Resta sintonizzato

Attualità

Folle inseguimento a Milano, auto si ribalta dopo scontro: arrestate 3 persone

Pubblicato

il

Folle inseguimento avvenuto questa mattina a Milano, dove i carabinieri si sono messi sulle tracce di un’auto che sfrecciava a tutta velocità verso la città. Tuttavia, l’auto dei fuggitivi con targa romena, si è ribaltata a seguito di uno scontro con un’altra vettura.

A tal proposito, una signora che ha assistito alla scena, ha così raccontato:

“Stavo andando in ufficio, lavoro qui vicino. Mi è sfrecciata di fianco questa macchina, ho visto adesso che è un BMW. Ho sentito una gran botta. Ho sentito le sirene, pensavo fosse l’ambulanza. Mi sono spostata, ma ho fatto appena in tempo. Mi è sfrecciata quest’auto accanto e poi l’ho vista volare”.

A quel punto, i 4 hanno tentato la fuga a piedi nei dintorni del tunnel, facendo scattare la caccia all’uomo. Pertanto, tre di loro sono stati catturati dai carabinieri, mentre sul quarto si attendono conferme.

Attualità

Napoli. Chiede ai medici di poter riabbracciare un’ultima volta la famiglia in Ucraina, loro lanciano raccolta fondi 

Pubblicato

il

Svitlana ha un ultimo desiderio: riabbracciare i suoi cari in Ucraina. I medici del Federico II di Napoli che la stanno seguendo hanno così deciso di avviare una raccolta su GoFundMe per aiutarla ad esaudirlo. “Una nostra paziente, di nome Antonik Svitlana, purtroppo ha una forma terminale di Linfoma non Hodgkin che non risponde a nessuna terapia. Con questa campagna  – scrivono i medici del policlinico universitario Angelo Forte e Veronica Abate – vorremmo aiutarla a raggiungere il suo sogno, quello di rivedere per l’ultima volta la sua famiglia in Ucraina”.

“Per fare ciò – spiegano – ha bisogno di un’ambulanza con dei sanitari a bordo che la accompagnino fino a destinazione. I costi – aggiungono – sono notevoli ma non riusciamo ad essere indifferenti alla sua richiesta”. “Anche il più piccolo aiuto – concludono – può essere molto importante. Grazie a tutti per la sensibilità”. La raccolta è vicina ai 1.500 euro ed è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/4srp/aiutiamo-svitlana-a-riabbracciare-la-sua-famiglia 

Continua a leggere

Attualità

Giugliano, furto nella notte ad un noto tabacchi: portato via schermo LCD

Pubblicato

il

Furto avvenuto questa notte a Giugliano, ai danni di un tabaccaio in via 1° Maggio. La denuncia arriva direttamente da un utente social, che ha pubblicato un post sul gruppo ‘Giuglianesi Orgogliosi’, in cui si nota l’uomo rubare uno schermo LCD utilizzato per l’estrazione del Lotto, del valore di circa 50 euro.

Tuttavia, è altamente probabile che lo schermo si sia rotto mentre lo stava rubando, visto che era legato all’esterno del locale con una catena.

Continua a leggere

Attualità

Vergogna a Milano, coppia Down denuncia: “Nessuno vuole affittarci casa”

Pubblicato

il

Paolo Sesana e Carlotta Sganga, rispettivamente di 35 e 39 anni, sono una coppia down che da oltre un anno sono alla ricerca di una casa in affitto a Milano. Tuttavia, nonostante abbiano un contratto a tempo indeterminato, hanno spiegato che quando i proprietari di casa sentono la parola ‘down’, si tirano indietro.

Quindi, non si tratta di problemi di soldi, visto che entrambi lavorano, né di un problema di affitto, dato che sarebbe a carico dell’organizzazione che li segue, il Circolo giovanile di Porta Romana.

Pertanto, ecco le parole di Renata Agosti, mamma di Carlotta:

“Una volta, le trattative stavano andando bene. Al momento di consegnare la caparra di 3.600 euro, ci hanno detto che non si poteva più procedere. Siamo tornati a casa con in borsa l’assegno e il morale a terra Un’altra volta la proprietaria di una casa al quarto piano, ci ha detto: ‘Non posso rischiare che si buttino dalla finestra’”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante