Resta sintonizzato

Afragola

AFRAGOLA: compare per le strade un manifesto antiracket

Pubblicato

il

Cittadini imprenditori e commercianti di Afragola. Lo Stato si rivolge a voi per comunicarvi che la camorra si può combattere con la denuncia così come state leggendo dai giornali. A tutti quelli che pagano il pizzo oppure stanno sotto usura RIBELLATEVI. L’unione fa la forza. Sul Territorio abbiamo un  grande uomo, IL MAGGIORE MICHELE DAGOSTO (segue numero di cell.) Carabiniere di Castello di Cisterna, i soldi si possono recuperare con l’Associazione Antiracket Sos impresa Luigi Cuomo, ad Ercolano hanno battuto la camorra ma tutti uniti, DENUNCIATE E NON AVETE PAURA, se continuate a pagare voi rafforzerete il clan, sono esseri umani come noi, non avete paura

Stamattina ci hanno segnalato questo manifesto anonimo, affisso per le strade di Afragola, un chiaro invito a non pagare il pizzo e a ribellarsi dall’assurda e spietata richiesta della camorra. L’autore del manifesto esorta gli afragolesi a denunciare tutti quelli che sono vittime dell’usura, menzionando la città di Ercolano, anch’essa genuflessa da tale piaga, inoltre, a chiare lettere, sprona i cittadini a rivolgersi ad un uomo in particolare, il Maggiore Michele Dagosto, militare dell’Arma dei Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna “Carlo Alberto Dalla Chiesa”.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Afragola

Afragola, ubriachi fradici entrano in chiesa ed interrompono la messa

Pubblicato

il

Ieri, nella Pontificia Basilica di Sant’Antonio di Padova, in quel di Afragola, la messa è stata interrotta da due energumeni – sembrerebbe in preda all’alcool – intenti a molestare alcuni dei fedeli presenti in chiesa.
I due soggetti, dopo l’intervento della Polizia di Stato e degli operatori del 118, sono stati trasportati presso gli ospedali di Frattamaggiore e Acerra.

Continua a leggere

Afragola

Afragola, operaio finisce in un’impastatrice del cantiere: addio a Raffaele

Pubblicato

il

Un operaio originario di Afragola, Raffaele Boemio, dipendente di una ditta di Nola, ha perso la vita – nel pomeriggio di giovedì – a seguito di una caduta in un’impastatrice del cemento in un cantiere per la fibra ottica a Cancello ed Arnone (Ce).
Ad ora, è ignota la causa. La salma della vittima, 62enne, è stata sequestrata per l’autopsia.
Indagini in corso da parte dei carabinieri.

Continua a leggere

Afragola

AFRAGOLA – Rapina shock al centro commerciale ‘Le Porte di Napoli’

Pubblicato

il

Ad Afragola, nel centro commerciale Le Porte di Napoli, è – da poco – avvenuta una rapina.
Ad intervenire, in via Santa Maria, sono stati i carabinieri di Casoria.
Da una primissima ricostruzione, da verificare, sembra che due persone armate, verosimilmente di pistola, avrebbero messo a segno un colpo in una gioielleria ubicata all’interno del centro commerciale, portando via con sè diversi gioielli e orologi, per poi darsi a gambe levate. 
Le indagini sono in corso. Non ci sarebbero feriti, né sarebbero stati esplosi colpi da arma da fuoco.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy