Resta sintonizzato

Napoli

NAPOLI. Grazie al SI dell’Assessore Gaeta ha inizio l’istituzione del Garante dei detenuti

Pubblicato

il

NAPOLI –  Ieri si è tenuta una seduta del Consiglio Comunale dove è stata firmata una delibera dall’Assessore Roberta Gaeta che da il suo SI all’istituzione della Figura del Garante  dei diritti dei detenuti e dove successivamente l’Assessore dà un commento del suo Si dicendo:  “Presto sarà possibile procedere alla nomina della figura del Garante un Paese veramente civile è quello teso a tutelare e far rispettare i diritti inalienabili di ogni uomo, compresi quelli dei detenuti.

Il carcere deve rappresentare uno strumento detentivo di rieducazione, non il luogo in cui l’individuo è alienato: come recita l’articolo 27 della nostra Costituzione, “le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato”. E infine conclude dicendo:

“I valori di uguaglianza e solidarietà guidano l’azione amministrativa e il Comune di Napoli con l’istituzione del Garante per i diritti dei detenuti vuole dare seguito proprio alla Carta Costituzionale, individuando così una figura che possa contribuire alla salvaguardia dei diritti fondamentali delle persone incarcerate, garantendone la dignità ed eliminando ogni forma di marginalità sociale”.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Aggiornamenti Coronavirus in Campania

Pubblicato

il

Sono 342 i nuovi positivi al Covid in Campania su un totale di 18.343 test, per un indice di contagio pari all’1,86% in discesa rispetto a ieri quando si è attestato al 2,15%. I deceduti sono due. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656; quelli di terapia intensiva occupati: 15. I posti letto di degenza disponibili sono oggi 3.160. Quelli di degenza occupati: 266

Continua a leggere

Campania

Fuori dai domiciliari per fare una passeggiata

Pubblicato

il

Stamattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza. Gli operatori lo hanno raggiunto e bloccato ed hanno accertato che si era allontanato dal proprio domicilio a Nocera Superiore dove è sottoposto agli arresti domiciliari per inottemperanza agli obblighi e alle prescrizioni inerenti la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Nocera Superiore. M. I., 32enne di Avellino, è stato denunciato per evasione.

Continua a leggere

Calcio

Mazzarri “ci serve del tempo”

Pubblicato

il

La partita persa in casa una carta “facile” si può dire e ora bisogno rimediare nella più difficile delle trasferte Missione quasi impossibile per il Cagliari è Mazzari a diffondere calma alla squadra e alla conferenza diffonde la sua comunicazione: “Contro la Lazio ho visto un Cagliari compatto e propositivo ma per giocare come quella partita ci vuole lucidità.
    L’incognita è sempre quella delle gambe. Sono curioso di vedere se le energie mentali e fisiche saranno tornate: se siamo quelli contro la Lazio possiamo fare bene, anche se il Napoli in questo momento sta meglio dei romani”.

Poi continua dicendo: “So che mi stimano però la mia testa è solo per il Cagliari: sto pensando solo a come mettere in difficoltà una squadra che gioca e vince quasi senza faticare”.

Infine dice: “Lasciamo stare, vedrete domani. Schiererò la formazione che mi garantisce il gioco migliore che possiamo fare. Ora mi mancano dati e tempo per fare scelte diverse, mi baso sulla partita precedente cercando di fare meno errori possibili. Fra qualche tempo si potrà vedere quello che Mazzarri può dare a questa squadra”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante