Resta sintonizzato

Ischia

Ischia, partono nuovi lavori per l’ospedale: si raddoppieranno i posti letto

Pubblicato

il

Ieri il governatore Vincenzo De Luca è stato a Ischia per presentare il piano che prevede il raddoppio dei posti letto all’ospedale Rizzoli. Un importante traguardo per chi vive ogni giorno sull’isola ma anche per i tanti turisti che la popolano nei mesi estivi.

Come spiegato in un comunicato dalla Regione Campania:

Partono i lavori per l’ampliamento dell’Ospedale Rizzoli di Ischia a Lacco ameno. Sarà realizzata una nuova ala che si articolerà su 4 livelli coperti di circa 700 metri quadri, per un investimento di 6 milioni di euro. La struttura, che serve anche gli abitanti dell’isola di Procida, è già stata oggetto negli ultimi anni di lavori di ristrutturazione e ammodernamento con acquisto di tecnologie e macchinari sanitari di nuovissima generazione. Attualmente conta 69 posti letto che diventeranno 112 a completamento. Il nuovo padiglione garantirà una redistribuzione degli attuali servizi, decongestionando gli spazi attualmente in uso e assicurerà nuovi ambulatori e sale di attesa e la possibilità di ospitare un servizio di oncologia. Con l’occasione della cerimonia della posa della prima pietra per l’ampliamento dell’Ospedale Rizzoli, è partita anche una sperimentazione per un servizio di trasporto di materiale sanitario e medicinali urgenti con droni telecomandati a distanza che sono in grado di coprire, in breve tempo, lo spazio tra la terraferma e le isole di Ischia e Procida, al fine di velocizzare il trasporto di campioni biologici e farmaci salvavita“.

Queste le parole di De Luca alla stampa:

È una giornata importante per Ischia. Oggi infatti parte un investimento regionale che permetterà di raddoppiare l’offerta sanitaria dell’ospedale Rizzoli, che ha svolto un ruolo rilevante in occasione dell’emergenza covid e che per questo vogliamo ringraziare. Ischia è una realtà complessa dove la popolazione in estate passa da 50mila a 300 mila abitanti. Per questo ha bisogno di strutture ospedaliere flessibili e di servizi moderni, come l’innovativo drone per il trasporto di materiale sanitario che da oggi è a disposizione dell’ospedale“.

Città

Ischia: Il Comandante interregionale Carabinieri “Ogaden” Generale di Corpo d’Armata visita la compagnia di Ischia e le stazioni sul territorio

Pubblicato

il

Il Generale di Corpo d’Armata Andrea Rispoli, Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, competenente nelle regioni Campania, Basilicata, Puglia, Abruzzo e Molise, ha visitato la Compagnia Carabinieri di Ischia e tutte le Stazioni dipendenti di Ischia, Barano d’Ischia, Casamicciola Terme, Forio e Procida, nonchè la locale Motovedetta.

L’Alto Ufficiale, accompagnato dal Comandante della Compagnia, Cap. Angelo Pio Mitrione, ha incontrato i militari presenti ai reparti ringraziandoli per l’impegno profuso nelle attività quotidiane, particolarmente intensificate nella stagione estiva, apprezzando gli ottimi risultati raggiunti. Il Generale ha tenuto a sottolineare l’importanza del ruolo dei Carabinieri quale presidio di legalità e prossimità, in ogni luogo e in ogni condizione, per garantire la sicurezza di tutti i cittadini e la civile convivenza.

Continua a leggere

Città

Ischia: “Tuo nipote ha un debito con me e deve pagare” ma è una truffa. Carabinieri arrestano 21enne

Pubblicato

il

Ha contattato telefonicamente una 66enne facendole credere che suo nipote avesse un grosso debito con lui. 5mila euro da restituire immediatamente perché non poteva più aspettare. La nonna altro non aveva che mille euro in contanti. Accordo raggiunto e soldi in tasca. Pensava di averla fatta franca Ciro Lemaire, 21enne del Pallonetto già noto alle forze dell’ordine, peccato per lui che sotto casa c’erano in Carabinieri della stazione di Forio ad attenderlo e quando se li è visti davanti non ha potuto fare altro che arrendersi.

Siamo a Ischia e la vittima, infatti, dopo aver parlato con lo pseudo-creditore, ha contattato la propria figlia. Non poteva credere che suo nipote avesse un debito con qualcuno perlopiù così ingente e ha chiamato la madre del ragazzo. Era tutto falso e la figlia della vittima ha immediatamente chiesto aiuto ai Carabinieri riferendogli cosa stesse accadendo. Corsi nei pressi dell’abitazione, i militari si sono appostati e hanno atteso il ragazzo che una volta preso i soldi pattuiti si voleva allontanare ma è stato bloccato. Ora il giovane è in attesa di giudizio e dovrà rispondere dei reati di truffa aggravata e sostituzione di persona mentre il denaro è stato restituito alla vittima.

Continua a leggere

Città

Ischia Lotta alle locazioni abusive per la tutela del settore turistico. Carabinieri controllano diversi appartamenti, 1 proprietario denunciato

Pubblicato

il

Ischia: Lotta alle locazioni abusive per la tutela del settore turistico. Carabinieri controllano diversi appartamenti, 1 proprietario denunciato A Ischia non si ferma l’attività di controllo dei Carabinieri della locale stazione. Focus del servizio il contrasto al fenomeno delle locazioni abusive e alla tutela del settore turistico-ricettivo dell’Isola.

I militari dell’Arma, durante le operazioni, hanno controllato 18 appartamenti nei quartieri di “San Pietro”, “Ischia Ponte” e “Cartaromana” ed hanno identificato 42 alloggiati. Denunciato, invece, un 66enne del posto. L’uomo aveva affittato il proprio appartamento a dei turisti non comunicando le generalità degli ospiti all’Autorità di pubblica sicurezza.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante