Resta sintonizzato

Cronaca

Shock in casa, madre e figlio trovati morti in una pozza di sangue: i dettagli

Pubblicato

il

Tragico ritrovamento avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri presso un appartamento ad Ancona, dove sono stati rinvenuti i corpi senza vita di una madre e di un figlio.

Stando ad una prima ricostruzione, i due cadaveri erano riversi in una pozza di sangue avvolti da un odore nauseabondo, segno evidente che il decesso risalga a diversi giorni fa. Inoltre diverse ferite d’armi da taglio sono state rilevate su entrambi i corpi.

Pertanto i due avevano rispettivamente 79 e 54 anni, e l’ipotesi più accreditata è quella dell’omicidio-suicidio. Sul posto sono intervenuti i poliziotti e i Vigili del Fuoco, che hanno accertato come la porta d’ingresso non sia stata minimamente forzata e compiuto la terribile scoperta.

Cronaca

Shock a Milano, 21enne ubriaco alla guida investe una ragazza e la trascina sotto l’auto per diversi metri

Pubblicato

il

Shock a Milano, dove ieri sera due ragazze sono state investite da un’auto mentre stavano attraversando sulle strisce pedonali. In particolare, una di loro è stata trascinata per circa 300 metro sotto la vettura guidata da un 21enne ubriaco.

L’incidente è avvenuto in via Ricotti all’angolo con via Mercatini, in zona Bovisa. Il conducente è stato bloccato da una volante della Polizia, i quali hanno notato le gambe della ragazza sbucare sotto l’auto. A quel punto, essi hanno sollevato di peso l’automobile e liberato la giovane incastrata sotto la ruota sinistra del mezzo.

Al momento la ragazza è in gravi condizioni all’ospedale Niguarda, mentre l’altra vittima ha riportato solo delle contusioni. Pertanto il 21enne alla guida della Ford è risultato positivo all’alcoltest, rischiando di essere picchiato dai passanti.

Continua a leggere

Afragola

Dramma a Casoria, malore sulla Sannitica mentre era sullo scooter con la moglie: morto professore 47enne

Pubblicato

il

Colto da malore mentre era alla guida del motorino. Una tragedia consumatasi nella mattinata di domenica sulla Statale Sannitica. A perdere la vita è Vincenzo Vitolo, che stava percorrendo il tratto insieme alla moglie, in sella al veicolo.

L’uomo aveva 47 anni, insegnante di arte e tatuatore. «Ciao Enzo» accompagnata dall’immagine di una candela, così questa mattina i profili social della scuola media Rocco di Afragola sono dedicati al giovane professore: «Con profondo dolore, tutta la nostra comunità scolastica piange la perdita del professore. Buon viaggio amico carissimo sarai sempre nel nostro cuore e in quello di tutti i tuoi alunni».

Sul posto sono intervenute pattuglie della polizia municipale, che hanno eseguito i rilievi.

Continua a leggere

Cronaca

Incendio in una fabbrica di batterie al litio a Seoul: morte 21 persone

Pubblicato

il

Tragedia avvenuta questa mattina in una fabbrica per la produzione di batterie al litio a Hwaseong, in Corea del Sud, dove è divampato un pericoloso incendio.

Al momento il bilancio è di una vittima, un ustionato grave e 21 dispersi. Pertanto le fiamme non sono state ancora domate, come dichiarato da un vigile del fuoco ai media locali:

“Non siamo ancora in grado di recarci all’interno e condurre le operazioni di soccorso”.

Intanto, il presidente coreano Yoon Suk Yeol ha ordinato alle autorità di “assicurare la sicurezza dei vigili del fuoco, data la rapida propagazione dell’incendio”.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy