Resta sintonizzato

Attualità

Napoli cantiere aperto anche nel periodo natalizio la Conferenza permanente dei servizi per i cantieri stradali

Pubblicato

il

La Conferenza permanente dei servizi per i cantieri stradali e le manifestazioni del Comune di Napoli che si riunisce con cadenza settimanale, alla presenza dei rappresentanti del Servizio Polizia Locale, del Servizio Strade, Viabilità e Traffico e della società 2i Rete Gas S.p.a., ha approvato alcuni cantieri che interesseranno le seguenti strade cittadine nelle prossime settimane. Fino al 22/12/2023, nell’ambito dei lavori di manutenzione straordinaria di via Miano, saranno eseguiti a traffico aperto, i lavori di rifacimento della segnaletica stradale nel tratto compreso tra via Nuova San Rocco e il Ponte Bellaria. A causa di avverse condizioni meteo, sono stati prorogati i lavori di scavo per la sostituzione delle linee elettriche MT, da parte di E-Distribuzione Spa, in alcune strade della Municipalità 3. I lavori saranno eseguiti a traffico aperto secondo la seguente calendarizzazione:

dall’8 al 26/01/2024 in via Arenaccia;

dal 29/01/2024 al 08/02/2024 in via Ludovico Antonio Astore.

Dal 01/01/2024 al 30/06/2024 per consentire il completamento dei lavori attinenti alla realizzazione della stazione denominata “Centro Direzionale” della Linea 1 della Metropolitana, verrà prorogata l’O.D. n. 1046 del 07/07/2023 che prevede il divieto di transito veicolare, eccetto i mezzi di cantiere, lungo la rampa di viale Terracini adiacente alla chiesa di San Carlo Borromeo che da quota + 12,00 scende a quota + 5,00 con senso di marcia verso l’isolato F. Dal 2 al 12/01/2024 saranno eseguiti dei lavori di scavo, Società Edil PRA. FRA. S.r.l., per allaccio in fogna pubblica a servizio di una unità immobiliare in via Ferrante Imparato n. 447. I lavori saranno eseguiti allestendo un ordine di cantiere in due fasi, la prima riguarderà quella sulla sede stradale della corsia destra in direzione via Traccia Poggioreale, lavorando su tre tronconi di scavo. Il primo in senso longitudinale per intercettare il pozzetto esistente su sede stradale, il secondo sarà obliquo sino ad immettersi nel nuovo pozzetto da realizzarsi su sede stradale delle dimensioni di 0,50×0,50 ml, ed il terzo in attraversamento sino a giungere al limite del passo carraio. La seconda fase sarà realizzata in attraversamento interamente su passo carraio. I lavori saranno eseguiti a traffico veicolare aperto, evitando in tal modo l’interruzione del transito veicolare, ed in orario diurno.

Dall’8 al 11/01/2024, si eseguiranno, da parte di ABC Napoli, i lavori di ripristino definitivo del manto stradale in via Giustiniano, nel tratto compreso tra via Cassiodoro e via Piave. I lavori si eseguiranno in orario diurno ed interesseranno l’intera carreggiata, pertanto, sarà istituito il divieto di sosta su ambo i lati ed il senso unico alternato nel tratto compreso tra l’intersezione con viale Traiano/Via Po e via Piave. Dall’8 al 12/01/2024, nell’ambito dei lavori di realizzazione Metropolitana Linea 1 tratta Secondigliano-Di Vittorio, da parte della CO.ME.CA. Scarl, sarà eseguito uno scavo in attraversamento su Calata Capodichino. I lavori saranno eseguiti in attraversamento, in orario diurno dalle ore 08:00 alle 17:00, in n. 6 fasi partendo all’altezza del civico 268 fino al marciapiede opposto e senza interruzione del traffico veicolare.

Per quanto riguarda le manifestazioni:

Il 22/12/2023, dalle ore 16:00 alle ore 24:00 in Piazzetta Lieti a Capodimonte si terrà la manifestazione “Natale a Capodimonte”. Per la realizzazione dell’evento sarà predisposto un particolare dispositivo di traffico che, dalle ore 16:00 alle ore 24:00, prevede quanto segue:

– chiusura al transito veicolare di Piazzetta Lieti a Capodimonte dalla confluenza con Via Carlo Fiorante fino alla confluenza con Via Lieti a Capodimonte, con esclusione delle Forze dell’ordine, dei mezzi di soccorso, degli Organizzatori e dei veicoli addetti al trasporto di disabili muniti di contrassegno;

– divieto di sosta con rimozione coatta in Via Lieti a Capodimonte all’altezza del civico 97.

Dal 5 al 06/01/2024, in strada Comunale dell’Oliva si terrà la manifestazione religiosa “Presepe Vivente”. Per la realizzazione dell’evento sarà predisposto un particolare dispositivo di traffico che prevede quanto segue:

– dalle ore 16:00 del 05/01/2024 alle ore 23:30 del 06/01/2024 chiusura al transito veicolare delle seguenti strade:

– Strada Comunale dell’Oliva nel tratto compreso dal civico 21 al civico 2);

– Via Cupa Ponticelli nel tratto compreso tra traversa Comunale dell’Oliva e Cupa Tierzo;

– Strada di servizio di Traversa Abbeveratoio nel tratto compreso tra il civico 2 di Strada Comunale dell’Oliva fino all’immissione di Traversa Abbeveratoio.

