Resta sintonizzato

Casoria

Sabato 18 maggio, CASORIA: giornata dedicata alle Arti e alla Cultura con la Direzione artistica di Massimo Jovine e Gianni Simioli

Pubblicato

il

A Casoria arriva l’energia esplosiva di In-Canto Sanità Casoriarrevot, progetto promosso dal Comune di Casoria e finanziato da Città Metropolitana di Napoli. Sabato 18 maggio, dalle 10.30, con un’apertura dedicata alle attività per bambini, è in calendario una giornata di iniziative musicali, artistiche, culturali e sociali che si prolungheranno fino a sera e condurranno alla prima notte bianca della città di Casoria.

«Quella di sabato sarà una giornata storica per la città di Casoria – dichiara il Sindaco di Casoria Raffaele Bene –. Siamo riusciti a unire tutte le fasce d’età in nome dell’aggregazione, dell’intrattenimento e della solidarietà, proponendo nomi importanti della musica e momenti di grande solidarietà. Siamo riusciti a valorizzare tanti siti casoriani con gli eventi: uno step importante nel modo di vivere la Città».

La direzione artistica è curata da Massimo Jovine e Gianni Simioli, chesul palco del Campo Sportivo hanno allestito un live con oltre 20 artisti (Marsica, Ciccio Merolla, Tartaglia, Federica Ottombrino, Simona Boo, Gaiè, Jovine, Pepp oh, Silvia Uras, Raffica, Montecreesto, Nicola Caso, Vincenzo Comunale, Mr Hyde, Ivan Granatino, Emiliana Cantone, I Desideri, Greg Rega, Marika Cecere, Fabrizio Mandara, Rayo, Ortel). Insieme a Gianni Simioli, ci saranno Lorenzo Muto, Rosanna Iannaccone e Ciro Salatino. Il concerto inizierà alle 20.00. Intanto, alle 19.00, negli spazi dell’Istituto Sacro Cuore ed in altre aree della Città, è in programma busker music.

La giornata di Casoriarrevot inizia alle 10.30 al Palacasoria, in viale Michelangelo, con laboratori e spettacoli di magia e circo acrobatico per bambini; e con l’esposizione della crostata da guinness dei primati, la crostata più grande del mondo,per una raccolta fondi da destinare alle attività di diagnostica, assistenza e ricerca del Programma di Errori Congeniti del Metabolismo e del Sistema Immune del gruppo che si occupa di immunodeficienze dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II- Dipartimento attività integrata materno infantile.

La mattinata sarà inoltre caratterizzata da aperture straordinarie, sia dei negozi che dei siti museali e del patrimonio monumentale della città: la Basilica di San Benedetto, la Chiesa di San Mauro e la chiesa delle suore sacramentine. Saranno i bambini a fare da guida turistica dei siti.

Dalle 16.00, sarà possibile visitare la mostra collettiva di fumettisti e illustratori italiani e internazionali “Falestin Hurra”, allestita negli spazi dell’Istituto Brando. “Falastin Hurra”, a cura di Alino, Giansandro Morelli e Guido Piccoli, è una mostra che propone al visitatore illustrazioni e vignette in appoggio alla causa palestinese e che continua ad aggiungere pezzi all’esposizione. Alle 30 opere del nucleo centrale di “Falastin Hurra”, ne sono state aggiunte 20 del progetto “Kufia” e 83 del progetto “Handala”, per un totale di 153 immagini in mostra, ma sta continuando a raccogliere materiale nuovo. Oltre a questo viene proposta una timeline esplicativa del percorso invasivo di Israele nei territori Palestinesi, realizzata da alcuni giovani studenti universitari napoletani. Il Manifesto della mostra è estratto dal disegno di Giuseppe Palumbo per il primo progetto Kufia, matite per la Palestina, del 1988.

Dalle 17.30, Mondadori Store ospita le presentazioni di dischi e libri. A incontrare il pubblico saranno Valerio Jovine che racconterà il suo nuovo album “Sincero”, Andrea Tartaglia con il suo nuovo album “Dove voglio stare”, Sabba che racconta “Sabba e gli Incensurabili suonano Battisti.

Domenica 19 maggio, alle 19.00, nella Chiesa di Santa Maria Francesca delle cinque piaghe è in programma “Flo in duo”, uno spettacolo con cui Flo, insieme a Federico Luongo alla chitarra, canta le sue canzoni e racconta la sua vita, con aneddoti raccolti nel libro “La canzone che ti devo” (Coppola Editore). 

Continua a leggere
Pubblicità

Casoria

Casoria, vandalizzata area Parco Michelangelo: devastati i bagni appena installati

Pubblicato

il

Degli idioti hanno devastato i bagni, distruggendo i servizi igienici, appena installati, nell’area di Parco Michelangelo, in quel di Casoria (Napoli). 
Un altro raid ad appena due settimane dall’irruzione nel neonato centro per l’infanzia di Monte Bianco, sorto sulle ceneri del bunker di un boss, e danneggiato pochi giorni dopo l’inaugurazione.
Già a novembre proprio nell’area di Parco Michelangelo si erano registrati due furti sospetti al cantiere nel giro di pochi giorni.

La volontà della nostra comunità di guardare al futuro ed alle nuove possibilità non può essere minata da queste mani criminali. Risponderemo come abbiamo sempre fatto: lavorando di più per garantire alla Città la fruizione di un’opera fondamentale per la vivibilità di Casoria. Un nuovo Parco Michelangelo consegnato ai Casoriani con attività e forme di partecipazione rappresenta la risposta migliore a chi vuole ostacolare la rinascita del nostro territorio” – ha dichiarato il sindaco di Casoria Raffaele Bene.

Continua a leggere

Casoria

Amministrative Casoria, il sindaco Raffaele Bene stravince la sfida con l’83%: l’elenco completo dei nuovi consiglieri comunali

Pubblicato

il

L’avvocato Raffaele Bene può godersi i festeggiamenti per una vittoria elettorale dalle proporzioni storiche: si conferma sindaco di Casoria con oltre l’83% delle preferenze.
Sicché, non potrà che esserci un consiglio comunale monopolizzato dalla maggioranza (21 seggi su 24), all’opposizione sono state lasciate le briciole: trovano posto in consiglio solo 3 dei candidati sindaco.

‘Campania Libera’ ha dominato con 10mila preferenze: piazzati 8 consiglieri. In attesa di eventuali surroghe dei primi non eletti per i ruoli in giunta di qualche consigliere in pectore, ecco il consiglio comunale uscito dalle urne ieri pomeriggio 10 giugno:

Con alla MAGGIORANZA:

– CAMPANIA LIBERA (8 seggi): Andrea Capano, Pasquale Tignola, Vincenza Capparone detta Cinzia, Marianna Riccardi, Antonio Petrone, Angelo Russo, Roberta Giova, Giuseppe Barra.

– PARTITO DEMOCRATICO (4 seggi): Alessandro Graziuso, Assunta De Rosa, Francesco Russo, Nicola Rullo.

– ALLEANZA VERDI E SINISTRA (3 seggi): Marco Colurcio, Salvatore Iavarone, Gennaro Fico.

– MOVIMENTO 5 STELLE (3 seggi): Gaetano Palumbo, Maria Floriana Alaia, Stefano Balestrieri.

– CASORIA VERSO IL FUTURO (2 seggi): Mauro Ferrara, Gianluca Cortese.

– SOGNO E LIBERTA’ (1 seggio): Francesco D’Anna.


Con all’OPPOSIZIONE: i 3 candidati a sindaco Nicola Mangani (Fratelli d’Italia), Ernesto Valiante (Centrodestra) e Fabio Cristarelli (Azione).

Continua a leggere

Casoria

Arrestato latitante a Casoria: nascosto in un appartamento insieme al suo chihuahua

Pubblicato

il

Si erano perse le sue tracce dallo scorso aprile.
Da quando la Corte di Appello di Napoli aveva emesso un ordine di carcerazione nei suoi confronti. Trattasi di Sabato Felli, nato il 18 giugno del 1985, sul quale prendeva – almeno fino a stamattina – un ordine di carcerazione che disponeva la pena di otto anni di reclusione per associazione di tipo mafioso commesso ad Afragola.

Questa mattina all’alba, i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Casoria hanno individuato e arrestato Felli. L’uomo era nascosto in un appartamento in compagnia di due suoi conoscenti (marito e moglie) e con il proprio inseparabile amico a quattro zampe.
Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento di via Torquato Tasso, Felli era nella sua stanza con il suo chihuahua messicano. Non ha opposto resistenza.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy