Resta sintonizzato

Attualità

Vaccini. Figliuolo segue la scelta di De Luca: “Ipotesi vaccinazione di massa nelle piccole isole”

Pubblicato

il

Dopo la decisione del Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, di rendere le isole del golfo “Covid Free”, e dopo che la popolazione di Procida è stata già vaccinata al 90% e che in questi giorni hanno iniziato la vaccinazione di massa anche a Ischia, il Generale Francesco Paolo Figliuolo ha scelto di seguire anche lui la stessa linea, annunciando l’ipotesi della vaccinazione di massa nelle piccole isole.

Nel contesto della campagna vaccinale, verrà data massima attenzione anche alla messa in sicurezza degli abitanti delle piccole isole” ha fatto sapere con una nota la struttura del commissario straordinario all’emergenza Coronavirus Francesco Paolo Figliuolo.

Nella nota si legge che il tema dei vaccini sulle isole sarà affrontato domani mattina dal commissario straordinario nel corso di una conferenza organizzata dal Governo, cui parteciperanno l’Ancim, l’associazione che riunisce i Comuni delle isole minori, e i rappresentanti di altre isole.

Tra le ipotesi di lavoro figura la possibilità di effettuare la vaccinazione di massa per mettere in sicurezza le isole minori, partendo da quelle che possono presentare una particolare esposizione al rischio epidemiologico e che non sempre sono provviste di presidi sanitari adeguati’’, ha precisato il commissario.

Dopo il caso delle isole della Campania, la Sicilia ha deciso di vaccinare in massa la popolazione delle isole minori per renderle Covid-free prima dell’estate e dell’avvio della stagione turistica.

Il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini, ha organizzato per domani 5 maggio, alle ore 11, un incontro in videoconferenza tra il governo e i Comuni delle isole minori, per analizzare le problematiche inerenti l’emergenza Coronavirus e quelle relative ai presidi sanitari, ai trasporti, alla scuola e alla ripartenza del turismo.

Saranno presenti anche il ministro per il Sud e la coesione territoriale, Mara Carfagna, il ministro per la Transizione ecologica, Roberto Cingolani, il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia e il ministro della Salute, Roberto Speranza, e inoltre parteciperanno all’incontro il commissario Figliuolo e il capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio.

Per i 40 Comuni delle isole minori, 35 dei quali rappresentati dall’Ancim, interverranno: Francesco Del Deo, sindaco di Forio (Ischia), presidente Ancim; Gian Piera Usai, segretario generale Ancim; Francesco Carta, vice sindaco di Ventotene (isola di Ventotene), portavoce area Lazio; Angelo Zini, sindaco di Portoferraio (isola d’Elba-Montecristo), portavoce dell’area Toscana; Marino Lembo, sindaco di Capri, portavoce dell’area Campania; Salvatore Puggioni, sindaco di Corloforte (isola di San Pietro), portavoce dell’area Sardegna; Salvatore Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa, portavoce dell’area Sicilia e Antonio Fentini, sindaco di Isole Trimiti (isole di San Nicola, San Domino, Capraia e Pianosa), portavoce dell’area Puglia.

Attualità

Si introducono abusivamente a bordo di uno yacht, consumando cibo e bevande: due giovani nei guai

Pubblicato

il

Nella mattinata di ieri, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, sono intervenuti al molo Luise in via Mergellina, per la segnalazione di alcune persone che si erano introdotte abusivamente a bordo di uno yacht. I poliziotti, una volta giunti sul posto, sono stati avvicinati dal capitano dell’imbarcazione il quale, ha riferito di alcuni ragazzi saliti a bordo senza permesso e che hanno anche consumato cibi e bevande, lasciando briciole, cenere e mozziconi di sigarette a prua, danneggiando inoltre, in vari punti, la zona del tetto. Tuttavia, grazie alle informazioni fornitegli, gli agenti, sono riusciti a rintracciare due giovani romani di 17 e 20 anni, già noti alle forze dell’ordine, che li hanno denunciati per violazione di domicilio.

Continua a leggere

Attualità

Napoli, scippo a Corso Umberto: due giovani rubano il cellulare ad una ragazza

Pubblicato

il

Nella serata di ieri, i Falchi della Squadra Mobile di Napoli, nel transitare in Corso Umberto, hanno sorpreso due giovani a bordo di uno scooter, mentre rubavano un cellulare dalle mani di una ragazza, dandosi poi alla fuga. Da qui, l’inseguimento, che ha visto i poliziotti riuscire a bloccarli in via Pietro Colletta, trovandoli in possesso del telefonino appena scippato. Pertanto, i due, entrambi napoletani di 18 anni, sono stati arrestati per furto con strappo e sanzionati per mancato utilizzo del casco protettivo; inoltre, il conducente, è stato sanzionato per guida senza patente poiché mai conseguita e il motociclo, è stato sequestrato.

Continua a leggere

Attualità

Grecia, violenta scossa di terremoto 6.1 sull’isola di Creta: almeno un morto

Pubblicato

il

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.1 della scala Richter, è stata registrata sull’isola di Creta, in Grecia. Il sisma, è avvenuto intorno alle 8 di questa mattina e ha portato con sé una vittima. Si tratta di un operaio che stava lavorando all’interno di una chiesa, il cui tetto è crollato dopo la scossa. Sul posto, è arrivato il Ministro della Protezione Civile Christos Stylianidis, insieme ai Vigili del Fuoco che, hanno definito la situazione come ‘molto difficile’, visto che ci sono altre tre persone rimaste intrappolate all’interno delle loro case.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante