Resta sintonizzato

Attualità

I nuovi colori delle Regioni: la decisione di Speranza sulla Campania

Pubblicato

il

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha reso noti i nuovi colori delle Regioni a partire da lunedì 19 aprile.

Mentre Puglia, Sardegna e Valle d’Aosta restano rosse la Campania passa in arancione.

Il nuovo cambio di fascia non prevede il passaggio alla fascia gialla perché il decreto aprile lo impedisce.

Sono numerose le Regioni che hanno una bassa incidenza di contagio e una buona situazione delle strutture sanitarie, ma secondo le attuali norme si rimane comunque in arancione con bar e ristoranti chiusi e divieto di uscire dal proprio comune.

Tuttavia, secondo quanto risulta al Corriere, dalla cabina di regia è arrivata l’indicazione per possibili riaperture dal 26 aprile nelle regioni che avranno un basso indice di contagio e verranno riconosciute come zona gialla «raffozata»: potranno riaprire i ristoranti a pranzo e a cena all’aperto e potranno ripartire anche le attività di sport e spettacolo sempre all’aperto.

Con il passaggio in arancione in regione riapriranno tutti i negozi e i ragazzi degli ultimi due anni delle scuole medie potranno tornare a fare lezione in aula. Anche i ragazzi delle superiori potranno tornare a scuola, ma con il limite del 50%. Confermata la misura per il solo servizio d’asporto e consegna a domicilio per i bar e i ristornati.

Gli spostamenti sono consentiti solo all’interno del proprio Comune, dalle 5 alle 22.

Gli spostamenti fuori dal proprio Comune o dalla propria Regione saranno consentiti solo in casi giustificati, per motivi di lavoro, salute o necessità, per i quali servirà l’autocertificazione.

Chi vive in un Comune fino a 5mila abitanti può spostarsi liberamente, tra le 5 e le 22, entro i 30 chilometri dal confine del proprio Comune (quindi eventualmente anche in un’altra regione o provincia autonoma), con il divieto però di recarsi in capoluoghi di provincia.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ambiente

Clamoroso: uno squalo gigante catturato nelle acque campane

Pubblicato

il

Si tratta di un Alopias Vulpinis, una specie che di solito vive nei mari tropicali, ma non è la prima volta che viene avvistato nelle nostre acque, lunga la costa italiana, testimonianza che i predatori degli oceani con il passare degli anni si stanno evolvendo verso il clima mite del Mediterraneo e conseguenza diretta sono gli innumerevoli avvistamenti qui da noi.

Questa volta un enorme “squalo volpe” di due metri e mezzo è emerso dalla foce del fiume Sele. E’ stato catturato ad Eboli, nello specchio d’acqua antistante la foce del fiume Sele.

Continua a leggere

Attualità

Coronavirus. Numeri in discesa: i dati regione per regione

Pubblicato

il

Sono 8.292 i positivi di oggi, per un totale di 383.854 contagiati su tutto il territorio nazionale. Si registrano  14.416 guariti e 139 morti. I dati sono forniti dal Ministero della Salute.

I DATI DI TUTTE LE REGIONI

Lombardia: 818.414 (45.724) (1.326)

Veneto: 417.480 (19.026) (492)

Campania: 404.364 (85.591) (1.233)

Emilia-Romagna: 376.018 (33.354) (650)

Piemonte: 351.985 (13.487) (592)

Lazio: 331.968 (37.668) (788)

Puglia: 242.687 (44.338) (646)

Toscana: 233.249 (17.453) (713)

Sicilia: 215.827 (22.145) (494)

Friuli Venezia Giulia: 106.085 (6.391) (68)

Liguria: 101.015 (4.078) (152)

Marche: 99.737 (5.534) (250)

Abruzzo: 72.516 (7.947) (145)

P.A. Bolzano: 71.803 (1.139) (83)

Calabria: 62.950 (13.826) (312)

Sardegna: 55.651 (15.660) (54)

Umbria: 55.270 (2.583) (108)

P.A. Trento: 44.557 (880) (57)

Basilicata: 24.985 (5.972) (103)

Molise: 13.432 (466) (18)

Valle d’Aosta: 11.217 (592) (8)

Continua a leggere

Attualità

Wedding e Sport: il Governo al lavoro per la ripresa

Pubblicato

il

Il Ministro per gli Affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini, a ‘Domenica in‘ su Rai 1, ha parlato della ripresa dei settori del wedding e dello sport:

Moltissimi futuri sposi e operatori del wedding mi hanno scritto e io li rassicuro: il Governo ci sta lavorando e sulla base dell’andamento dei contagi presto daremo una data per la ripresa perché i matrimoni vanno programmati per tempo. E lo stesso vale per lo sport. Già in settimana ci saranno cabine di regia con il Cts per dare date a questi settori.

C’è l’emergenza sanitaria – ha aggiunto – ma anche quella economica e presto arriverà il decreto Sostegni 2 con 40 miliardi a supporto delle categorie colpite“.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante