Capisco il sentimento dei tifosi, ma credo che questa stagione fosse di passaggio. Scelte differenti avrebbero portato gli azzurri a lottare fino alla fine del campionato: questo è il rammarico.”

Dopo è intervenuto dicendo “Manca tanto al Napoli per lo scudetto: credo ci sia qualcosa che non va nella squadra. C’è bisogno di un rinnovamento nella prossima stagione. Dopo l’ammutinamento non furono prese decisioni drastiche perchè arrivò la pandemia e cambiò il mercato.”

Al termine della prima parte De Luca ha affermato “Spalletti e Mertens sono due professionisti, ma c’è qualcosa che non va tra i due. In caso di rinnovo, Spalletti dovrà essere chiaro e non ci dovranno essere equivoci nella prossima stagione.”

Nella seconda parte in collegamento era presente Massimiliano Gallo, direttore de “Il Napolista”, che ha affermato “Non comprendo la delusione e l’amarezza dei tifosi. A inizio campionato nessuno credeva in questa squadra e in questo allenatore: tanti tifosi pensavano che gli azzurri non potessero arrivare tra le prime quattro in serie A. Molti calciatori azzurri sono ottimi, ma per vincere lo scudetto servono calciatori più forti.”

Al termine della trasmissione ha affermato “Spalletti dovrebbe restare a Napoli. Se i tifosi azzurri vogliono vincere, allora bisogna dire che storicamente hanno sbagliato squadra.

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

De Luca omaggia Insigne nel giorno della sua ultima partita con il Napoli

Pubblicato

il

NAPOLI – Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca omaggi Lorenzo Insigne nel giorno della sua ultima partita con la maglia azzurra pubblicando un post sui propri social.

Un abbraccio a Lorenzo Insigne che oggi gioca la sua ultima gara con la maglia del Napoli allo Stadio Diego Armando Maradona. Grazie a questo campione per le emozioni che ci ha donato con reti, assist, trofei sempre e per l’amore sconfinato che ha sempre dimostrato per Napoli ed il Napoli. Gli auguriamo ogni bene per il nuovo “tiro a giro” della sua vita e della sua professione. E grazie ancora per la sua generosa donazione durante la pandemia. Ciao Lorenzo” conclude il Presidente.

Continua a leggere

Calcio

MFC, ospite Bucciero e Montesano: “Da tifoso sono deluso, siamo andati vicini al sogno scudetto”

Pubblicato

il

Come ogni martedì negli studi di Minformotv si è tenuto Malfitano Football Club, il format calcistico condotto da Mimmo Malfitano, firma storica de La Gazzetta dello Sport, insieme al vicedirettore Giuseppe Libertino.

Nella prima parte della trasmissione in studio era presente Prof Alfredo Bucciero, Neurochirurgo della Consulta Medica di Napoli, che ha affermato “Da tifoso sono deluso, ci simo illusi e siamo andati vicini al sogno scudetto. C’è però da dire che l’obiettivo principale era tornare in Champions League e gli azzurri l’hanno raggiunto con largo anticipo.

In seguito interviene dicendo “ Prima delle tre fatidiche partite con Fiorentina, Roma e Empoli, il Napoli era molto vicino allo scudetto. Anche il Presidente De Laurentiis ci credeva e le sue dichiarazioni di ieri rappresentano la sua delusione.

Dopo ha affermato “Spalletti ha saputo destreggiarsi tra diversi problemi e ha portato il Napoli a un passo dello scudetto, ma le tre partite con Fiorentina, Roma e Empoli, hanno incrinato il rapporto tra il mister e ADL.”

Bucciero è poi intervenuto affermando “Mertens ha avuto problemi fisici, è rientrato nella parte finale del campionato: quindi Spalletti secondo me non ha influito sulle sue prestazioni. I giocatori vanno in campo e hanno le loro responsabilità. “

Quasi al termine della prima parte afferma “Il medico cura i giocatori e lo staff del Napoli lo fa molto bene: la forma fisica e atletica è data dall’allenamento. I calciatori sono macchine da guerra, giocano ogni tre giorni e spesso con condizioni metereologiche avverse: questo pesa sulla muscolatura.”

La seconda parte Bucciero afferma con “Ospina è un gran portiere è fondamentale per il Napoli. Osimhen è una forza della natura, dà il cuore e non fa le sceneggiate. Deve sapersi gestire in campo, a volte è troppo irruento: se ce ne fossero 11 così in campo, il Napoli sarebbe campione D’Italia.”

Al termine della trasmissione ribadisce “Osimehn sta diventando fondamentale per il Napoli: può diventare la nuova bandiera, però la politica del club azzurro prevede la valorizzazione e la vendita dei centravanti.”

Continua a leggere

Calcio

Pac 5, ospite Zurzolo: “L’unico interesse di De Laurentiis è quello economico”

Pubblicato

il

Come ogni lunedì negli studi di Minformotv si è tenuto PAC5 – La Casa del Calcio, il format calcistico condotto da Virginia Casillo insieme al Vicedirettore Giuseppe Libertino.

In collegamento era presente Marco Zurzolo ,un musicista, che ha iniziato la trasmissione affermando “De Laurentiis è un grande imprenditore, ha portato il Napoli in Serie A. Secondo me però in questo momento non è più interessato a restare a Napoli e vuole vendere il club azzurro.”

In seguito è intervenuto dicendo “Le persone che acquistano il mio libro portano a casa un disco di 15 tracce e otto racconti di Elvio Porta.

Quasi al termine della prima parte ha affermato “I Napoletani non sono vessati dalle loro mogli: lo scudetto è una questione di vita per i tifosi, che vogliono vincere perchè sono emotivi.”

Al termine della trasmissione è intervenuto affermando “A De Laurentiis non frega niente del Napoli: il suo unico interesse è economico.”

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante