Resta sintonizzato

Cronaca

Imprenditore soddisfatto della nomina di Gratteri ma non denuncia estorsione

Pubblicato

il

Nel corso della giornata di ieri è stato sgominato un nuovo clan di Camorra nato a Castellammare di Stabia, grazie al grande lavoro di Polizia e carabinieri nelle indagini all’operazione ‘Rione Moscarella’ portata a termine dalla SISCO della Questura di Napoli e dalla Sco.

Pertanto un noto imprenditore napoletano ha espresso tutta la sua soddisfazione della nomina di Nicola Gratteri come nuovo procuratore di Napoli, poiché egli come altri imprenditori è tra le vittime di estorsione.

Inoltre ieri è emerso il coinvolgimento di un altro imprenditore, Sabato Polese, 75enne fratello del ‘boss delle cerimonie’ della Sonrisa di Sant’Antonio Abate, che avrebbe pagato il pizzo di 5mila euro, ma anziché denunciare avrebbe avvisato l’esattore del clan delle indagini in corso ed ora è indagato per favoreggiamento aggravato dal metodo mafioso.

Cronaca

Shock a Milano, 21enne ubriaco alla guida investe una ragazza e la trascina sotto l’auto per diversi metri

Pubblicato

il

Shock a Milano, dove ieri sera due ragazze sono state investite da un’auto mentre stavano attraversando sulle strisce pedonali. In particolare, una di loro è stata trascinata per circa 300 metro sotto la vettura guidata da un 21enne ubriaco.

L’incidente è avvenuto in via Ricotti all’angolo con via Mercatini, in zona Bovisa. Il conducente è stato bloccato da una volante della Polizia, i quali hanno notato le gambe della ragazza sbucare sotto l’auto. A quel punto, essi hanno sollevato di peso l’automobile e liberato la giovane incastrata sotto la ruota sinistra del mezzo.

Al momento la ragazza è in gravi condizioni all’ospedale Niguarda, mentre l’altra vittima ha riportato solo delle contusioni. Pertanto il 21enne alla guida della Ford è risultato positivo all’alcoltest, rischiando di essere picchiato dai passanti.

Continua a leggere

Afragola

Dramma a Casoria, malore sulla Sannitica mentre era sullo scooter con la moglie: morto professore 47enne

Pubblicato

il

Colto da malore mentre era alla guida del motorino. Una tragedia consumatasi nella mattinata di domenica sulla Statale Sannitica. A perdere la vita è Vincenzo Vitolo, che stava percorrendo il tratto insieme alla moglie, in sella al veicolo.

L’uomo aveva 47 anni, insegnante di arte e tatuatore. «Ciao Enzo» accompagnata dall’immagine di una candela, così questa mattina i profili social della scuola media Rocco di Afragola sono dedicati al giovane professore: «Con profondo dolore, tutta la nostra comunità scolastica piange la perdita del professore. Buon viaggio amico carissimo sarai sempre nel nostro cuore e in quello di tutti i tuoi alunni».

Sul posto sono intervenute pattuglie della polizia municipale, che hanno eseguito i rilievi.

Continua a leggere

Cronaca

Incendio in una fabbrica di batterie al litio a Seoul: morte 21 persone

Pubblicato

il

Tragedia avvenuta questa mattina in una fabbrica per la produzione di batterie al litio a Hwaseong, in Corea del Sud, dove è divampato un pericoloso incendio.

Al momento il bilancio è di una vittima, un ustionato grave e 21 dispersi. Pertanto le fiamme non sono state ancora domate, come dichiarato da un vigile del fuoco ai media locali:

“Non siamo ancora in grado di recarci all’interno e condurre le operazioni di soccorso”.

Intanto, il presidente coreano Yoon Suk Yeol ha ordinato alle autorità di “assicurare la sicurezza dei vigili del fuoco, data la rapida propagazione dell’incendio”.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy