Resta sintonizzato

Città

Napoli. La polizia di Stato lancia la campagna di informazione sull’estate sicura

Pubblicato

il

L’estate richiama il desiderio di viaggiare e sono tanti gli italiani che, in questo periodo, lasciano le proprie case per dirigersi verso mete turistiche.

La Polizia di Stato, durante il periodo estivo, è impegnata a garantire la sicurezza dei cittadini non solo attraverso il costante monitoraggio del territorio ma anche con l’intensificazione dei servizi di prevenzione dei reati predatori.

I consigli:

Assicurarsi, prima di lasciare l’abitazione, che tutti gli infissi siano chiusi bene e la porta d’ingresso sia stata chiusa con tutte le mandate.

Evitare di far sapere che si sta partendo e di pubblicare sui “social network” foto, storie, commenti e programmi di viaggio, nonché le mete e le date di rientro ed ogni altra notizia che possa fornire ad eventuali malintenzionati elementi utili per individuare il momento più opportuno per introdursi in casa.

Avvisare della partenza i vicini di casa affinché facciano attenzione a rumori sospetti o eventuali persone sconosciute che si aggirino nella zona. A volte piccoli oggetti possono essere lasciati sulla porta d’ingresso e controllati i giorni successivi da potenziali ladri per essere sicuri che nessuno li abbia spostati o rimossi. E’ utile anche chiedere ad un vicino di prelevare con frequenza la propria corrispondenza dalla cassetta delle lettere al fine di evitare l’accumularsi di posta che possa essere segnale di casa disabitata.

Evitare di lasciare all’interno delle abitazioni grosse somme di denaro, gioielli o oggetti di valore. Ad ogni modo, si consiglia di fotografare ogni bene che potrebbe essere oggetto di furto in modo da poter consegnare, al momento di un’eventuale denuncia, l’immagine dei beni rubati da inserire nella “bacheca online”, istituto creato appositamente per rendere più agevole ai legittimi proprietari la ricerca tra i beni eventualmente sequestrati a seguito di indagini ed ottenerne la riconsegna;

Considerare l’installazione di porte blindate, sistemi di videosorveglianza e antifurto.

Si raccomanda, infine, al rientro dalle vacanze, di non entrare in casa e di chiamare immediatamente il 1 1 3, nel caso in cui si dovesse trovare la porta aperta, socchiusa ovvero chiusa dall’interno. L’ingresso istintivo nell’abitazione potrebbe, infatti, causare una reazione violenta del ladro che si trovasse ancora all’interno.

Nel caso in cui, invece, rientrando a casa, il cittadino dovesse trovare la casa a soqquadro, si consiglia, per garantire un buon esito delle indagini, di non toccare nulla e di contattare la Polizia, al fine di non compromettere eventuali fonti di prova.

Attualità

Casoria. Al via la prima edizione di “Casa Aurea Letteraria”

Pubblicato

il

Al via la prima edizione di “Casa Aurea Letteraria”, la rassegna letteraria organizzata dall’assessorato alla cultura del comune di Casoria. Cinque appuntamenti che pongono al centro il piacere della lettura e che si terranno in diversi luoghi della città: la biblioteca comunale, il Museo Cam e la scuola Torrente. La rassegna permetterà ai cittadini di incontrare gli autori, che presenteranno a Casoria le loro ultime novità letterarie. L’assessore alla Cultura, l’avv. Vincenzo Russo, ha espresso la propria soddisfazione: “Una prima edizione di assoluto valore, offriamo ai cittadini, e in particolare agli amanti della lettura, un ricco calendario di eventi capace di intrattenere le varie fasce di età. Si comincia, il 5 settembre con Antonio Menna, uno degli scrittori più apprezzati del panorama italiano, con il suo romanzo “La bambina senza il sorriso”. Il 16 settembre sarà la volta di Chiara Tortorelli con “Storia Pettegola di Napoli”, che avrà modo di raccontarci le storie della Napoli popolare.
Si continua il 22 settembre con Vincenzo Sbrizzi con “Napoli Negra”, l’autore dialogherà con i giovani studenti della rivista Kairos al museo CAM. Il 7 ottobre sarà di scena il professore universitario Marcello Ravveduto, uno dei massimi esperti sul tema della legalità, con la sua opera “Lo spettacolo della mafia”. Concluderà la rassegna letteraria Nello Trocchia, giornalista “La 7” e editorialista del giornale “Domani”, che presenterà a Casoria il suo ultimo libro. Sono veramente soddisfatto perché, per la prima volta a Casoria, si è riusciti a realizzare una rassegna letteraria di qualità, aperta a diverse tematiche, che permetterà l’incontro, il confronto e la crescita”.

Continua a leggere

Attualità

Napoli. Trasporti: Mims avanti transizione già ordinati mille autobus

Pubblicato

il

E’ in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili per l’ ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale lo fa sapere lo stesso dicastero evidenziando che “grazie al Proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip” per offrire alle amministrazioni regionali e locali uno strumento centralizzato per il rinnovo del parco rotabile a partire da Gennaio 2022 sono stati ordinati 357 autobus attraverso l’accordo quadro Autobus extraurbani 1 e 379 attraverso l’Accordo quadro autobus urbani 1 cui si aggiungono diversi pre-ordini per un totale poco al di sotto delle 1.000 unità.

Continua a leggere

Brusciano

Brusciano: RAEE e rifiuti di vario genere in area destinata all’agricoltura. 2 persone denunciate dai Carabinieri

Pubblicato

il

Si chiamano rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche ma RAEE è sicuramente un acronimo più riconoscibile. I carabinieri forestali delle stazioni di Marigliano e Roccarainola ne hanno trovati tanti, abbandonati senza alcuni criterio in un terreno in Via Padula, nel comune di Brusciano. 5000 mq dove erano stoccati frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, pezzi di autoveicoli, pneumatici e altri rifiuti già bruciati.
Il titolare del terreno, formalmente destinato alle coltivazioni, è stato denunciato e così il locatario. Dovranno rispondere entrambi di concorso in gestione illecita e abbandono di rifiuti.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante