Resta sintonizzato

Meteo

Natale 2022, l’anticiclone africano manda l’inverno a riposo

Pubblicato

il

Manca poco al Natale e ancor meno al solstizio d’inverno, che un grosso anticiclone di matrice sub-tropicale ha invaso la nostra Penisola. Infatti, il suo avvento metterà in stand-by l’inverno. Tuttavia, le conseguenze saranno diverse da zona a zona. In inverno, l’anticiclone africano al Nord porterà alla formazione di nebbie diffuse e talvolta persistenti sulla Pianura Padana, e salvo per locali schiarite, il sole sarà quasi sempre assente in queste zone.

Invece, la situazione cambia nettamente al Centro-Sud, in particolare sui settori alpini e prealpini. Infatti, in queste zone l’anticiclone africano favorirà un più ampio soleggiamento, con cielo solo a tratti nuvoloso. Tale situazione, durerà fino a Capodanno.

Meteo

Meteo, ondata di gelo dalla Russia: possibili nevicate anche in città

Pubblicato

il

“Appare ormai confermato l’arrivo del freddo anche sulla nostra Penisola nella prossima settimana” – ad affermarlo il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega– “un primo deciso calo termico si concretizzerà entro il weekend, ma sarà da lunedì e nei giorni successivi che il freddo interesserà in modo più deciso buona parte d’Italia.” “Mancando ancora diversi giorni fornire dettagli è prematuro” – precisa Ferrara di 3bmeteo.com – “ ma quello che ad oggi comunque ci appare evidente è che assisteremo ad un tracollo termico e temperature sotto la media per diversi giorni, con freddo che dovrebbe risultare più incisivo lungo il lato adriatico, dove verrebbe tra l’altro acutizzato da sostenuti venti di bora e grecale con raffiche anche di oltre 50-60km/h.

A Napoli il freddo arriverà da domenica con temperature che scenderanno da lunedì 6 febbraio sotto gli zero gradi. Possibili nevicate anche in pianura. Cielo sereno o poco nuvoloso anche la prossima settimana, fino al weekend 10-12 febbraio dove una nuova perturbazione potrebbe portare piogge e temporali sparsi.

Continua a leggere

Meteo

Meteo, ondata di gelo in arrivo dalla Russia: previste nevicate anche in città

Pubblicato

il

Freddo in arrivo sulla nostra Penisola, che nella prossima settimana sarà pervasa da questo vortice gelido proveniente dalla Russia. A tal proposito, il meteorologo Edoardo Ferrara, ha così spiegato:

“Un primo deciso calo termico si concretizzerà entro il weekend, ma sarà da lunedì e nei giorni successivi che il freddo interesserà in modo più deciso buona parte d’Italia. Mancando ancora diversi giorni, fornire dettagli è prematuro, ma quello che ad oggi comunque ci appare evidente, è che assisteremo ad un tracollo termico e temperature sotto la media per diversi giorni, con freddo che dovrebbe risultare più incisivo lungo il lato adriatico, dove verrebbe tra l’altro acutizzato da sostenuti venti di bora e grecale, con raffiche anche di oltre 50-60km/h. Le temperature massime potrebbero non superare i 5-7°C in Valpadana e lungo il versante adriatico, mentre nottetempo e già dalle ore serali registreremo con tutta probabilità estese gelate sulle pianure interne non solo del Centronord, ma anche del Sud; gelo su Alpi e Appennino con temperature abbondantemente sotto lo zero, in alcuni casi anche durante le ore diurne”. 

Poi, aggiunge: “Se risulta ad oggi ancora prematuro fornire troppi dettagli sull’intensità del freddo, ancor più lo diventa entrando nel campo delle precipitazioni. Certamente, un’irruzione fredda di questa entità, favorirà la formazione di una bassa pressione sui nostri mari (ad oggi centrata tra Sardegna e basso Tirreno) dalla quale dipenderà entità e distribuzione delle precipitazioni, che stante le basse temperature risulterebbero nevose a bassa quota se non a tratti in pianura. Maggiori chances le avrebbero il medio versante Adriatico, Sud, Sicilia e Sardegna, molte meno invece il Nord, tuttavia ad oggi, non possiamo ancora escludere del tutto alcuna ipotesi”.

Continua a leggere

Meteo

Maltempo, emanata allerta meteo in Campania: le ultime

Pubblicato

il

Il maltempo sembra non voler proprio abbandonare la Campania, visto che la Protezione Civile ha emanato un avviso di allerta meteo di colore giallo, a causa delle piogge e temporali attesi nelle prossime ore. Pertanto, sarà valido a partire dalla mezzanotte di oggi fino alle 23.59 di domani.

Ecco le zone interessate dal provvedimento:

Zona 1: Piana Campana, Napoli, Isole del Golfo di Napoli, Area Vesuviana;

Zona 3: Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini;

Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento.

Inoltre, saranno possibili:

-Danni alle strutture provvisorie (impalcature o strutture esposte alle sollecitazioni dei venti);

– Caduta di rami o alberi;

– Danni alle coperture (per effetto della grandine).

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy