Resta sintonizzato

Aversa

Aversa. Bomba ecologica la polizia locale sequestra un area adibita a discarica abusiva di 18000 mq circa

Pubblicato

il

La Polizia Locale di Aversa diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli, componente della cabina di regia della Terra dei Fuochi istituita presso la Prefettura di Napoli presieduta dall’incaricato di Governo Vice Prefetto Filippo Romano, ha posto sotto sequestro un’area di 18000 mq adibita dalla ditta della raccolta di rifiuti a zona di travaso dei camion e discarica abusiva. Dagli accertamenti è emerso che la ditta operava nella ex area mercatale ubicata al centro di un contesto urbano priva delle necessarie autorizzazioni.

All’interno dell’area sono stati trovati circa otto camion della ditta in fila per trasbordare i rifiuti e due che effettuavano le operazioni. E’ stato constatato che i due camion nell’effettuare le operazioni facevano colare sul suolo il percolato senza nessuna accortenza. Sparsi nell’area sono stati trovati numerosi cumuli di rifiuti speciali, gomme, ingombranti pellame per circa 1430 metri cubi non omogenei depositati senza nessun titolo autorizzativo. Per tali motivi l’area è stata sottoposta a sequestro di polizia giudiziaria ed i due camion sequestrati penalmente.

Attualità

Aversa. La Polizia Locale unitamente a personale dell’Asl ha controllato alcune attività di ristorazione, emesse prescrizioni

Pubblicato

il

Continuano incessanti su tutto il territorio i controlli della Polizia Locale diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli. Nell’ambito delle attività di tutela della salute dei consumatori sono stati avviati alcuni controlli nel settore della ristorazione. La Polizia Locale unitamente a personale dell’Azienda Sanitaria Locale di Caserta settore Igiene e Sanità Pubblica ha eseguito controlli accurati presso alcuni ristoranti, pizzerie e pub presenti sul territorio al fine di verificare la corretta tenuta, la tracciabilità e l’utilizzo dei generi alimentari, delle strumentazioni usate per cucinare, degli accessori e dei servizi igienici.

Dagli accertamenti e dalla ispezione dei luoghi, dal controllo degli alimenti, in alcune attività sono emerse anomalie, pertanto sono state formulate a carico dei gestori delle aziende delle prescrizioni da eseguire in tempi brevi. La tutela della salute dei cittadini resta una priorità per questo il Comandante Piricelli ha predisposto analoghi servizi da nel settore gastronomico e della ristorazione finalizzati alla verifica della tracciabilità e la buona tenuta degli alimenti, alla igiene dei locali e degli strumenti usati per cucinare.

Continua a leggere

Attualità

Aversa. Terra dei Fuochi, la polizia locale in sette giorni sequestra la terza attività che operava le normative ambientali

Pubblicato

il

Proseguono incessanti su tutto il territorio i controlli della Polizia Locale diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli. Il rispetto dell’ambiente, la tutela della salute dei cittadini Aversani restano una priorità, tolleranza zero verso coloro che inquinano e mettono a rischio la salute dei cittadini. Il Comandante Piricelli quotidianamente è in prima linea unitamente agli operatori della Polizia Locale sul territorio. Messe in campo una serIe di attività ed avviati servizi mirati tesi ad avere un controllo capillare del territorio finalizzati a reprimere eventuali illeciti.

Intensificate le attività di controllo per prevenire e reprimere fenomeni legati alla così detta “ TERRA DEI FUOCHI”, piaga che da tempo affligge molte località. Gli agenti della Polizia Locale diretti personalmente dal Comandante Piricelli hanno controllato alcune attività di meccanica e gommista ubicate al centro di Aversa. A seguito di ispezione e dall’ approndimento della documentazione un’azienda di ricambio gomme, aperta da diversi anni, è risultata operare in dispregio alle normative ambientali non essendo in possesso delle autorizzazioni previste per l’esercizio di tale attività. Per questi motivi l’attività è stata posta sotto sequestro di Polizia Giudiziaria ed il titolare è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.


Continua a leggere

Aversa

Aversa. Il sindaco Golia punta sul colonello Antonio Piricelli quale nuovo comandante della polizia Locale.

Pubblicato

il

Ormai circola da giorni con forza una voce insistente che il Sindaco della Città di Aversa Alfonso Golia ha voluto puntare su un nome di spessore al quale affidare il compito di dirigere il Comando di Polizia Locale. Il Comandante Colonnello Antonio Piricelli, attuale Comandante della Polizia Locale dei Comuni di Casavatore e San Marcellino, annovera la direzione di numerosi Comandi tra i quali Crispano, Sant’Antimo, Saviano  per i festeggiamenti dell’ultimo carnevale anno 2020, Portico di Caserta e Casandrino. Il Comandante Piricelli denominato “lo sceriffo”, è dipendente effettivo del Comando di Polizia di Locale del Comune di Casavatore.

Nella qualità di Comandante della Polizia Locale di Casavatore ha raggiunto grandi risultati, ha posto in essere azioni in materia di Polizia Giudiziaria tra cui arresti di pregiudicati per furto, tentata lesione, interruzione di pubblico servizio, ha svolto un importante lavoro in materia di TERRA DEI FUOCHI, tra cui si annoverano attività investigative che nell’anno 2014 hanno portato al sequestro di numerose attività e veicoli per mancato rispetto delle norme ambientali, alla emissione da parte dell’Autorità Giudiziaria di n.11 conclusioni di indagini per i reati di concorso per porre in essere più azioni criminose, concorso formale in più azioni criminose, per aver effettuato attività di gestione di rifiuti di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti in mancanza della prescritta autorizzazione, iscrizione o comunicazione per falsità ideologica, per trasporto di rifiuti senza il formulario ovvero per aver indicato nel formulario stesso dati incompleti o inesatti , per trasporto illecito.

Il Colonnello Piricelli, ha diretto la Polizia Locale di Sant’Antimo raggiungendo importanti risultati per i quali ha ricevuto anche pesanti “ minacce di morte”. A Sant’Antimo ha arrestato in flagranza di reato un cittadino per estorsione e ricettazione, denunciato cittadini per  maltrattamenti di animali, ha posto in essere numerosi sequestri in materia edilizia, informative emesse nei confronti di chi sfrutta la manodopera del lavoro a nero, e per chi lavora ed è percettore del reddito di cittadinanza, denunciato cittadini per occupazioni abusive di proprietà del Comune, una importante attività è stata posta in materia di “TERRA DEI FUOCHI” numerose denunce a carico di cittadini per trasporto e smaltimento di rifiuti speciali, denunce per lancio di cose pericolose dal veicolo in movimento in particolare rifiuti, sequestrate numerose attività ( meccanici, fabbri, marmisti, falegnami, distributori di carburanti) operanti sul territorio in dispregio alle normative vigenti in materia ambientale, denunce per ricettazione e commercio di prodotti falsi, sequestro di studi medici in esercizio senza le prescritte autorizzazioni, denunce di cittadini per interferenze illecite, sequestro di panifici abusivi, denunce per furto denunce per oltraggio a pubblico ufficiale.

Emessi numerosi DASPO URBANI  a carico di parcheggiatori abusivi. Ha diretto il Carnevale di Saviano nel febbraio 2020 pochi giorni prima che la pandemia scoppiasse nel pieno. Non da meno sono stati i risultati raggiunti nei Comuni di Portico di Caserta e Casandrino dove la lotta alla TERRA DEI FUOCHI è stata costante numerose le denunce a carico di cittadini per smaltimento illecito di rifiuti speciali, sequestri in materia edilizia, informative  per chi lavora ed è percettore del reddito di cittadinanza, sanzioni per le ditte e le segnalazioni per il mancato rispetto dei dispositivi di protezione individuale da utilizzare sui luoghi di lavoro, denunce per maltrattamenti di animali, denunce per minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale, sequestro di appezzamenti di terreno per smaltimento illecito di rifiuti.

Dal 24 dicembre 2021 ha diretto la Polizia Locale del Comune di San Marcellino dove sono stati raggiunti importanti risultati in materia di TERRA DEI FUOCHI di tutela dell’ambiente sequestri di lotti di terreno adibiti a discarica, sequestri in materia edilizia per attività poste in essere in dispregio alle normative vigenti in materia EDILIZIA, indagini per assenteismo cosidetti “ furbetti del cartellino “, denunce per furto.  A seguito di convenzione tra i Sindaci dei Comuni di Casavatore e San Marcellino dai primi di aprile 2022, dirige i Comandi di Polizia Locale del Comune di Casavatore(NA) e del Comune di San Marcellino(CE), una grande responsabilità ed un impegno notevole vista la densità abitativa dei due Comuni, uno conta quasi 18000 abitanti, l’altro circa 20000.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante