Resta sintonizzato

Cultura e spettacolo

FRATTAMAGGIORE. L’ Ass. ex alunni del Liceo “F. Durante” organizza “Agòn politikós” – Gara internazione di greco antico

Pubblicato

il

FRATTAMAGGIORE – L’Associazione ex alunni del Liceo Classico “F. Durante”, in collaborazione con la Città di Frattamaggiore, il Liceo classico e delle Scienze Umane “F. Durante”, l’I.C. Capasso-Mazzini e l’Associazione Italiana di Cultura Classica, delegazione di
Frattamaggiore, indice la decima edizione della gara internazionale di Greco antico Agòn politikós, avente come tema la cittadinanza attiva, con l’intento di promuovere un approfondimento della cultura greca sotto il profilo linguistico e letterario.

La partecipazione è riservata agli studenti del penultimo ed ultimo anno dei licei classici italiani e degli istituti degli Stati esteri che prevedono nel loro curriculum formativo lo studio del greco antico, promossi con valutazione non inferiore ad 8/10 a giugno 2022.

La gara s’inserisce a pieno titolo fra le iniziative tese a promuovere la cultura dell’eccellenza e, in particolare, le Olimpiadi nazionali di lingue e civiltà classiche, patrocinate dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, per le quali risulta tra i certamina accreditati.

Hanno concesso il loro patrocinio alla gara: il Ministero della Cultura, il Consiglio regionale della Campania, la Città metropolitana di Napoli, l’Ambasciata di Grecia in Italia, le Università degli Studi di Napoli “Federico II”, “l’Orientale”, “Suor Orsola Benincasa”, il Dipartimento di lettere e beni culturali dell’Università della Campania “L. Vanvitelli”, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, la Comunità ellenica di Napoli e Campania, l’Istituto di Studi Atellani, il Lions club di Frattamaggiore, il Rotary club Afragola-Frattamaggiore “Porte di Napoli”, l’European network of Associations of law judges e l’Associazione Clarae Musae.

Calendario delle conferenze propedeutiche all’Agòn

Giovedì 19 gennaio 2023, ore 17.30, Sala consiliare del Comune di Frattamaggiore Conferenza I filosofi al potere. Paradossi di una proposta Resp 473c-e del prof. Eduardo Federico, docente di Storia greca presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II

Giovedì 23 febbraio 2023, ore 17.30, Sala consiliare del Comune di Frattamaggiore Conferenza Aspetti del mito nella Repubblica del prof. Giuseppe Nardiello , docente di Lingua e Letteratura greca presso l’Università della Campania Luigi Vanvitelli

Venerdì 3 marzo 2023, ore 17.30, Sala consiliare del Comune di Frattamaggiore Conferenza Il medico ed il legislatore: il tema della “cura” nella Repubblica platonica del dott. Carlo Delle Donne dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici.

Giovedì 16 marzo 2023, ore 17.30, Sala consiliare del Comune di Frattamaggiore Conferenza Osservazioni sul demos pantodapos nella Repubblica di Platone della prof.ssa Daniela Borrelli, docente di lettere classiche presso Liceo classico P. Giannone di Caserta e di Storia del teatro antico presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli.

LE CONFERENZE SARANNO TRASMESSE IN DIRETTA STREAMING

Manifestazione

Venerdì 31 marzo 2023 Ore 17,00 Hotel Giardino degli aranci di Frattamaggiore Arrivo delle delegazioni dei Licei non campani Cerimonia di accoglienza con l’Orchestra dell’IC Capasso- Mazzini

Ore 18,00
Alla scoperta del territorio atellano

Ore 21,30
Cena conviviale con musica

Sabato 1 aprile 2023 Dalle ore 8,30 Svolgimento dell’Agòn per gli allievi presso la sede centrale del Liceo classico e delle Scienze umane “F.Durante” di Frattamaggiore, via Matteotti 132 In mattinata: per gli accompagnatori visita guidata agli scavi archeologici di Pompei (percorso a cura della prof.ssa Marina Albamonte D’Affermo e della dott.ssa Rita Laurenzano) Nel pomeriggio visita guidata del centro storico di Napoli con aperitivo.

Ore 21,30 Serata conviviale

Domenica 2 aprile 2022 Ore 10,00 Hotel Giardino degli aranci di Frattamaggiore Conferenza: Intanto la Grecia viaggia viaggia sempre (G.Seferis) di Jannis Korinthios promotore della Giornata Mondiale della Lingua greca. Proclamazione dei vincitori.

PREMI

  • 1° Premio € 700,00 offerto dall’avvocato Michele Dulvi Corcione in memoria
    della madre prof.ssa Rosita Pannone
  • 2° Premio € 400,00
  • 3° Premio € 300,00
  • 4° Premio € 200,00
Continua a leggere
Pubblicità

Cultura e spettacolo

A Frattamaggiore la gara internazionale di greco antico

Pubblicato

il

Quaranta delegazioni con 100 studenti , provenienti da ogni parte d’Italia, dal Belgio e dalla Grecia si sfidano nella traduzione di un brano tratto dalla Repubblica di Platone. La competizione, giunta alla XI edizione, è organizzata dall’Associazione ex alunni del Liceo classico “Francesco Durante” di concerto con lo stesso istituto, la Città di Frattamaggiore, l’Istituto comprensivo Capasso – Mazzini e la delegazione frattese dell’Associazione Italiana di Cultura Classica. Gli studenti non residenti nella regione, arriveranno venerdì prossimo accolti dall’orchestra dell’I C Capasso-Mazzini , mentre il secondo giorno 6 aprile è dedicato alla competizione vera e propria, nella palestra del liceo “Durante”; domenica mattina 7 aprile, presso la sala convegni dell’hotel “Giardino degli aranci” , una qualificata giuria, composta da docenti universitari e di lettere classiche assegnerà al vincitore il premio di euro 700,00, offerto dall’avvocato Michele Dulvi Corcione, in memoria della madre prof.ssa Rosita Pannone.

Gli “ospiti” avranno l’opportunità di visitare la città di Durante, ammirando anche la pinacoteca ed il museo Sansossiani guidati da don Raffaele Vitale. I docenti accompagnatori durante la prova visiteranno Ercolano con un percorso scelto dalla guida accreditata della Regione Campania Francesca Sepe.

Nel pomeriggio ci sarà la visita del centro storico di Napoli. Alla gara finale parteciperanno gli studenti di licei provenienti da Belgio, Grecia e da Altamura, Bovalino, Ceglie Messapica, Como, Correggio, Fermo, Foligno, Lucera, Milano, Oppido Mamertina, Potenza, Reggio Emilia, Roma, San Demetrio Corone , Tarquinia, Terlizzi e Viterbo. . Folta anche la delegazione campana: Napoli, Acerra, Airola, Anacapri, Aversa, Benevento, Frattamaggiore, Marcianise, Nola, Santa Maria Capua Vetere, Sarno, Torre Annunziata , Villaricca. La gara si inserisce a pieno titolo fra le iniziative tese a promuovere la cultura dell’eccellenza.

L’Agon politikos ha ottenuto il patrocinio di: il Ministero della Cultura, il Consiglio regionale della Campania, la Città metropolitana di Napoli, l’Ambasciata di Grecia in Italia, le Università degli Studi di Napoli “Federico II”, “l’Orientale”, “Suor Orsola Benincasa”, il Dipartimento di lettere e beni culturali dell’Università della Campania “L. Vanvitelli”, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, la Comunità ellenica di Napoli e Campania, l’Istituto di Studi Atellani, il Lions club di Frattamaggiore, il Rotary club Afragola-Frattamaggiore “Porte di Napoli”, l’European network of Associations of law judges e l’Associazione Clarae.

Continua a leggere

Cultura e spettacolo

Festival di Sanremo, Amadeus in conferenza stampa: “Giusta la protesta degli agricoltori, se vengono li accolgo”

Pubblicato

il

Nel corso della conferenza stampa di presentazione del 74esimo Festival di Sanremo, che si apre domani martedì 6 febbraio, il conduttore Amadeus ha risposto alla richiesta degli agricoltori di avere ospitalità al Festival.

Ecco le sue parole:

“Trovo la protesta dei trattori assolutamente giusta, sacrosanta, per il diritto al lavoro e alla tutela del proprio posto di lavoro. Ma nessuno mi ha contattato e non ho contattato nessuno. Se vengono li accolgo”.

Poi, a chi lo accusa di aver ricevuto pressioni dalla Rai per fare un festival meloniano, il conduttore risponde:

” Posso smentire qualunque cosa. Ho incontrato Sergio appena è diventato amministratore delegato e mi ha detto: ‘Puoi continuare a fare il festival liberamente come hai fatto negli ultimi 4 anni’. Non mi ha mai fatto una telefonata per chiedere chi ci sarà. Nei festival precedenti mai cercato cose sensazionali a tavolino. I miei festival non sono schierati, in passato sono stato attaccato sia da destra che da sinistra”.

Continua a leggere

Attualità

In tv arriva “Non ti pago” con Castellitto torna a vestire i panni di Eduardo De Filippo numerose critiche anche su i social

Pubblicato

il

Dopo Natale in casa Cupiello e Sabato, Domenica e Lunedì, trasmessi rispettivamente nel 2020 e nel 2021, arrivano critiche anche per Non ti pago con Sergio Castellitto. L’opera eduardiana, riproposta in un film di Edoardo De Angelis, sembra non aver convinto il pubblico di Rai1, ma anche molti esponenti del mondo dello spettacolo.

Una delle critiche più “aspre2 è arrivata da Francesco Paolantoni che in un post ha scritto: “Un altro commedicidio”. Nel dibattere con i propri followers paolantoni ha spiegato: “Non giudico l’attore ma l’operazione” per poi aggiunfere “non credo che Eduardo non vada rifatto, anzi. Rivisitazioni? Può essere, ma trasformare una commedia perfetta in un dramma cupo e angosciante proprio no. La leggerezza, la risata,(a cui lui teneva molto) sono elementi imprescindibili. Sennó scriveva un’altra cosa”.

In linea con il pensiero di Paolantoni sembrano essere la stragrande maggioranza degli utenti social. Molti hanno puntato il dito contro alcune scelte del regista che non appartengono all’opera originale come il pappagallo parlante, la ciuccia alata o i balletti del protagonista. Promosso, invece, il cast nel quale figura anche Antonio Casagrande, venuto a mancare l’anno scorso.

“Questa “Non ti Pago” non si può vedere… L’isterismo e gli occhi strabuzzati di Castellitto nulla hanno a che vedere con l’arguzia, le pause, gli occhi al cielo, l’arte del grande Eduardo. Senza parlare di tutto il contorno tra attori musiche, tempi, fotografia, etc.  Forse si salva il solo Casagrande. Per chi ha studiato Eduardo, i suoi personaggi e le sue opere questo è un pugno nello stomaco!”, si legge in uno dei tanti commenti.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy