Resta sintonizzato

Marano di Napoli

MARANO. Stefania Fanelli:” Dopo il no alla mozione sul diritto alla casa, stop ad una opposizione costruttiva”

Pubblicato

il

di Mauro Di Maro

Marano: il consigliere dell’ Altra Marano Stefania Fanelli interviene dopo la bocciatura della mozione sul diritto alla casa nell’ultimo Consiglio Comunale, mettendo la parola fine ad un’opposizione costruttiva. 

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Marano. Muore dopo la seconda dose del vaccino: disposta l’autopsia

Pubblicato

il

Un uomo, originario di Marano di Napoli, è morto dopo aver effettuato la seconda dose di vaccino.

L’uomo, un 55enne, era al Centro Direzionale, per motivi di lavoro, quando si è sentito male. E’ stato probabilmente colto da un infarto. Inutile l’intervento dei soccorsi e i tentativi di rianimazione messi in campo dal 118.

Si era vaccinato con seconda dose Pfizer pochi giorni fa. Secondo quanto riporta Il Mattino, la vittima soffriva di una leggera forma di diabete.

A seguito del decesso, la magistratura ha disposto l’esame autoptico sulla salma per ricostruire le esatte cause della morte e stabilire eventuali nessi causali con la vaccinazione. A richiedere l’autopsia i familiari, che vogliono fare luce sulla vicenda.

Continua a leggere

Attualità

Marano. La Pedalata del Cuore: “Un auspicio per il ritorno ad una vita normale”

Pubblicato

il

Domenica 27 giugno alle ore 9 si terrà la seconda edizione dell’evento “La pedalata del cuore” a Marano di Napoli.

La manifestazione nasce con il chiaro intento di sensibilizzare le persone, incentivando l’attività fisica e promuovendo, nell’occasione, una passeggiata in bicicletta.

Se ascolto il mio corpo e mi muovo con consapevolezza, resto in salute” la citazione scelta per l’occasione. Massima che racchiude il senso di fare sport, muoversi e, perché no, creare occasioni per socializzare.

Al termine della pedalata, interverrà un equipe medica, professionisti del settore, per offrire delucidazioni in merito ai presenti: Dott. ssa Maria Rosaria Rondinella, Dr. Roberto Schiavone di Favignana, Dott. ssa Francesca Della Volpe e Dr. Felice De Vita.

La manifestazione è stata organizzata, in compartecipazione dalle associazioni “Tutela la Salute” e “Marano Lab“.

Per quest’occasione si terrà nel Comune di Marano, ma nei prossimi mesi verrà riproposta in altri territori di Napoli.

Il presidente dell’associazione “Tutela la Salute“, Diego Mancini, ha spiegato l’importanza dell’evento: “Questo evento rappresenta la ripartenza dopo un momento, un periodo difficile quale è stato il Covid-19. È un auspicio per un ritorno ad una vita normale, coinvolgendo le persone alle manifestazioni di pubblico interesse come ‘La pedalata del cuore‘ ”.

Essa nasce per sensibilizzare le persone a fare attività fisica, in particolar modo ad andare in bicicletta. Lo sport deve essere parte integrante del nostro stile di vita quotidiano. È importante, in quanto aiuta a prevenire le patologie cardiovascolari, obesità infantile, diabete” ha spiegato Mancini.

Significativa, come dichiarato dal presidente di “Marano Lab“, Alessandro Pace, la partecipazione attiva sul territorio: “Su un territorio così disastrato come quello di Marano, fare associazionismo, unire le forze per una causa comune è importante per dare qualcosa in più a questa città. Ciò è un elemento fondamentale”.

Continua a leggere

Cronaca

Terrore a Marano. Entra in un bar e fracassa la testa al titolare con un martello

Pubblicato

il

Attimi di terrore a Marano dove un uomo è untrato in un bar ed ha fracassato la testa del titolare con un martello.

La violenza si è consumata a Marano, in pieno centro, lungo corso Vittorio Emanuele, all’incrocio con piazza Spirito Santo.

Il gestore della caffetteria è stato soccorso dai medici.

La terribile aggressione si è verificata poche ore fa. L’uomo, in preda forse ad un raptus di follia, è sceso dall’auto ed è entrato in un bar del centro per picchiare il titolare a colpi di martello.

I carabinieri della Compagnia di Marano, come spiega Il Mattino, hanno avviato le indagini per ricostruire l’accaduto. L’aggressore sarebbe in stato di fermo.

I motivi dell’aggressione sono ancora sconosciuti così come le condizioni dell’uomo aggredito.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante