Resta sintonizzato

Torre del Greco

Torre del greco: incendia 4 auto senza motivo, carabinieri arrestano piromane

Pubblicato

il

I carabinieri della sezione radiomobile e delle stazioni centro e capoluogo di Torre del Greco hanno arrestato per incendio Dario Izzo, classe 75 già noto alle forze dell’ordine.
La notte tra martedì e mercoledì scorsi ha incendiato 4 auto parcheggiate lungo via nazionale e via ponte della gatta. Senza un motivo apparente, ha innescato le fiamme con un accendino e alcuni cartoni lasciando questi ultimi sulle automobili scelte evidentemente a caso.
Le vetture sono andate completamente distrutte con le fiamme domate dai Vigili del fuoco locali e di Napoli. Grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza i militari hanno seguito a ritroso il cammino percorso da Izzo. Lo hanno identificato e in poco tempo raggiunto stringendogli le manette ai polsi. E’ ora in carcere in attesa di giudizio.

Torre del Greco

Torre del Greco, ospedale Maresca: aggredisce infermiere

Pubblicato

il

I carabinieri della stazione di Torre del Greco hanno denunciato un 43enne del posto per lesioni personali. Si trovava al pronto soccorso dell’ospedale Maresca e ha iniziato a discutere con il personale sanitario poiché non era stato informato subito della morte di un parente ricoverato lì. Durante la lite ha picchiato uno degli infermieri di turno. I carabinieri lo hanno identificato e denunciato.

Continua a leggere

Cronaca

Funerali di Giovanni Guarino, lutto cittadino a Torre del Greco

Pubblicato

il

Il Sindaco di Torre del Greco ha proclamato lutto cittadino per la giornata di sabato 16 Aprile 2022 in considerazione dei funerali di Giovanni Guarino, 18enne ucciso al Luna Park a seguito di una rissa sfociata per futili motivi.

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca ha espresso un pensiero alla famiglia della vittima:

“Abbiamo appreso una notizia triste. Esprimo tutta la mia vicinanza alla famiglia di Giovanni Guarino, un ragazzo di 18 anni di Torre del Greco morto accoltellato. Un grande abbraccio alla famiglia, in questi casi non ci sono parole. Sono episodi strazianti di fronte ai quali non c’è nulla da fare che abbracciare la famiglia ed esprimere la propria vicinanza” – ha commentato.

“Non è possibile morire a 18 anni in questo modo. Personalmente non lo conoscevo ma mi dicono che era un bravissimo ragazzo. Non si può perdere la vita in questo modo. Esprimo la mia vicinanza e quella dell’intera cittadinanza” – ha concluso.

Continua a leggere

Torre del Greco

Omicidio nelle giostre e Torre del Greco, 19enne lascia l’ospedale Maresca

Pubblicato

il

Nunzio, il 19enne rimasto ferito a seguito della rissa nelle giostre di Torre del Greco, ha lasciato l’ospedale Maresca, dove era ricoverato in prognosi riservata.

Il 19enne è stato accoltellato all’altezza del cuore la scorsa domenica sera. Il ragazzo ha dovuto subire un delicato intervento ma fortunatamente è fuori pericolo.

Il giovane ha lasciato l’ospedale per volontà dei familiari che, accertandosi del miglioramento delle sue condizioni, hanno firmato le dimissioni per riportarlo a casa.

“Nunzio sta meglio ma è molto provato” – ha riferito un conoscente, sottolineando lo shock del ragazzo per la perdita del suo più caro amico.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante