Resta sintonizzato

campania

Si è spento ad Atene all’età di 82 anni, Costantino fu medaglia d’oro di vela a Napoli

Pubblicato

il

Si è spento ieri sera ad Atene, all’età di 82 anni, Re Costantino di Grecia, l’ultimo re ellenico della storia. Aveva un particolare legame con l’Italia e ancora di più con Napoli: proprio nelle acque del capoluogo partenopeo, alle Olimpiadi di Roma del 1960, aveva infatti vinto la medaglia d’oro di vela nella classe Dragoni. Questo essendo stato designato portabandiera della Grecia, ed essendo la nazionale greca sempre la prima a fare ingresso in “campo olimpico”.

Quel 25 agosto 1960, al suo fianco, aveva la sorella Sofia, anche lei poi velista in gara a Napoli. Sofia sarebbe poi diventata Regina di Spagna (ha sposato Re Juan Carlos), ed è lei che lo ha assistito questi giorni al suo capezzale ad Atene. L’ultima apparizione di Costantino di Grecia in Italia risale al 10 settembre 2010, a Roma, nei giardini del Quirinale.

Fu ricevuto dall’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione delle celebrazioni del cinquantesimo anniversario di Roma 1960, quando vennero radunati al Colle tutti i campioni olimpici e paralimpici viventi unitamente ad una folta rappresentanza di membri Cio.

campania

Napoli. Esplode ordigno davanti ad un negozio, danneggiate serrande e porta di ingresso

Pubblicato

il

Intervento dei carabinieri in via Plinio il Vecchio 37 a Castellammare di Stabia per l’esplosione di un ordigno rudimentale. Danneggiate serrande e porta del negozio “Express Service”. Il danno è ancora da quantificare. Sul posto anche gli artificieri del comando provinciale di Napoli. Non ci sono feriti. Indagini in corso per chiarire dinamica e matrice evento.

Continua a leggere

campania

Casoria. kit del pusher in un ballatoio condominiale. Sequestro dei Carabinieri

Pubblicato

il

Droga, coltelli e un proiettile. Questo e altro in un sequestro eseguito dai carabinieri della stazione di Casoria. Durante una perquisizione in una palazzina in via Padre Ludovico Ariosto, i militari hanno rinvenuto 50 grammi di hashish, suddivisi in 37 dosi. Poi 5 bilancini di precisione, 1 proiettile cal. 38 GFL, 5 coltelli con tracce di stupefacente sulle lame. E ancora materiale per il confezionamento delle dosi, 2 quaderni dove era riportata la contabilità dello spaccio. Due tessere sanitarie e una targa di un motorino. E’ finito tutto sotto sequestro. Continuano le indagini dei carabinieri per risalire al “proprietario” del kit, considerato che fosse tutto occultato in un ballatoio condominiali

Continua a leggere

campania

Sant’Anastasia. Carabinieri arrestano due pusher, sequestrati oltre 3 chili di droga

Pubblicato

il

I carabinieri della stazione di Sant’Anastasia hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Angelo Casillo, 27enne di Terzigno già noto alle forze dell’ordine. Casillo è alla fui dadi un furgone e quando la paletta dei militari si solleva per lui non c’è altra scelta che mantenere la calma.

Il suo atteggiamento, però, suggerisce altro e i carabinieri non si lasciano abbindolare. Perquisiscono il veicolo e nel vano motore trovano ben 1 chilo e cento grammi di marijuana. Nella sua abitazione, invece, una piccola quantità di hashish. Gli stessi militari, per lo stesso reato, hanno arrestato Luigi Borrelli, 45enne di Sant’Anastasia, anche lui già noto alle forze dell’ordine.

Durante una perquisizione nella sua cantina sono stati recuperati 2 chili e mezzo di “erba” e in casa 2 bustine della stessa sostanza. Con la droga sequestrati anche 8300 euro circa, materiale per il confezionamento delle dosi e un dispositivo per il sottovuoto. Entrambi gli arrestati sono stati portati in carcere, in attesa di giudizio.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy