Resta sintonizzato

Attualità

G7 a Capri, livello di allerta altissimo: la situazione

Pubblicato

il

Oggi a Capri parte la tre giorni del G7 dedicata all’atteso vertice dei ministri degli Esteri di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti d’America.

Pertanto il livello di allerta sull’isola di Capri e a Napoli sarà altissimo, con un imponente servizio di sicurezza predisposto dalla Prefettura di Napoli e con il Questore che ha firmato un’ordinanza che prevede l’impiego tra 1200 e 1400 operatori di tutte le forze dell’ordine ogni giorno.

Attualità

Chico Forti ha chiesto il permesso per vedere la madre

Pubblicato

il

Chico Forti è appena arrivato al carcere di Verona, dove dovrà scontare il resto della pena.
Il 65enne trentino ha lasciato stamane l’istituto penitenziario di Rebibbia a Roma dove era stato trasferito ieri.
Appena arrivato sul posto, ha inoltrato agli uffici competenti la richiesta per avere un permesso urgente affinché raggiunga Trento per vedere la madre 96enne. Non l’abbraccia dal lontano 2008.

Continua a leggere

Attualità

A Secondigliano, il campo da calcio dove giochi solo se hai una buona pagella

Pubblicato

il

E’ stato inaugurato il campo da calcio nel Rione dei Fiori a Secondigliano.
La riqualificazione del rettangolo verde è stata resa possibile dai 26mila euro donati dai lettori de “Il Fatto Quotidiano” con la Vuolo Group che ha provveduto al ripristino delle recinzioni.

L’area è stata rivitalizzata dall’Asd Secondigliano e sarà accessibile a tutti i ragazzi del quartiere, a patto che frequentino regolarmente la scuola. Un luogo di ritrovo, in cui l’accesso sarà consentito solo agli studenti regolari che dovranno mostrare la propria pagella ogni quadrimestre. 
Per la copertura delle spese assicurative, è previsto un costo simbolico annuale di 10 euro.

Alla cerimonia di inaugurazione, che ha preso il nome di “Un calcio alla camorra“, hanno partecipato molte delle famiglie dei ragazzi e autorità come il procuratore antimafia Gianni Mellillo, il procuratore di Napoli Nicola Gratteri, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.

Continua a leggere

Attualità

Il presidente dell’Iran Ebrahim Raisi è morto in un incidente in elicottero

Pubblicato

il

La tv di Stato iraniana ha comunicato ufficialmente la morte del presidente Ebrahim Raisi. Saranno resi noti, poi, il luogo e l’ora della cerimonia funebre. 

Le autorità iraniane stanno identificando i corpi carbonizzati dei passeggeri. Tra le vittime ci sono le guardie del corpo del presidente, il generale Mehdi Mousavi, un membro della base Ansar al-Mahdi delle Guardie rivoluzionarie, il pilota, il copilota e il tecnico di volo.

A bordo dell’elicottero c’erano anche il ministro degli Esteri Hossein Amirabdollahian, il governatore della provincia dell’Azarbaijan orientale Malek Rahmati e il leader della preghiera del venerdì di Tabriz Mohammadali Al-Hashem.

Il Governo iraniano ha annunciato che continuerà ad operare “senza interruzioni” dopo la morte del presidente Raisi. Il vicepresidente Mohammad Mokhber assume l’incarico di presidente ad interim. Il Paese a nuove elezioni forse già entro due mesi.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy