La scorsa notte, a Napoli, sono stati fatti esplodere dei fuochi d’artificio in strada, causando l’incendio di un appartamento.

Secondo le ricostruzioni della Polizia di Stato, l’esplosione dei botti è avvenuta verso mezzanotte in via Sigmund Freud, quartiere Arenella.

I fuochi hanno colpito un appartamento al settimo piano che è stato completamente devastato dalle fiamme.

Fortunatamente la donna di 63 anni presente nell’appartamento al momento dell’incendio è riuscita a scappare in tempo.

Quattro persone sono state denunciate: due per incendio doloso e accensione di fuochi pericolosi e due per favoreggiamento.

E’ probabile che i fuochi d’artificio siano stati fatti esplodere nel corso di una festa in un locale.

LASCIA UN COMMENTO