Resta sintonizzato

POLITICA

De Luca: “Bollette triplicate, attenti a chi votare”

Pubblicato

il

Vincenzo De Luca è preoccupato per le prossime elezioni e per la crisi economica ed energetica che dovrà affrontare l’Italia. Saranno quindi mesi difficili in cui forse ci troveremo davanti a razionamenti. Le elezioni complicano le cose perché impediscono di prendere decisioni immediate in attesa che si formi il nuovo esecutivo.

“Abbiamo avuto in questi giorni momenti di grande confusione politica che hanno disturbato questo nostro mese di agosto. Riprendiamo l’attività in una situazione non semplice, abbiamo alle porte una crisi energetica, delle bollette delle famiglie, problemi gravi per le aziende, per le attività commerciali-turistiche. Di tutto avevamo bisogno se non di un governo a mezzo servizio e il governo dovrà prendere decisioni importanti, le bollette si sono triplicate. Abbiamo mesi davanti che obbligheranno a chiudere le attività produttive alcuni giorni a settimana. Mi auguro che chiusa la fase di presentazione delle liste prevalga un senso di responsabilità nazionale. Non possiamo fare demagogia e accappigliamenti. Avremo anche un altro problema: l’aumento del prezzo delle materie prime che rischia di bloccare i cantieri e il pnrr. Molti non potranno partecipare a bandi e gare.

La cosa più facile in politica è parlare, la più difficile fare. Nelle campagne elettorali si parla molto. Cercate di capire tutti chi è in grado di fare, oltre che di parlare. Ci si può appassionare di singole personalità ma poi arriva il momento della verità che è la concretezza e capacità di realizzazione. Già abbiamo avuto l’esperienza delle fiammate, degli innamoramenti e dopo anni i palloncini si sgonfiano. In campagna elettorale tutti gli eccessi sembrano tollerati, mi astengo a fare commenti. Abbiamo bisogno di essere uniti e di concretezza. Dobbiamo offrire ai cittadini fatti“.

Dobbiamo affrontare il problema idrico e abbiamo approvato un piano di quasi 3 miliardi di euro. Vogliamo finanziare delle comunità energetiche, piccoli comuni, aziende che fanno progetti per l’approvvigionamento energetico sostenibile. Avremo un problema per gli impianti di compostaggio per l’aumento dei prezzi di materie prime“.

POLITICA

Asse mediano, malviventi tentano la rapina di auto

Pubblicato

il

CASERTA –  Tentata rapina sull’asse mediano. Durante la giornata di ieri, in piena sera, due uomini a bordo di una Volskwagen Golf di colore blu hanno tentato il furto di un auto. Fortunatamente, la vittima è riuscita a evitare il malfatto seminando i banditi dirigendosi verso Napoli.

Il tentato furto è avvenuto vicino l’uscita Trentola Ducenta, intorno alle ore 19.00. Secondo una prima ricostruzione, i due malviventi hanno tentato di appropriarsi della vettura osteggiando l’automobilista cercando di costringerlo a fermarsi nei pressi di una piazzola di sosta per poi sottrargli la vettura. Solo pochi giorni i due prima avevano tentato lo stesso furto in prossimità del corso di San Marcellino, con un inseguimento tra malviventi e un giovane del posto.

Continua a leggere

POLITICA

Napoli, 79° anniversario delle Quattro Giornate

Pubblicato

il

NAPOLI – In occasione del 79° Anniversario delle Quattro Giornate di Napoli Il Sindaco Gaetano Manfredi ha partecipato alla cerimonia di deposizione di corone d’alloro presso il Mausoleo di Posillipo, Piazza Bovio (lapide ingresso Camera di Commercio e Piazza Carità (stele Salvo D’Acquisto).

“È molto importante ogni anno ricordare e celebrare le 4 giornate di Napoli. Napoli è il luogo da cui è partita una grande resistenza popolare grazie alla quale i nazi-fascisti sono stati cacciati dalla nostra città. Ci furono enormi sacrifici e atti di eroismo da parte di militari, partigiani, cittadini normali. Conservare la memoria di quegli eventi è importante per tutti noi ma soprattutto per i giovani. L’anno prossimo ci sarà l’anniversario degli 80 anni delle 4 giornate e siamo già al lavoro per un grande programma di ricordo e commemorazione di uno dei periodi più importanti della storia di Napoli” ha dichiarato Manfredi.

Continua a leggere

POLITICA

Napoli, Manfredi premia Jim Williams e Manfredo Fucile

Pubblicato

il

NAPOLI – Il Sindaco Manfredi ha consegnato questa mattina a Palazzo San Giacomo la Medaglia della città di Napoli ed una targa celebrativa ai campioni di basket della Fides Napoli, Manfredo Fucile e Jim Williams. Entrambi sono stati protagonisti di una delle “stagioni” più belle del basket partenopeo culminata con la vittoria della Coppa delle Coppe nel 1970. Williams è stato uno degli americani più forti che abbiano mai giocato a Napoli e lo straniero più “longevo” della storia del Napoli Basket avendo giocato qui per 7 anni, a cavallo tra gli anni ’60 e ’70 e rimanendo poi legatissimo alla città. Manfredo Fucile è il giocatore napoletano col maggior numero di presenze e punti realizzati in serie A.  

“Sono particolarmente felice – ha dichiarato Manfredi – di premiare questa mattina Jim Williams e Manfredo Fucile perché sono stati due grandissimi campioni dello sport che hanno dato lustro alla Città. Ricordare le gesta del passato è sempre importante perché ci dà forza per il presente e per il futuro. Proprio pochi giorni fa abbiamo presentato la nuova stagione del Napoli basket in serie A, è una società seria che sta facendo di tutto per riportare Napoli ai massimi livelli e dare forza a tutto il movimento cestistico in città”.

“Venni qui a Napoli – ha dichiarato Williams – e trovai un luogo splendido con 2000 anni di cultura nelle sue strade, nei vicoli. Ho vissuto qui un lungo periodo di basket bellissimo, arrivando a vincere con i compagni la Coppa delle Coppe, un campionato europeo fantastico. E’ stata un’avventura molto bella che ricordo sempre, mi piace tornare qui e spero di tornarci ancora”.

“Essere qui oggi per me con Jim e col Sindaco è un sogno che si realizza – ha dichiarato Manfredo Fucile – E’ dal 1973 che sogno di riportare Jim a Napoli e non solo per una fugace apparizione. Ringrazio il Sindaco Manfredi che ha voluto premiarci ed è sempre vicino al mondo del basket”.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante