Resta sintonizzato

Attualità

CASAPULLA, E’ tutto pronto per la III edizione della Notte Bianca

Pubblicato

il

CASAPULLA – La Notte Bianca di Casapulla, una kermesse ormai entrata a pieno titolo tra gli eventi più sentiti del paese.

Sabato 16 Dicembre Casapulla si trasformerà in una cittadella dello spettacolo, dove cittadini, associazioni ed artisti daranno vita a qualcosa di straordinario ed irripetibile.

manifesto percorso notte bianca 2017Anche quest’anno la Notte Bianca sarà un evento del paese e della gente, un’occasione unica per ritrovarsi per le strade del centro storico in un clima di gioia e convivialità.
Novità assoluta dell’edizione 2017 saranno i diversi colori che caratterizzeranno tutto il percorso, illuminando le diverse postazioni degli artisti e creando un’atmosfera suggestiva ed affascinante. Inoltre si ritorna nel centro storico, dove tutto ebbe inizio e dove le corti e le piazze si animeranno con spettacoli ed esibizioni, mentre colori e profumi senza tempo invaderanno le strade.
Il contributo di ogni singola Associazione sarà, come nelle scorse edizioni, indispensabile e prezioso, sia nella programmazione dei tanti spettacoli previsti, sia nella realizzazione della serata, con i tanti stand che andranno a collocarsi lungo il percorso e che saranno la cartina di tornasole della ricchezza sociale e culturale di Casapulla.
La Direzione artistica è affidata, come nelle due precedenti edizioni, alla Gigio Rosa Promotions.

Programma eventi e spettacoli.

La manifestazione si aprirà con la tradizionale Fiaccolata per la Pace, che partirà dalle due parrocchie di Casapulla e si concluderà in Piazza Municipio, dove sarà allestito un palco.

Le corti ospiteranno lo spettacolo teatrale “La notte delle Streghe” della Compagnia “La Mansarda-Teatro dell’Orco”, lo spettacolo musicale in abiti d’epoca dell’ottocento della “Società di danza”, il concerto di musica popolare della formazione casapullese “Folk Lab Music” e un concerto di musica Jazz/Swing della “Casapulla Swing Band”. Nelle piazze, invece, si esibiranno in uno spettacolo…. di fuoco, “Le Lapille”, le cinque ragazze “terribili” che aprirono la Notte Bianca 2015 e furono un’autentica rivelazione per i tanti ospiti che affollarono quell’edizione; inoltre, molto attesa è l’esibizione di ImmaginAria, uno spettacolo di danza aerea pieno di suspence e di grande impatto.

Non mancheranno, lungo il percorso e durante tutta la notte, spettacoli itineranti, come “Une promenade insolite” di Madame Crinoline e le Grandi Bolle di Mandarino Volante, stand gastronomici, stand delle Associazioni cittadine, gazebo Telethon, sport in strada, mercatini di Natale, mostre e installazioni, banda itinerante, spettacoli di danza.

In Piazza dei Sospiri (Piazza Stroffolini) si svolgerà un evento di Show-Cooking con la partecipazione straordinaria della Maître Pâtissier Anna Chiavazzo e la nota influencer food Ornella Buzzone, chef e socia di Public House Burger.

Sul palco esibizioni di artisti locali e grandi ospiti, mentre Radio Marte, la radio ufficiale dell’evento, sarà presente con la regia mobile sistemata lungo il percorso con interviste e tante curiosità.

Per tutte le informazioni dettagliate è possibile visitare e consultare la pagina facebook “Notte Bianca Casapulla”.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Miano, ventenne tenta il suicidio nella notte: i particolari

Pubblicato

il

Paura a Napoli, nel quartiere Miano, dove questa notte una ventenne è rimasta sospesa su un cornicione a 30 metri d’altezza, nel tentativo di togliersi la vita. Tuttavia un passante allerta il 112, mentre si avvicina alla giovane per farle cambiare idea.

Sul posto arrivano i carabinieri della Compagnia di Capodimonte, i quali si avvicinano lentamente alla ragazza, riuscendo ad arrivarle alle spalle. A quel punto, uno di loro l’afferra e la trascina all’indietro, salvandole la vita.

Continua a leggere

Attualità

Assurdo nel Casertano: lasciano il figlio di 4 anni da solo in casa per andare a fare aperitivo

Pubblicato

il

Quello che vi stiamo per raccontare è un episodio di profonda negligenza, che riguarda due genitori di Piedimonte Matese, in provincia di Caserta.

I fatti risalgono allo scorso sabato sera, quando i due hanno lasciato il loro bimbo di 4 anni da solo in casa, dopo averlo fatto addormentare, per raggiungere alcuni amici in un locale e fare serata con loro.

Tuttavia proprio sabato, la Campania è stata investita dal maltempo, con il piccolo che una volta svegliatosi e non trovando i genitori in casa, sarebbe riuscito ad aprire il portone di casa e uscire in strada. Per fortuna, una vicina di casa lo ha notato e portato con sé, in attesa del ritorno dei genitori. Tutto è bene, quel che finisce bene.

Continua a leggere

Attualità

Ischia. La Croce Rossa esalta  i volontari dell’isola “Sono stati fondamentali”

Pubblicato

il

“In questa giornata desidero esprimere sincera gratitudine ai volontari di tutte le associazioni ed in particolare a quelli della Croce Rossa Italiana per il sostegno che stanno assicurando alla comunità ischitana particolarmente colpita per la frana verificatasi a Casamicciola. In questi giorni, i volontari hanno svolto con dedizione e altruismo un ruolo fondamentale, dedicando spontaneamente il loro tempo alle persone in difficoltà.

La tragedia ischitana ha evidenziato ancora una volta le fragilità sociali ed economiche di una comunità già in passato duramente messa alla prova. Per tale motivo le attività dei volontari e delle volontarie non si sono mai fermate portando, con coraggio e abnegazione, conforto fattivo alla popolazione ed alle persone più vulnerabili. Esso è promotore di un profondo cambiamento sociale che ha lo scopo di migliorare la qualità della vita della collettività attraverso l’inclusione e la creazione di una società sempre più equa, più generosa ed altruista”. 

Lo afferma il presidente del comitato di Napoli della Croce Rossa Italiana Paolo Monorchio, in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato che si celebra oggi, 5 dicembre.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy