Resta sintonizzato

Città

Contrasto alla criminalità organizzata

Pubblicato

il

Ricordare Paolo Borsellino, per onorarne la memoria e celebrarne l’opera di uomo di Stato, cittadino, baluardo e simbolo dell’antimafia. Martedì 19 luglio ricorrerà il trentesimo anniversario della strage di Via D’Amelio, dove morirono il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Per rendere omaggio al lavoro e al sacrificio del magistrato lunedì 18 luglio, dalle ore 16:00, presso la Sala Consiliare del Comune di Napoli, in Via Giuseppe Verdi, 35, si terrà l’iniziativa “Contrasto alla criminalità organizzata. A trent’anni dalla strage di via D’Amelio”. Un’occasione di confronto, per discutere di nuove prospettive sul contrasto alla criminalità organizzata e per riflettere su uno dei periodi più bui della storia della Repubblica, quello delle stragi di mafia.

Interverranno al convegno Alessandra Clemente consigliera del Comune di Napoli, Davide D’Errico, fondatore di “Opportunity Onlus”, Piero De Luca, dirigente dell’Istituto Comprensivo “Sauro Errico”, Giustino Gatti magistrato del Tribunale di Napoli, Lucia Mallardi, attrice, Margherita Acciaro, co-regional lead “Volt Campania”, Mariano di Palma referente “Libera Campania”, Arnaldo Lepore referente legale “I cittadini contro le mafie”, Giuseppe Schisano, fondatore di “Don Cafè” e Paola Del Giudice, referente “Napoli 2030”.

“A trent’anni dall’uccisione di Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta, è doveroso celebrare la sua azione, il suo impegno ma soprattutto l’esempio che tutt’oggi ispira l’opera di migliaia di persone”. Dice Alessandra Clemente consigliera comunale di Napoli e promotrice dell’evento. “Borsellino e i poliziotti che morirono con lui – continua Clemente – affondano le radici del loro eroismo nella normalità, quella di cittadini come tanti che hanno perso la vita solo perché hanno continuato a svolgere il loro lavoro con coscienza e coraggio, ben consapevoli del rischio a cui andavano incontro. Un lavoro consumato in nome dello Stato e dei suoi ideali. Per noi che condividiamo quei valori ricordare, tenere viva la memoria, non è solo un dovere, ma un rito collettivo che come comunità viviamo con passione. E vogliamo farlo assieme il prossimo 18 luglio nella casa dei napoletani, il Consiglio comunale per ribadire il nostro impegno contro le mafie”, conclude la consigliera.

Città

San Giovanni a Teduccio. Sorpresi con la droga in auto, denunciati

Pubblicato

il

Ieri sera gli agenti dei Commissariati Ponticelli e San Giovanni – Barra, durante il servizio di controllo del territorio, hanno controllato, in corso San Giovanni all’angolo con strada Boccaperti, un’auto con a bordo due uomini che sono stati trovati in possesso di 5 dosi contenenti circa 2,7 grammi di cocaina, 3 involucri con circa 0,9 grammi di eroina e 205 euro.
Un 45enne di Portici ed un 24enne napoletano con precedenti di polizia sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Continua a leggere

Città

Via Caracciolo: in giro con un tirapugni. Denunciato.

Pubblicato

il

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Caracciolo hanno notato due persone a bordo di uno scooter il cui conducente sprovvisto di casco, alla loro vista, ha tentato di eludere il controllo.

I poliziotti hanno fermato il motoveicolo trovando il guidatore in possesso di un tirapugni di acciaio; l’uomo, identificato per un 24enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere ed è stato, altresì, sanzionato per guida senza casco protettivo. Infine, il motoveicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Continua a leggere

Cinema

Napoli. Rea/ Biondini e Malika Ayane nel weekend della rassegna “Musica e Parole” 

Pubblicato

il

Pianoforte e fisarmonica. Le note si fondono per diventare melodia inedita affidata alle sapienti mani di due musicisti riconosciuti a livello internazionale. Danilo Rea Luciano Biondini regaleranno al pubblico della rassegna ‘Musica & Parole’ una performance definita di particolare emozione. Appuntamento per venerdì 12 agosto alle ore 21. I poeti della canzone italiana saranno reinterpretati dai due performer in un connubio perfetto tra poesia e musica. Un’alchimia tra due stili improvvisativi che si perdono e si ritrovano in un gioco armonico totalmente inaspettato e per questo motivo avvincente. La perfetta fusione di esuberanze creative che si fonderanno con intime melodie in grado di rievocare, come in un viaggio, la grande storia della musica italiana.

Malika Ayane torna live con ‘Malika Summer Tour 2022’ toccando alcune delle location più suggestive d’Italia e i principali festival. Paestum e le sue meraviglie notturne diventano quindi palco d’eccezione per una delle icone della musica italiana. La rassegna ‘Musica e Parole 2022’ ospiterà l’artista sabato 13 agosto. In scaletta non solo i classici dell’artista milanese, ma anche i suoi ultimi successi e una ventata di musica nuova per una performance dal clima energico e di festa. Il viaggio musicale e armonico della Ayane vedrà la compagnia di Stefano Brandoni alla chitarra, Andrea Andreoli al trombone, Raffaele Trapasso al basso, Carlo Gaudiello al piano e Searcy Leif alla batteria.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante