Resta sintonizzato

Attualità

Lusciano. Sequestrati più di 2000 prodotti di merce contraffatta

Pubblicato

il

Nella tarda serata di ieri, i Baschi Verdi della Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Aversa, nell’ambito della costante attività̀ di controllo economico del territorio finalizzata a contrastare i traffici illeciti, hanno individuato, in Lusciano (CE), un’autovettura condotta da un soggetto extracomunitario che, alla vista dei militari, ha tentato una repentina manovra di fuga.

Dopo averlo fermato e proceduto ai preliminari controlli di rito, i finanzieri hanno notato che a bordo dell’auto vi erano diverse scatole di cartone, in merito alle quali il conducente non è stato in grado di fornire alcun riscontro di tipo documentale attestante la lecita provenienza della merce.

I militari operanti, quindi, hanno immediatamente proceduto alla perquisizione dell’automezzo, all’esito della quale sono stati sequestrati circa 2.000 prodotti tra cui sciarpe, occhiali da sole, polo e scarpe, tutti recanti falsi marchi di note griffe della moda.

La merce, abilmente contraffatta, sarebbe stata destinata alla vendita al minuto su aree pubbliche e/o nei mercati rionali, traendo in inganno la buona fede dei consumatori.

Il responsabile dell’illecito, un cittadino senegalese di 45 anni, risultato tra l’altro privo di regolare permesso di soggiorno in Italia, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Napoli Nord per i reati di contraffazione, ricettazione ed ingresso illegale nel territorio dello Stato.

Anche l’odierna attività di servizio testimonia il costante impegno delle Fiamme Gialle nel contrasto ai traffici di prodotti contraffatti, con la finalità di tutelare il mercato dei beni e dei servizi nonché la buona fede e la salute dei consumatori finali.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Covid, Campania: tasso di positività al 17,41%, ricoveri in lieve flessione

Pubblicato

il

CAMPANIA – Questo il bollettino dell’unità d crisi della Regione Campania recante i dati sulla situazione epidemiologica da Covid.19 (dati aggiornati alle 23.59 di ieri).

Positivi del giorno: 17.677 (*) di cui:

Positivi all’antigenico: 10.788

Positivi al molecolare: 6.879(*) I dati tengono conto dell’Aggiornamento sulle misure di quarantena e isolamento del Ministero della Salute.

Test: 104.906 di cui:

Antigenici: 66.568

Molecolari: 38.338

Deceduti: 5

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 699

Posti letto di terapia intensiva occupati: 87

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

Posti letto di degenza occupati: 1.278(*)

Posti letto Covid e Offerta privata.

Continua a leggere

Attualità

Arbore nominato Cavaliere di Gran Voce al Merito della Repubblica, i complimenti dal sindaco Manfredi ed il ministro Franceschini

Pubblicato

il

ROMA – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, giunto quasi al termine del suo mandato, ha nominato Renzo Arbore Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana. E’ stato reso noto dal Quirinale nella giornata di sabato via Twitter.

Tra i messaggi congratulatori per l’onorificenza ricevuta dal cantante e artista napoletano non sono mancati quelli del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi: “Complimenti al caro Renzo Arbore, grande amico di Napoli. Il suo straordinario impegno artistico e sociale ha avuto il giusto riconoscimento nella nomina del Presidente Mattarella a Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana”, scrive il primo cittadino partenopeo su Twitter.

Anche il Ministro della Cultura Dario Franceschini si è complimentato con Arbore per l’importante riconoscimento: “Congratulazioni a Renzo Arbore che è stato insignito dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Un importante riconoscimento per un grande artista italiano amato in tutto il mondo”.

Continua a leggere

Attualità

Covid, Campania: crescono ancora i ricoveri in degenza ordinaria

Pubblicato

il

CAMPANIA – Questo il bollettino dell’unità di crisi della Regione Campania circa la situazione pandemica da Covid-19 (dati aggiornati alle 23.59 di ieri).

Positivi del giorno: 17.677 (*)di cui:

Positivi all’antigenico: 10.788

Positivi al molecolare: 6.879(*) I dati tengono conto dell’Aggiornamento sulle misure di quarantena e isolamento del Ministero della Salute.

Test: 104.906di cui:

Antigenici: 66.568

Molecolari: 38.338

Deceduti: 5

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 699

Posti letto di terapia intensiva occupati: 87

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

Posti letto di degenza occupati: 1.278(*)

Posti letto Covid e Offerta privata.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante