Il 25 Luglio 2018, a Caivano, in località Pascarola, si è verificato un terribile incendio nell’area di stoccaggio dell’azienda “Di Gennaro S.p.a.” che si trova nella zona del consorzio Asi locale: in fiamme tonnellate di ecoballe contenenti plastica e carta.

Il legale rappresentante e titolare della “Di Gennaro S.p.a.” è stato sospeso, per dodici mesi, dall’attività per incendio colposo.

La misura interdittiva è stata emessa dal Gip del Tribunale di Napoli Nord, in seguito alle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica ed eseguite dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale insieme ai militari della Compagnia di Caivano.

L’Amministratore Delegato della società è stato invece sanzionato per non aver messo in atto quanto dovuto per la sicurezza del sito: le forze dell’ordine infatti avevano impartito, prima dell’incendio, precise disposizioni in materia ambientale, non attuate dalla ditta.

LASCIA UN COMMENTO