Resta sintonizzato

Attualità

Campania, rientri 16 Maggio: 2 positivi ai test rapidi

Pubblicato

il

L’Unità di Crisi della Regione Campania rende noto che, nella giornata di oggi, nell’ambito dei controlli effettuati presso le stazioni ferroviarie della Campania, nei posti di sorveglianza ai caselli autostradali, all’aeroporto di Capodichino, in alcuni luoghi nevralgici del territorio come i terminal bus, sono stati registrati 604 viaggiatori provenienti da fuori regione. Il numero include anche anche le registrazioni di rientri con auto a noleggio (25).

Tutte le persone controllate presso le stazioni, l’aeroporto, ai caselli autostradali e negli altri punti del territorio sono state sottoposte a misurazione della temperatura. 2 viaggiatori hanno manifestato una temperatura pari o superiore a 37.5°C

Sulla base delle valutazioni mediche, fatte dal personale sanitario al momento dei controlli, le Asl hanno sottoposto a test rapido ed eventualmente a tampone naso-faringeo, alcune persone.

In particolare, 69 viaggiatori sono stati sottoposti a test rapido, 1 è risultato positivo (alla barriera autostradale di Napoli Nord) ed è stato sottoposto a tampone, in attesa di riscontro.

Complessivamente, i rientri registrati dal 4 maggio ad oggi sono 23.544, 203 le persone con febbre, 4.290 i test rapidi eseguiti di cui 131 risultati positivi. I tamponi effettuati sono stati 155.

Nella giornata odierna sono state registrate altre 95 dichiarazioni alle Asl relative ai rientri.

Dal 4 maggio ad oggi, il numero delle comunicazioni alle Asl è di 2.210 dichiarazioni.

Sempre nella giornata odierna, in attuazione dell’ordinanza n.46 del Presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, sono stati effettuati controlli agli imbarchi per le isole.

All’imbarco di Castellammare sono stati registrati 36 passeggeri diretti a Capri, sottoposti a controllo, sono risultati negativi.

All’imbarco di Sorrento, sono stati registrati 56 viaggiatori diretti a Capri​, uno con febbre sottoposto a test rapido risultato negativo.

All’imbarco di Calata Massa, sono stati registrati 23 viaggiatori: sottoposti a controllo (temperatura e test rapido), per 2 si è registrata una temperatura superiore ai 37.5 °C, tutti invece sono risultati negativi al test.

All’imbarco di Pozzuoli sono stati registrati 351 passeggeri. Sottoposti a controllo della temperatura, nessuno aveva febbre. Su 7 persone sono stati effettuati test rapidi, uno dei quali risultato positivo. La persona è stata poi sottoposta a tampone, in fase di elaborazione.

Tutti i viaggiatori provenienti da fuori Campania, inclusi quelli con auto a noleggio, sono stati posti in isolamento domiciliare, con le modalità previste dall’Ordinanza n.41.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Tenta la fuga dopo aver investito un minorenne: identificato da un poliziotto fuori servizio

Pubblicato

il

Nel pomeriggio di ieri, un agente del Commissariato Posillipo, libero dal servizio, è intervenuto in via Manzoni per soccorrere un minore, il quale era stato investito da un’autovettura, che ha proseguito la sua marcia senza fermarsi. Tuttavia, poco dopo, un altro poliziotto, anch’egli libero dal servizio, ha riconosciuto e fermato in via Michelangelo da Caravaggio la vettura segnalata, con a bordo una persona che ha confessato il suo comportamento. Pertanto, l’uomo, un 55enne napoletano con precedenti di Polizia, è stato denunciato per omissione di soccorso e lesioni personali. Inoltre, gli sono state contestate 3 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancata revisione e guida con patente scaduta e l’auto, è stata sottoposta a sequestro.

Continua a leggere

Attualità

Sorpreso con 13 mila euro in tasca, nei guai 47enne nigeriano

Pubblicato

il

Nella serata di ieri, gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, nel transitare in via Venezia, hanno notato una persona che, alla loro vista, ha tentato la fuga per eludere il controllo. Tuttavia, è stata raggiunta e bloccata poco dopo. L’uomo, è un 47enne nigeriano, sorpreso con circa 13 mila euro in tasca, di cui non ha saputo giustificare la provenienza e pertanto, è stato denunciato per ricettazione.

Continua a leggere

Attualità

Poggioreale, i carabinieri blindano il quartiere: eseguiti 2 arresti e 4 denunce

Pubblicato

il

Controlli serrati da parte dei carabinieri della Compagnia Poggioreale, che nel corso di un servizio straordinario nel quartiere, hanno tratto in arresto 2 persone, denunciandone 4 a piede libero. In totale, sono 49 le persone identificate, di cui 20 pregiudicati, oltre a 31 veicoli controllati. A finire in manette, un 48enne del posto già noto alle forze dell’ordine. In particolare, l’uomo, aveva violato la misura del divieto di avvicinamento alla parte offesa e i carabinieri, lo hanno condotto in carcere.

Inoltre, durante le operazioni, i militari dell’Arma, hanno denunciato per guida senza patente mai conseguita, un autista recidivo nel biennio e un 36enne, poiché risultato irregolare sul territorio nazionale. Infine, è stato denunciato un parcheggiatore abusivo, mentre un 20enne, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico.


Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante