Resta sintonizzato

Calcio

La coppa dello scudetto è arrivata a Napoli, sarà possibile vederla e fotografarla

Pubblicato

il

L’ attesa che il capitano dela squadra del Napoli Giovanni di Lorenzo alzi la coppa dello scudetto al cielo grazie a DAZN il trofeo è arrivato a Napoli in mattinata e sarà possibile vederla e fotografarlo nel negozio Tim di Piazza dei Martiri. La coppa dello scudetto oggi è stata accolta da Marco Sanza, e dal suo telecronista Pierluigi Pardo, autore di uno sketch con il trofeo finito virale sui social.

Il trofeo sarà messo in mostra all’interno di una teca nel negozio TIM da mercoledì 24 maggio e rimarrà lì fino al 3 giugno. Il negozio sarà aperto dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 20 e sarà possibile avvicinarsi alla teca e farsi un selfie con la coppa. La foto si potrà anche stampare al momento all’interno nel negozio in formati da attaccare alla cover del proprio cellulare. La coppa sarà tolta dall’esposizione nella mattina del 4 giugno per essere portata allo stadio “Diego Armando Maradona” in vista poi della festa che inizierà la sera al termine della partita contro la Sampdoria. Il telecronista di DAZN è stato protagonista di un simpatico siparietto con la coppa durante la consegna al negozio della TIM. Nel video finito sui social si vede il commentatore “cullare” il trofeo intonando una “ninna nanna” versione scudetto del Napoli.

Calcio

Calcio, Europa e America parlano spagnolo: il trionfo di Argentina e Spagna

Pubblicato

il

Europa e America parlano spagnolo per una notte, visto che sia Spagna che Argentina sono riuscite a vincere i rispettivi tornei continentali e a mettere le mani sul trofeo.

Si inizia con le Furie Rosse, che regolano l‘Inghilterra con un perentorio 2-1 nei minuti finali portando a casa il quarto titolo iridato, entrando quindi di diritto nella storia come nazione più vincente agli Europei.

Dopo un primo tempo bruttino e avaro di emozioni, nel quale le due squadre si sono studiate e rispettate, nella seconda frazione la musica è cambiata ed è stato Nico Williams a portare in vantaggio gli spagnoli sfruttando l’assist smarcante di Yamal. Poi è stato Cole Palmer a riportare in vita i Tre Leoni, con un sinistro velenoso che si è insaccato alle spalle di Unai Simon e ha fatto pensare che la sfida potesse continuare ai supplementari. Pericolo scongiurato dall’anticipo vincente di Oyarzabal, che diventa eroe nazionale e consegna alla Roja la coppa.

Nella notte invece, Argentina e Colombia si affrontano per il titolo di regina delle Americhe, anche se il match è iniziato più tardi per motivi di ordine pubblico dovuti all’intenzione di alcuni tifosi di entrare allo stadio senza biglietto e per questo malmenati dalle forze dell’ordine all’esterno dell’impianto.

Tutto questo ha contribuito a creare un clima surreale in campo e fuori, con una Colombia propositiva e un‘Argentina più sorniona, con un Messi in lacrime per l’infortunio che lo ha costretto a uscire al minuto 66 e un Lautaro Martinez hombre del partido con il gol che regala il titolo all’Albiceleste, il sesto gol in 5 match disputati dal capitano dell’Inter. Per l’Argentina si tratta della seconda Copa America consecutiva e in generale del sedicesimo successo nella competizione.

Continua a leggere

Calcio

SSC Napoli, Buongiorno arriva a Roma per le visite mediche: “Sono carico, come sempre”

Pubblicato

il

Dopo essere sbarcato a Roma nella serata di ieri, l’ormai ex difensore del Torino Alessandro Buongiorno è giunto questa mattina presso la clinica Villa Stuart per sostenere le visite mediche con il Napoli.

Intercettato dai giornalisti all’ingresso della struttura, Buongiorno ha così salutato i suoi nuovi tifosi: “Sono carico, come sempre. Conte mi ha caricato molto. Ci siamo sentiti spesso in questo periodo”. 

Pertanto, il 25enne svolgerà le visite mediche di rito e poi andrà in vacanza, prima di raggiungere i nuovi compagni nel ritiro di Dimaro e dare così il via alla sua nuova avventura in maglia azzurra.

Continua a leggere

Calcio

Il Napoli parte per il ritiro di Dimaro-Folgarida: inizia ufficialmente la stagione degli azzurri

Pubblicato

il

Inizia ufficialmente oggi la nuova stagione del Napoli, partito questa mattina alla volta di Dimaro nell’ormai consueto ritiro estivo nella località trentina. Gli azzurri si sono ritrovati agli ordini del neo tecnico Antonio Conte, che dall’11 al 21 luglio inizierà a plasmare il gruppo a sua immagine e somiglianza, cercando di instillare in loro la sua mentalità vincente.

Pertanto sono circa 60mila i tifosi pronti ad accogliere la compagine partenopea in Val di Sole, caricati dall’entusiasmo per l’arrivo del nuovo tecnico e vogliosi di riscattare una stagione disastrosa sotto tutti i punti di vista.

Ecco l’elenco dei giocatori convocati per il ritiro di Dimaro-Folgarida:

Portieri: Caprile, Contini, Turi, Sorrentino.
Difensori: D’Avino, Natan, Juan Jesus, Mazzocchi, Rafa Marin, Mario Rui, Mezzoni, Ostigard, Rrahmani, Spinazzola.
Centrocampisti: Anguissa, Cajuste, Iaccarino, Gaetano, Lindstrom, Zerbin, Russo.
Attaccanti: Ambrosino, Cheddira, Ngonge, Osimhen, Politano, Popovic, Simeone.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy