Resta sintonizzato

Ambiente

Tempesta solare in arrivo stasera sulla Terra: previsti blackout, aurore boreali, e problemi a satelliti

Pubblicato

il

In arrivo sulla Terra, tra stasera e domani, una tempesta geomagnetica di classe G4 (grave): previsti impatti sulla rete elettrica, sui sistemi di navigazione satellitare come il GPS e problemi a satelliti e veicoli spaziali. Sarà possibile, inoltre, ammirare le aurore boreali anche a basse latitudini. La tempesta è dovuta all’intensa attività di un gruppo di macchie solari (AR3664) che si estende per circa 200.000 km sul Sole.

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Sisma Campi Flegrei, la Regione Campania stanzia altri 3,5 milioni di euro per la prevenzione

Pubblicato

il

La Regione Campania ha stanziato 3 milioni e 550mila euro per la prevenzione del rischio sismico destinati ai Comuni, al fine di realizzare degli studi di microzonazione sismica (di livello 1 e di livello 3) e valutare e analizzare la condizione limite per l’Emergenza dell’insediamento urbano.
Si tratta di contributi per le indagini mirate all’approfondimento del comportamento dinamico dei terreni rispetto alle sollecitazioni di un terremoto: attraverso la microzonazione sismica è possibile individuare e caratterizzare le zone stabili, le zone stabili suscettibili di amplificazione locale e le zone soggette a instabilità, quali frane, rotture della superficie per faglie e liquefazioni dinamiche del terreno.

L’importo massimo del contributo concedibile alle amministrazioni locali, per singola opera ammessa, dipende dal numero di abitanti residenti. 
Il decreto sulla microzonazione sismica si affianca a quello approvato ad aprile scorso che, sempre nell’ambito della prevenzione sismica, ha stanziato 17 milioni e 200mila euro per gli interventi su edifici strategici comunali.

Continua a leggere

POLITICA

Sisma Campi Flegrei, i cittadini incontrano Musumeci: sì alla messa in sicurezza degli edifici a carico dello Stato

Pubblicato

il

I rappresentati del Comitato Emergenza Campi Flegrei, con in testa la portavoce Laura Iovinelli, hanno incontrato il Ministro della Protezione Civile, Nello Musumeci, e il capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio.

La riunione è durata più di un’ora in quel di Roma.

Diverse le tematiche e le problematiche affrontate nel corso della riunione. Disponibilità dagli esponenti del governo sull’attuazione di alcune misure, tra cui rientra la possibilità di concedere dei contributi economici agli sfollati, al fine di consentire a quest’ultimi di trovare un’autonoma sistemazione alloggiativa.

Su questo tema il Ministro si è impegnato a scrivere alla Regione Campania, a cui concederà un tempo di otto giorni per porre in essere la misura. Lo Stato si occuperà inoltre di mettere in sicurezza e rinforzare gli edifici inagibili, eccetto quelli abusivi. Non saranno invece stanziati fondi per permettere l’allontanamento volontario della popolazione dalla zona flegrea.

Continua a leggere

Cronaca

Campi Flegrei, danneggiate le sonde dell’Osservatorio Vesuviano nel mare di Pozzuoli

Pubblicato

il

Nel corso di un’intervista al Tgr Campania, nell’edizione delle 14 di mercoledì 5 giugno, il direttore dell’Osservatorio Vesuviano, Mauro Antonio Di Vito, ha denunciato il danneggiamento delle apparecchiature dell’Osservatorio Vesuviano poste nel mare di Pozzuoli, fondamentali per monitorare il bradisismo.

Purtroppo ci sono danneggiamenti reiterati alle nostre strumentazioni a mare, uniche al mondo, perché messe in mare basso. La nostra strumentazione sta a meno di 50,60, 70 metri e viene tirata su. Poi dobbiamo intervenire noi“, ha spiegato Di Vito.

Poi prosegue: “A volte, spero involontariamente, vengono tirate su da ancore e reti di pescatori. Quell’area peraltro è interdetta alla navigazione. Ciò nonostante continuano ancoraggi e danni. Non solo di tipo economico, ma soprattutto alla registrazione e invio dei dati di monitoraggio alla nostra centrale. Chi vede lo dica alla Capitaneria di Porto e a noi, in modo che questa strumentazione fondamentale non sia danneggiata. Siamo in un momento di crisi e non ci possiamo permettere la perdita di dati.“



Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy