Resta sintonizzato

Acerra

Acerra. Esplosione in strada davanti alla Unicredit: una rapina “pericolosa”

Pubblicato

il

Un’esplosione è stata messa in atto la notte scorsa davanti alla filiale dell’Unicredit del Corso Italia ad Acerra da parte di alcuni malviventi per effettuare una rapina.

Il colpo però non è andato a buon fine in quanto l’allarme scattato ha fatto intervenire le forze dell’ordine ed i malviventi sono scappati a gambe levate.

Il forte boato ha svegliato tutti i residenti della zona poichè la banca è posta in una delle strade principali del comune della Provincia di Napoli, nei pressi di numerose abitazioni private.

I ladri, arrivati a bordo di un’auto, avevano piazzato la carica di esplosivo all’interno dello sportello automatico, sperando di superare con la deflagrazione i panelli blindati e di arrivare alla cassaforte interna. Un raid che, nelle intenzioni, sarebbe dovuto durare una manciata di secondi. Quando l’esplosivo ha sventrato il bancomat, però, è scattato l’allarme.

Sul posto si sono subito diretti i carabinieri del Nucleo Radiomobile e quelli della stazione di Acerra, al loro arrivo i ladri sono velocemente risaliti in auto e si sono dileguati.

Le indagini sono affidate ai militari di Castello di Cisterna che dopo i rilievi hanno acquisito i nastri di alcune telecamere di videosorveglianza.

 

 

 

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acerra

Acerra. Figlia, esasperata, denuncia il padre: lei e la mamma subivano violenze da anni

Pubblicato

il

Un uomo di 52 anni è finito in manette con l’accusa di maltrattamenti in famiglia: è accaduto ad Acerra, nella provincia di Napoli, dove l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dalla Polizia di Stato.

Fondamentale per l’arresto dell’uomo è stata la testimonianza della figlia, una giovane donna che, al termine dell’ennesimo episodio di violenza, si è presentata negli uffici del commissariato di Acerra e ha rivelato ai poliziotti di essere, da tempo, insieme alla madre, vittima di comportamenti violenti, percosse e minacce da parte del padre.

L’uomo, in più occasioni, per futili motivi, ha malmenato moglie e figlia: grazie alla denuncia di quest’ultima, stanca dell’ennesimo abuso da parte del genitore, per il 52enne sono scattate le manette.

Continua a leggere

Acerra

ACERRA. Il Sindaco Lettieri contribuisce ad una forte accelerata delle vaccinazioni in Campania

Pubblicato

il

Poco fa, nel suo consueto appuntamento del Venerdì pomeriggio, il governatore Vincenzo De Luca ha espresso parole confortanti per quanto riguarda la campagna vaccinale in Campania.

Nelle grazie del Presidente della Regione è finito anche il sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, che, da come si apprende dalle dichiarazioni dello stesso De Luca, pare aver messo a disposizione una nuova struttura per Hub Vaccinale.

Così si raggiungeranno altre 6000 vaccinazioni al giorno, passando dagli attuali 2000 alle 8000 unità vaccinate. “In zona Capodichino“sarà, quindi, inaugurata (Domenica 2 Maggio) questa nuova struttura, con la speranza di coinvolgere quante più persone possibili nel minor tempo impiegabile.

Continua a leggere

Acerra

ACERRA in lutto per Daniela. Oggi i suoi funerali

Pubblicato

il

Dramma ad Acerra, la comunità piange la scomparsa di una giovane mamma 39enne, Daniela Picardi.

Stroncata troppo presto da un brutto male che la perseguitava da qualche tempo a questa parte. Il marito è un noto imprenditore di San Felice a Cancello.

Questa mattina, come riporta Caserta Ce, si svolgeranno i funerali nella chiesa dell’Annunziata ad Acerra.

Riposa in pace !

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante