La D.A.D si sta trasformando in un vero incubo. È accaduto a Scafati, in provincia di Salerno.

Come riporta ‘cronachedellacampania.it’, alcuni alunni  del liceo Cacciopoli, sono stati obbligati dall’insegnante a bendarsi per  non copiare gli appunti durante l’interrogazione a distanza.

Insomma una scena alquanto raccapricciante che illustra pienamente tutte le complicazioni sia per gli alunni, ma anche per gli stessi insegnanti che sono costretti a ‘tutelare’ l’insegnamento usando mezzi drastici che poco hanno a che fare col mondo della scuola.

Il consigliere regionale Borrelli ha già presentato un’ istanza interrogatoria alla Fortini.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.