Resta sintonizzato

Attualità

Evade dai domiciliari per partire, ma viene fermato dalla Polizia: arrestato 45enne del clan

Pubblicato

il

Nel corso della mattinata di ieri, gli agenti del Commissariato di Marcianise hanno tratto in arresto per evasione dai domiciliari Rocco Zarrillo, 45enne ritenuto vicino al clan Belforte. In particolare, l’uomo è stato sorpreso dai poliziotti a bordo di un’auto guidata da un altro pregiudicato, davanti all’ufficio postale di piazza Principe di Napoli.

A quel punto, è partito un folle inseguimento, durante il quale Zarrillo è riuscito a far perdere le proprie tracce. Tuttavia, gli agenti sono intervenuti presso la sua abitazione di via Sanfelice, salvo poi trovarlo definitivamente nei pressi della stazione ferroviaria di Marcianise, con uno zainetto sulle spalle pronto per partire.

Pertanto, il 45enne è stato arrestato e rimesso agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Attualità

Covid, Campania: questo il bollettino di oggi, 15 maggio 2022

Pubblicato

il

CAMPANIA – Questo il bollettino diramato dall’unità di crisi della Regione Campania recante i dati sulla crisi epidemiologica da Covid-19 nel territorio regionale (dati aggiornati alle 23.59 di ieri).

Positivi del giorno: 3.330di cui: Positivi all’antigenico: 3.027 Positivi al molecolare: 303Test: 21.202di cui: Antigenici: 16.055 Molecolari: 5.147

Deceduti: 0R

eport posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 581Posti letto di terapia intensiva occupati: 35 Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)Posti letto di degenza occupati: 575

Continua a leggere

Attualità

De Luca omaggia Insigne nel giorno della sua ultima partita con il Napoli

Pubblicato

il

NAPOLI – Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca omaggi Lorenzo Insigne nel giorno della sua ultima partita con la maglia azzurra pubblicando un post sui propri social.

Un abbraccio a Lorenzo Insigne che oggi gioca la sua ultima gara con la maglia del Napoli allo Stadio Diego Armando Maradona. Grazie a questo campione per le emozioni che ci ha donato con reti, assist, trofei sempre e per l’amore sconfinato che ha sempre dimostrato per Napoli ed il Napoli. Gli auguriamo ogni bene per il nuovo “tiro a giro” della sua vita e della sua professione. E grazie ancora per la sua generosa donazione durante la pandemia. Ciao Lorenzo” conclude il Presidente.

Continua a leggere

Attualità

Folle inseguimento a Napoli, impattano con la volante dopo il furto: arrestati

Pubblicato

il

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, sono stati avvicinati nella serata di ieri da un uomo, il quale ha raccontato che poco prima il suo stereo, è stato asportato dalla propria auto da due persone, indicando la vettura su cui queste si stavano allontanando.

Pertanto, ne è nato un inseguimento, durante il quale il conducente ha effettuato manovre pericolose alla circolazione stradale, allo scopo di seminare i poliziotti. Tuttavia, all’altezza della Tangenziale, la loro auto ha impattato contro la volante e sono stati bloccati.

In particolare, all’interno del veicolo, vi era lo stereo asportato e poi restituito al legittimo proprietario. Ad ogni modo, i due uomini napoletani, rispettivamente di 54 e 57 anni, sono stati arrestati per rapina impropria, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché denunciati per danneggiamento ai beni della Pubblica Amministrazione.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante