Resta sintonizzato

Città

GDF Napoli: Sequestri di sigarette di contrabbando e di droga 3 arresti e 2 denunce

Pubblicato

il

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nel quadro della costante attività di controllo economico del territorio, tra il capoluogo (quartieri Soccavo e Pianura) e Torre Annunziata, ha tratto in arresto nelle ultime ore 3 responsabili sequestrando circa 3 quintali di sigarette di contrabbando, oltre a diverse centinaia di grammi di sostanze stupefacenti.
In particolare, i “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego Napoli hanno sequestrato, in due distinti interventi, 280 Kg. di sigarette di contrabbando: 140 kg di Marlboro Gold, Compliment, Minsk e Wiston Blue, nel quartiere Pianura, al termine dell’ispezione di un furgone che procedeva a velocità sostenuta; altri 140 kg. di Marlboro Rosse in una seconda operazione al termine di un inseguimento di un mini van, all’altezza del casello autostradale Torre Annunziata nord.

Tratti in arresto, rispettivamente, un 34enne di Mugnano e un 31enne di
Napoli, entrambi già gravati da precedenti specifici. Gli stessi “Baschi Verdi”, nel quartiere San Lorenzo, col supporto della Sala Operativa, hanno anche denunciato un 27enne di origine marocchina per percosse ad una giovane, immigrazione clandestina e uso personale di
hashish. Lo stesso, peraltro, è risultato recidivo per maltrattamenti e già destinatario di tre ordini di rintraccio per espulsione emessi dal Questore di Torino.

Sempre nel capoluogo, presso la stazione ferroviaria, le unità cinofile del Gruppo Pronto impiego, coadiuvate dal cane “Jacqueline”, hanno denunciato un 22enne di San Giuseppe Vesuviano trovato in possesso di oltre 200 grammi tra hashish e marijuana.
Infine, il Nucleo Mobile del Gruppo di Torre Annunziata, a seguito di un’attività di osservazione nei pressi di un condominio del centro di Torre Annunziata, ha tratto in arresto uno spacciatore di droga che aveva adibito la propria abitazione a piazza di spaccio, sequestrandogli 115 gr marijuana, 2 bilancini di precisione e denaro contante.
Le operazioni rientrano nel quadro della costante attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio svolta dalle Fiamme Gialle partenopee, al fine di contrastare fenomeni di illegalità diffusa soprattutto nelle aree più critiche della città e dell’area metropolitana

campania

Paura per il maltempo a Ischia sono mille persone già sgomberate

Pubblicato

il

Più di mille persone evacuate ad Ischia a partire dalle 16 di oggi a causa dell’allerta meteo di colore giallo emanata dalla protezione civile regionale. A renderlo noto è Giovanni Legnini, commissario straordinario per la Protezione Civile a Ischia, durante una conferenza stampa. A garantire l’accoglienza dei cittadini durante l’evacuazione, che durerà probabilmente fino a domenica, sarà lo Stato. Il commissario, oltre a ricordare che l’evacuazione è realizzata in base al principio “di precauzione finalizzato ad evitare rischi”, specifica che l’obiettivo è quello di procedere con la continuazione delle attività scolastiche in presenza da lunedì.

Continua a leggere

Attualità

Napoli. Conte in città per una serie di incontri tra cui quello con i percettori di reddito di cittadinanza

Pubblicato

il

I percettori di reddito rivendicano dignità sociale per effetto di tante trasmissioni televisive che si sono concentrate su quei casi rari, rarissimi, di qualche comportamento fraudolento, per effetto del furore ideologico delle forze di maggioranza in particolare ma non solo di questo governo. Quindi siamo qui per tutelare loro, per essere al loro fianco, per risvegliare quella che è la coscienza e lo spirito di solidarietà, che secondo noi è assolutamente importante“. 

In una fase congiunturale come questa, che si preannuncia di forti tagli, contenuti in questa manovra che si preannuncia di forte austerità, con un problema grande come una casa del caro bollette e del caro energia. Significa costruire le promesse consapevolmente e irresponsabilmente di un disastro sociale“, ha aggiunto Conte. 

Continua a leggere

campania

Maltempo a Napoli e a Ischia la protezione Civile si appresta ad emanare l’allerta meteo

Pubblicato

il

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore “giallo” valido a partire dalle ore 16 di oggi venerdì 2 dicembre su Ischia e sulle zone 1 e 3 che comprendono Napoli, isole, area vesuviana, Piana Campana, costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini.

Sono possibili frane, colate rapide di fango, caduta massi, allagamenti, ruscellamenti con trasporto materiali, allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, esondazioni e altri scenari connessi al rischio idrogeologico.

La Protezione civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti di prestare massima attenzione rispetto alle criticità evidenziate, ponendo in essere tutte le misure previste dalle rispettive pianificazioni comunale di protezione civile atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni attesi a tutela dei cittadini.

Per quanto riguarda l’isola di Ischia, il capo della Protezione civile regionale, Italo Giulivo, è presente al Centro operativo comunale a supporto del commissario Legnini anche con squadre di volontari a supporto del Comune. 

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy