Resta sintonizzato

Castello di Cisterna

Napoli, due furti in due banche nel giro di pochi minuti

Pubblicato

il

I carabinieri sono intervenuti per due distinti furti in due istituti bancari, in provincia di Napoli, nella notte.
Il primo è avvenuto a Marigliano, al Corso Umberto I 428, mentre l’altro a Sant’Anastasia, a via Madonna dell’Arco 112.
In entrambi i casi ignoti si sono introdotti negli istituti bancari spaccando le vetrine.

I carabinieri della sezione rilievi del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno appurato che a Marigliano i banditi hanno preso una cassaforte roller cash mentre a Sant’Anastasia hanno tentato di fare la stessa cosa non riuscendovi.

Le indagini sono in corso da parte delle locali stazioni e dei carabinieri di Castello di Cisterna.

(fonte: Ansa.it)

Castello di Cisterna

Castello di Cisterna: Distrugge casa e minaccia il padre per comprare la droga, arrestato 35enne

Pubblicato

il

A Castello di Cisterna i carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi della sezione radiomobile hanno arrestato un 35enne del posto per maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

L’uomo era agli arresti domiciliari in casa del padre e proprio quest’ultimo ha chiamato il 112: non riusciva più a sopportare le angherie di suo figlio. Il 35enne, tossicodipendente, aveva preteso e ottenuto l’ennesima banconota da 20 euro per l’acquisto di sostanze stupefacenti. Per ottenere il denaro l’uomo aveva prima minacciato suo padre e poi devastato casa danneggiando con calci e pugni diversi mobili. I militari sono entrati in casa ed hanno trovato finestre, piatti e bicchieri rotti a terra.

Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di ricostruire 7 mesi di vessazioni e condotte violente del 35enne in danno della vittima, 70enne. L’arrestato si trova in carcere in attesa di giudizio.

Continua a leggere

campania

Castello di Cisterna. Blitz anti-droga dei Carabinieri, perquisizioni e sequestri

Pubblicato

il

Blitz anti-droga a Castello di Cisterna dove i carabinieri della locale compagnia hanno effettuato una serie di perquisizioni domiciliari e nelle aree comuni. Nella lente dei controlli il complesso di edilizia popolare “Cistrernina” a via Leopardi. Rinvenuta un’ingente quantità di sostanza stupefacente. I carabinieri hanno trovato – all’interno di un intercapedine della scala condominiale al 4° piano – 1 busta sottovuoto con dentro 160 grammi di cocaina, 120 dosi della stessa , 790 dosi di crack e 16 dosi di hashish. In totale parliamo di quasi mezzo chilo di sostanza stupefacente e 926 dosi pronte per la vendita al dettaglio che i carabinieri hanno sequestrato. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Continua a leggere

Brusciano

Castello di Cisterna e Brusciano: Carabinieri alle prese con i nascondigli, anche sacrileghi della droga

Pubblicato

il

Ritrovamenti nelle cassette della posta, nei sotto scala o all’interno dei vani ascensori ma anche negli “altarini” accanto a statue sacre a spregio non solo della vita altrui per chi vende morte ma anche del credo o della religione.

I Carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna sono impegnati quotidianamente nei controlli anti-droga nella zona a Nord di Napoli e spesso perquisiscono luoghi e zone che possono essere verosimilmente utilizzati come nascondigli. Gli ultimi obiettivi – in ordine cronologico – sono le aree popolari di Brusciano e di Castello.

Passate a setaccio strade e piazze senza trascurare le aree comuni come le aiuole o le cantine passando per le lastre di marmo che coprono le scale condominiali fungendo da vero e proprio cassetto. I Carabinieri della locale compagnia insieme ai militari del reggimento Campania sono tornati nel rione popolare la “Cisternina” e lì hanno rinvenuto e sequestrato numerose dosi di diverse specialità di droga, un caricatore Beretta 9×21 e bilancini di precisione.

Anche a Brusciano – nella “219” – sequestri di droga con numerose dosi già pronte per la vendita al dettaglio. I Carabinieri hanno rovistato dappertutto e la droga era nelle zone comuni e quindi a carico di ignoti ma i controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy