Alle 13 circa, gli operai della Whirlpool hanno assaltato la Stazione Centrale di Napoli.

I lavoratori sono scesi in piazza per rivendicare il proprio diritto al lavoro contro la chiusura dello stabilimento di Ponticelli, deciso dalla multinazionale.

Il corteo è partito dalla fabbrica di via Argine in direzione Gianturco fino ad arrivare a piazza Garibaldi.

Infine è stato proclamato sciopero nazionale per il 17 Luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.