Il dramma è avvenuto in Texas dove una mamma è morta per overdose mentre era in auto. Con lei nell’abitacolo c’erano anche le sue due bambine morte dal caldo.

Lo scorso giovedì la 31enne Natalie Chambers a causa di un’overdose fatale ha perso la vita. Con lei in macchina sono però rimaste chiuse anche le due figlie di due e quattro anni che non sono sopravvissute all’aumento della temperatura.

La donna soffriva di depressione ma aveva avvisato i familiari che avrebbe accompagnato le piccole a teatro. I parenti, non vedendola rientrare, hanno dato l’allarme.

E’ stata trovata dagli agenti riversa sul sedile posteriore ormai priva di vita. Natalie aveva avuto problemi con alcol e sostanze stupefacenti, ma tutti erano convinti che li avesse orami superati.

A peggiorare la situazione poi è stato il lockdown da coronavirus. Un parente ha infatti spiegato che “Natalie aveva avuto delle difficoltà in passato ma era stata aiutata ed era una mamma fantastica. Di recente, durante la pandemia, aveva avuto una ricaduta. Siamo tutti devastati dal fatto che le ragazze abbiano dovuto assistere a una tale tragedia e soffrire loro stesse”.

La tragedia è stata ripresa dalle telecamere del parcheggio che hanno filmato il suo arrivo così come quello della polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.