Il 06/01/2024, si terrà la manifestazione “Sanità Tà Tà” che si snoderà lungo il percorso che da piazza Sanità conduce a Supportico Lopez. Per la realizzazione dell’evento sarà predisposto un particolare dispositivo che prevede quanto segue:

– dalle ore 16:00 alle ore 24:00 divieto di sosta su ambo i lati in via Crocelle a Porta San Gennaro, in via Vergini, in via Arena alla Sanità, in piazza Sanità e in via Sanità;

– dalle ore 17:00 alle ore 24:00, chiusura al transito veicolare dei seguenti tratti stradali:

– via Vergini (con inizio dalla confluenza con Supportico Lopez), via Arena alla Sanità, piazza Sanità e via Sanità fino al ponte “Maddalena-Cerasuolo”;

– dalle ore 17:00 alle ore 24:00, inversione del senso di marcia dei seguenti tratti stradali:

– via Crocelle a Porta San Gennaro e in via Vergini (da confluenza con Supportico Lopez) e in Salita Capodimonte (intero tratto).

Attualità

Una foglia di marijuana compare sulla facciata di Montecitorio, il deputato Magi: “La Germania dimostra che legalizzarla è possibile, facciamolo”

Pubblicato

il

Nel corso della serata di ieri è comparsa l’immagine di una foglia di marijuana sulla facciata di Palazzo Montecitorio, dopo che la Germania ha annunciato la legalizzazione della cannabis, mentre in Italia si sceglie di favorire la Mafia alla legalità e sicurezza.

A tal proposito il segretario di +Europa, Riccardo Magi, ha così scritto pubblicando le immagini sopracitate:

“La Germania dimostra che legalizzare la cannabis è possibile. Facciamolo: basta votare le nostre proposte di legge già depositate che vanno proprio nella direzione indicata da Berlino, e c’è la possibilità di firmare per la proposta di legge di iniziativa popolare Io Coltivo”.

Continua a leggere

Attualità

Napoli si schiera contro le guerre con una manifestazione in piazza: presenti vertici Cgil e diverse associazioni

Pubblicato

il

Napoli si schiera contro le guerre, e lo fa con una manifestazione alla quale hanno partecipato stamane Cgil e diverse associazioni che si sono incontrate a Largo Berlinguer per chiedere un immediato ‘cessate il fuoco’.

Erano presenti insieme ai vertici della Cgil Napoli e Campania, l’ANPI, il Comitato Pace e Disarmo, il Coordinamento per la democrazia costituzionale, la comunità palestinese ed ucraina, Greenpeace, UDI, Pax Christi, Cidis, Cnca, Legambiente, Federconsumatori, Un ponte per, Donne in nero, Ascender, Libera, Figli in Famiglia, Nurige, Cittadinanza Attiva, Arci, Terra di confine.

Inoltre, c’erano anche altri giovani, lavoratori e pensionati, padre Alex Zanotelli, Antonio Bassolino e Omar Suleiman. Ecco le parole del segretario generale della Cgil Napoli e Campania, Nicola Ricci:

“Napoli non può rimanere ferma e indifferente, questa città deve lanciare un segnale anche per riaffermare un ruolo dell’Europa nella costruzione di un percorso che porti alla pace. Va ridotta la spesa militare a favore di quella sociale, bisogna fermare l’industria militare, ricostruire un clima di convivenza e sicurezza per tutti i popoli”.

Continua a leggere

Attualità

Scontri Polizia-studenti a Pisa, la denuncia di una madre: “Mia figlia è stata presa a botte dagli agenti senza potersi difendere”

Pubblicato

il

La pedagogista Sara Costanzo ha denunciato attraverso i social quanto accaduto ieri mattina a Pisa, dove i minorenni sono stati caricati e presi a manganellate dalla Polizia.

In particolare, era in corso una manifestazione pacifica per chiedere il ‘cessate il fuoco’ in Palestina, alla quale avevano preso parte meno di 150 giovani, quasi tutti minorenni, che stavano sfilando da piazza Dante verso il Polo Didattico di San Rossore passando da piazza dei Cavalieri.

Ecco le dichiarazioni della donna:

“Mia figlia, minorenne, ha fatto accertamenti per le ecchimosi dovute alle botte che ha preso stamani. Poco fa mia figlia è stata dimessa dall’ospedale Lotti di Pontedera. Ringrazio il personale sanitario per il sostegno che hanno dato a Gemma, con affetto e professionalità. Caduta in terra per le spinte ricevute è stata investita da un poliziotto che ha preso di mira la sua gamba destra, a manganellate. Mia figlia non poteva difendersi, ha detto al poliziotto di fermarsi, ma non è stato così. Comunque Gemma lunedì rientra a scuola, a testa alta. Quanto a voi poliziotti, con quali occhi stasera guardate in faccia i vostri figli? Ancora ho il disgusto e i brividi per quello che è accaduto a mia figlia, e ai nostri studenti. Ringrazio tutti i miei colleghi e tutti gli amici, che in questo momento così orribile sono scesi in questa piazza stasera. Sono vicina ai genitori degli altri nostri studenti, picchiati e spaventati. Mi commuove tanto, tutto questo. Non mi fa paura il male. Mi fa ribrezzo. Come la viltà”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy