Resta sintonizzato

Pomigliano d'Arco

Pomigliano, 17enne colpito alla gamba da un proiettile

Pubblicato

il

Paura a Pomigliano d’Arco dove la scorsa notte un ragazzo di 17 anni è stato colpito da un colpo d’arma da fuoco alla gamba. I fatti sono accaduti lungo la statale 162 del Vesuvio. Il giovane è stato medicato nella clinica Villa dei Fiori di Acerra, dove è stato anche interrogato dai poliziotti.

Agli agenti il ragazzo ha spiegato che stava percorrendo sulla moto, quando nei pressi dello svincolo Pomigliano Sud due sconosciuti si sono avvicinati con uno scooter e gli hanno intimato di dargli lo scooter. Il 17enne, però, ha opposto resistenza ed ha provato ad allontanarsi, udendo anche uno sparo. Soltanto successivamente, si è accorto che il proiettile aveva centrato la sua gamba.

Cronaca

Pomigliano d’Arco, cittadini sgomberati protestano in piazza Municipio: bloccato accesso al Comune

Pubblicato

il

Una decina di persone, sfrattate nei mesi scorsi per aver occupato abusivamente gli alloggi del quartiere “219” di Pomigliano d’Arco (Napoli), sta protestando – come riportato dall’Ansa – davanti al Municipio bloccando le strade di accesso al Comune.

I manifestanti, in prevalenza donne, hanno occupato piazza Municipio e le strade di accesso ribaltando in strada alcuni cassonetti, impedendo quindi l’accesso dei dipendenti al Comune.

La Polizia Municipale è intervenuta per gestire la situazione.

“L’Amministrazione Comunale – fanno sapere dal Comune – riceverà entro 24-48 ore i manifestanti qualora prima liberino piazza Municipio e le strade da loro bloccate, e ripuliscano là dove hanno lasciato oggetti e rifiuti”.

Continua a leggere

Cronaca

Pomigliano d’Arco, nel mercato rionale sequestrati alimenti poi donati alla Caritas

Pubblicato

il

I vigili urbani di Pomigliano d’Arco (Napoli), a seguito dei controlli nei mercati rionali, hanno posto sotto sequestro degli alimenti che poi hanno donato alla Caritas. L’operazione dei vigili ha portato alla scoperta della vendita di prodotti alimentari senza autorizzazione da parte di un venditore ambulante.
I caschi bianchi, guidati dal tenente colonnello Emiliano Nacar, infatti, hanno sequestrato un carico di prodotti alimentari ad un commerciante ambulante privo di autorizzazioni che stazionava in uno dei mercatini rionali in città.

Negli ultimi giorni la polizia locale ha intensificato i controlli, tant’è che è stata sequestrato un locale di una falegnameria priva di qualsiasi autorizzazione: il titolare è stato deferito all’autorità giudiziaria anche per l’illecito conferimento dei rifiuti. Inoltre, sono stati sanzionati anche due esercenti per occupazione abusiva del suolo pubblico e per l’impiego di lavoratori in nero

Continua a leggere

Cronaca

Interdittiva antimafia per le onoranze funebri a Napoli e a Pomigliano d’Arco

Pubblicato

il

“Si rende noto che, nella giornata del 21 maggio u.s., il Prefetto di Napoli, Michele di Bari, nell’ambito dell’attività di prevenzione antimafia, ha adottato ulteriori 7 provvedimenti interdittivi nei confronti di altrettante ditte operanti nel settore dei servizi ambientali, della consulenza imprenditoriale e delle onoranze funebri, aventi la propria sede legale nei comuni di Napoli e Pomigliano d’Arco.”, è la nota ufficiale rilasciata dal Prefetto di Napoli sul suo sito istituzionale.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy