Resta sintonizzato

Benevento

Benevento si candida a Capitale italiana del Libro 2025

Pubblicato

il

Benevento si candida a Capitale italiana del Libro 2025.

La Giunta, presieduta dal sindaco Clemente Mastella, ha approvato oggi la candidatura ufficiale.

“La candidatura alla procedura di selezione per il conferimento di Capitale italiana del Libro – spiegano il sindaco Mastella e l’assessore alla Cultura Tartaglia Polcini – non è frutto di una mera ideazione teorica ma raccoglie un lavoro pluriennale sul campo. L’amministrazione ha posto la promozione della lettura quale asse portante delle politiche culturali e quale leva di sviluppo umano, individuale e collettivo. Da tale direzione nasce il progetto ‘Benevento LibrARIA – Alleanze e Reti Intergenerazionali Attive’ per la candidatura a Capitale del Libro 2025. L’auspicio è che questo percorso virtuoso possa ottenere ora questo prestigioso riconoscimento”.

Continua a leggere
Pubblicità

Benevento

Sgozza e decapita il fratello e poi getta la testa dal balcone: orrore nel Beneventano

Pubblicato

il

Una vicenda orrorifica a Pannarano, in provincia di Benevento. Un uomo di 66 anni è stato sgozzato e decapitato dal fratello. La testa è stata poi gettata dal balcone. Il terribile omicidio è avvenuto nella tarda serata di ieri.

L’assassino, 59 anni, stato interrogato tutta la notte e poi trasferito nel carcere di Benevento. Sarebbe stato proprio lui ad avvertire i carabinieri.

Secondo le prime ricostruzioni, vivevano insieme nella stessa casa. Ed è qui che avrebbero avuto una lite culminata con la follia e l’orrore.

Continua a leggere

Attualità

Si avvera il sogno di Marianna: a 93 anni consegue il diploma di terza media

Pubblicato

il

E’ lei la studentessa più adulta di tutto il Centro provinciale Istruzione degli Adulti (Cpia) di Benevento. Marianna Pace, 93 anni, ha realizzato il suo sogno.

Dopo ottant’anni la signora è riuscita a conseguire il diploma conclusivo del primo ciclo di istruzione, titolo di studio meglio conosciuto come licenza media.

“Sono sempre stata curiosa nella vita e mi ritengo abbastanza colta – commenta la neo diplomata – ma, purtroppo, mi mancava il cosiddetto ‘pezzo di carta’ che oggi ho ottenuto in un ambiente che mi ha accolto con grande affetto e serenità”.
Marianna, originaria di Canosa di Puglia, giunse a Benevento nel 1950, dopo aver sposato un sannita.

Purtroppo, la guerra e alcune spiacevoli vicissitudini familiari, sconvolsero i suoi piani costringendola a fermarsi alla quinta elementare. Negli anni, ha comunque conseguito il diploma di ‘taglio e cucito’ e poi, quando è diventata madre, ha seguito l’andamento scolastico dei figli con passione e in maniera zelante.

Continua a leggere

Benevento

Benevento, sedavano le pazienti in ospedale e poi le filmavano durante gli abusi: ai domiciliari cardiologo e avvocato

Pubblicato

il

Un cardiologo, in servizio in un ospedale di Benevento, ed un vice procuratore onorario, all’epoca dei fatti in servizio presso la Procura di Lecce, sono finiti ai domiciliari con l’accusa di violenza sessuale di gruppo aggravata dalla circostanza di esser stata realizzata da un pubblico ufficiale nell’esercizio delle sue funzioni: nel corso di apparenti visite mediche avrebbero abusato di alcune ignari pazienti riprendendo poi tutto con foto e video.

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria-Gico di Lecce hanno eseguito un’ordinanza emessa dal Tribunale del Riesame di Napoli, su appello proposto dalla Procura di Benevento, confermata dalla Corte di Cassazione a seguito di declaratoria di inammissibilità del ricorso promosso dagli interessati.

Il medico beneventano, “con la partecipazione attiva del correo, qualificatosi come collega del cardiologo – spiega il procuratore di Benevento, Aldo Policastronel corso di apparenti visite mediche cardiologiche realizzava atti fortemente intrusivi nella libertà sessuale delle ignari pazienti” con abusi e la ripresa video, da parte di entrambi, di quanto avveniva.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy