Resta sintonizzato

Cronaca

Giugliano-Parete, scontro tra due auto e una moto: le ultime

Pubblicato

il

Drammatico incidente avvenuto ieri sera tra Giugliano e Parete, in via Arco Sant’Antonio, che ha visto scontrarsi due auto e una moto.

In particolare, ad avere la peggio è stato il centauro, ricoverato in ospedale in condizioni critiche. Sul posto, sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale di Giugliano per i rilievi del caso e per stabilire eventuali responsabilità. Seguiranno aggiornamenti!

Cronaca

Shock in Commissariato: poliziotta si toglie la vita con un colpo di pistola alla testa

Pubblicato

il

Un vero e proprio dramma quello avvenuto all’interno del Commissariato di Polizia di Rosignano Solvay, dove una giovane agente si è tolta la vita in uno degli alloggi di servizio.

In particolare, la 29enne si sarebbe sparata un colpo di pistola alla testa, giungendo all’ospedale di Livorno in condizioni disperate e rendendo vani i soccorsi da parte dei medici, che qualche ora dopo hanno dovuto dichiarare la sua morte cerebrale.

Al momento si indaga su dinamica e motivi dell’episodio, che ha gettato nello sconforto colleghi e familiari della vittima.

Continua a leggere

Cronaca

Lutto nel mondo del giornalismo per la scomparsa di Ernesto Assante: aveva 66 anni

Pubblicato

il

Lutto nel mondo del giornalismo per la scomparsa di Ernesto Assante, grande critico musicale e blogger. L’uomo era ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma a seguito di un malore, ed è proprio lì che è spirato nella serata di ieri all’età di 66 anni.

Nato a Napoli nel 1958, iniziò la carriera giornalistica nel 1977 e il suo nome è principalmente legato a ‘La Repubblica’, di cui è stato caporedattore e critico musicale e per cui ha curato l’edizione online.

Continua a leggere

Cronaca

Camorra, chiesti 20 anni di reclusione per il boss Salvatore Andretta

Pubblicato

il

Stretta sulla mala di Acerra, dopo che il collaboratore di giustizia Bruno Avventurato ha confermato le accuse a carico dei suoi ex compagni, in particolare contro il suo ex alleato Salvatore Andretta.

Pertanto, il Pm Giuseppe Visone chiede che vengano attuate pesanti condanne per capi e gregari del sodalizio di Acerra, i quali per circa due anni hanno controllato lo spaccio e le estorsioni sul territorio della provincia di Napoli.

Al momento la pena più pesante è stata richiesta per Salvatore Andretta, attualmente detenuto per i reati di tentato omicidio, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, nonché di estorsione, detenzione e porto d’armi, reati aggravati dal metodo mafioso.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy