Contro ogni norma anti-covid e come se non fossimo in zona rossa e in piena pandemia un gruppo di persone è stato sanzionato dopo aver scoperto che a Miano, quartiere dell’area a Nord di Napoli, c’era una sala scommesse aperta.

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno effettuato un controllo in via Lazio, dove hanno verificato che una sala scommesse era in attività e che, al suo interno, c’erano alcune persone intente a guardare un incontro di calcio in tv.

I poliziotti hanno sanzionato il gestore, un 33enne napoletano, e quattro avventori per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

Inoltre, è stata disposta la chiusura  del locale per 5 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.