Resta sintonizzato

Salerno

Sversamento rifiuti sul Tusciano, l’associazione ‘Casa Pachamama’ ripulisce l’intera area: nel mirino alcuni proprietari terreni agricoli

Pubblicato

il

Con la settima edizione dell’evento “Amiamo, difendiamo, preserviamo il fiume Tusciano” organizzato dall’associazione Casa Pachamama con il patrocinio del Comune di Olevano sul Tusciano, in provincia di Salerno, viene confermata l’allarmante realtà riguardante lo sversamento dei rifiuti lungo gli argini del fiume.

Tubi per l’irrigazione, teli di plastica, pezzi di tettoia, lamiere e reti di materassi utilizzate per recinzioni, reti per la raccolta delle olive lacerati, tutti rifiuti che rilasciano microplastiche, tutti indizi che portano – secondo i promotori dell’iniziativa – su alcuni proprietari dei terreni agricoli senza scrupoli.

I volontari si sono impegnati a ripulire l’area nei pressi della centrale elettrica. La ditta Nappi provvederà a recuperare i rifiuti raccolti. Sono stati riempiti circa 20 sacchi di rifiuti di piccolo taglio, oltre ai rifiuti ingombranti, in gran parte materiali usati in terreni agricoli e orti. Questa tipologia di rifiuti non lascia dubbi: chi scarica il proprio peso sull’ambiente è qualcuno che lo sfrutta quotidianamente.

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Salerno, progetto ‘Mare Azzurro’: da lunedì parte il servizio spazzamare

Pubblicato

il

Appuntamento a lunedì prossimo, 15 luglio, per il servizio dello spazzamare a Salerno.

Il progetto “Mare Azzurro” sarà operativo per sei giorni a settimana, nel tratto di litorale compreso tra il Villaggio del Sole e lo stabilimento balneare della Baia.

Saranno gli stessi cittadini a poter segnalare criticità e problematiche al seguente numero tramite whatsapp 3473261419.

Lo spazzamare sarà in grado di raccogliere fino ad una tonnellata di idrocarburi e rifiuti galleggianti, intercettando il materiale inquinante prima che lo stesso raggiunga gli arenili. L’imbarcazione è stata acquistata con fondi della Camera di Commercio di Salerno e di Salerno Pulita Spa, società integralmente partecipata dal Comune di Salerno che, nell’ambito del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti per il territorio della città di Salerno, si occupa anche della pulizia delle spiagge cittadine comunali.

Grazie ad un protocollo d’intesa anche con il Porto Marina d’Arechi e la Capitaneria di Porto, è stato possibile realizzare il progetto volto a salvaguardare l’ambiente marino e garantire la fruizione sicura e maggiormente confortevole delle spiagge del Comune di Salerno.

Continua a leggere

Attualità

Apre oggi l’aeroporto Salerno”Costa d’Amalfi”: attivate tredici destinazioni

Pubblicato

il

Ufficiale: al via l’aeroporto di Salerno ‘Costa d’Amalfi’. Il primo atterraggio questa mattina da Milano-Malpensa alle 8.25, subito dopo il primo decollo.

All’inaugurazione presente il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini e il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. La struttura farà anche da decongestionante dello scalo napoletano di Capodichino.

“Abbiamo concretizzato l’investimento, seguendo una procedura complessa, dando respiro a Capodichino e realizzando il secondo aeroporto della regione. Per il territorio una svolta straordinaria dal punto di vista economico e turistico”, ha dichiarato entusiasta De Luca.

Tredici le destinazioni attualmente attive: sei quelle nazionali (Catania, Milano Malpensa, Torino, Bergamo, Cagliari, Verona); sette le internazionali (Basilea, Gatwick, Stansted, Berlino, Ginevra, Malta, Londra, Nantes). Sono oltre seimila i passeggeri già prenotati nel mese di luglio, con aumento fino al mese di novembre.

Continua a leggere

Cronaca

Salerno, narcotizzavano e rapinavano anziani: sette i provvedimenti cautelari

Pubblicato

il

Svaligiavano case dopo aver narcotizzato gli anziani. Sgominata banda a Salerno.
I carabinieri della stazione Salerno Duomo della compagnia Carabinieri di Salerno hanno eseguito sette provvedimenti nei confronti di altrettanti indagati.

Nel merito: due custodie in carcere, quattro arresti domiciliari e un divieto di dimora.

Ai soggetti sono contestati i reati di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di rapine in abitazione con l’uso di narcotizzante, furti in abitazione, furti di autovetture, truffe aggravate nei confronti di anziani, riciclaggio e reimpiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita, indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dai contanti, sostituzione di persona.

L’attività investigativa finora ha individuato cinque rapine dove le vittime sono state narcotizzate, una truffa aggravata nei confronti di un’anziana, un furto in abitazione e un furto di autovettura, eventi verificatisi tra Salerno e Battipaglia dal 2018 al 2023.

Sarebbero anche state effettuate tre operazioni di riciclaggio con reimpiego del denaro provento dell’attività criminale.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy