Resta sintonizzato

Cronaca

Scontro auto-moto sulla Salaria, morto un centauro: aveva 35 anni

Pubblicato

il

Era lo scorso sabato mattina quando il 35enne Marco Caruso è rimasto coinvolto in un drammatico incidente stradale, mentre era uscito per una gita in moto in compagnia di amici.

In particolare, lo scontro tra la sua moto e una Nissan Qashqai è avvenuto sulla via Salaria all’altezza di Cotilia, in provincia di Rieti. Pertanto le ferite riportate nell’impatto sono risultate fatali, visto che l’uomo è deceduto stamane in ospedale.

Al momento gli agenti della Polizia Stradale che stanno seguendo il caso, stanno cercando di chiarire la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità, e quindi sarà probabilmente aperto un fascicolo per omicidio stradale.

Cronaca

Pozzuoli, scontro tra due navi traghetto al porto

Pubblicato

il

Questa mattina, nel porto di Pozzuoli, si è verificato un incidente tra due navi traghetto, la Medmar Giulia e il Don Peppino. La Medmar Giulia, in manovra di attracco proveniente da Ischia, è stata spinta da una forte raffica di vento contro il Don Peppino, fermo in banchina. Le ancore delle due navi si sono incagliate, bloccandole per oltre due ore.

Sono stati necessari diversi interventi per liberare le imbarcazioni e permettere lo sbarco dei circa 270 passeggeri e numerosi veicoli a bordo della Medmar Giulia. Non si registrano danni ai passeggeri o agli equipaggi.

L’autorità marittima di Pozzuoli ha avviato un’indagine per determinare le cause esatte dell’incidente, interrogando i comandanti delle due navi. La sicurezza e l’efficienza delle operazioni portuali restano una priorità, e ulteriori misure potrebbero essere implementate per evitare incidenti simili in futuro.


(fonte: ilmattino.it)

Continua a leggere

Cronaca

Altro ferimento a Napoli, il terzo in poche ore: 19enne colpito da arma da fuoco all’addome

Pubblicato

il

Un giovane di 19 anni è rimasto ferito in un agguato sul quale sta indagando la Polizia.

Il fatto, secondo quanto ha riferito agli agenti, si è verificato nella notte a Napoli, in via Casanova.

Si trovava a bordo di uno scooter quando è stato avvicinato da uno sconosciuto, anch’egli a bordo di una moto che ha sparato un colpo d’arma da fuoco che lo ha raggiunto all’addome prima di allontanarsi. Il giovane si è poi recato all’ospedale di Frattammaggiore.

Sottoposto a un intervento chirurgico, è ricoverato ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Continua a leggere

Cronaca

Morta nel sonno a 20 anni: addio a Lisa

Pubblicato

il

Tragedia a Livorno: Lisa Colangelo è morta a 20 anni in casa del suo fidanzato.
È stato il ragazzo a trovarla senza vita nel letto lo scorso sabato 20 luglio. Per capire esattamente cosa sia successo, è stata disposta un’autopsia sul corpo della ragazza. 

Lisa era originaria di San Miniato, nel Pisano. Aveva studiato al liceo linguistico Montale di Pontedera e dopo il diploma aveva cominciato la carriera lavorativa. Il fidanzato si è risvegliato al suo fianco e l’ha trovata senza vita. Nonostante la chiamata ai soccorsi e l’intervento immediato, non c’è stato niente da fare.

La polizia, avvertita dai sanitari insieme alla Scientifica, sta cercando di ricostruire cosa possa essere accaduto nelle ore precedenti al decesso. 

Il fidanzato di Lucia ha aperto la porta agli inquirenti, ancora sotto choc. Interrogato, non avrebbe saputo spiegare il motivo del malore, riporta Il Tirreno. I tecnici specializzati nei rilievi forensi sono rimasti per ore nell’appartamento, per raccogliere tutte le tracce di possibili anomalie nella vicenda. L’autopsia sul corpo verrà effettuata nei prossimi giorni.

Delle indagini, dopo aver ricevuto gli atti dai colleghi della Squadra volante, si occuperanno i colleghi della Squadra mobile di via Fiume, guidati dal vicequestore Giuseppe Lodeserto.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy