Resta sintonizzato

Meteo

Campania innevata a San Valentino: i punti più colpiti

Pubblicato

il

CAMPANIA – Sarà un San Valentino di ghiaccio quello che ci accingiamo ad affrontare quest anno.

A partire da domani, infatti, tornerà il Burian, il vento gelido dalla Russia  abbassando le temperature in maniera consistente, anche sotto lo zero.

Per la gioia dei romantici, la perturbazione porterà qualche accenno di nevicata, a tratti anche abbastanza abbondante su alcuni punti precisi.

In particolare la neve potrebbe imbiancare abbondantemente AvellinoBenevento, il massiccio del Matese e l’area vesuviana.

Nella giornata di Sabato ,però, potrà fare la sua comparsa anche sulle zone alte della città di Napoli, soprattutto Vomero alto e la collina dei Camaldoli , oltre che lambire la zona di Caserta vecchia.

Durante la notte tra Sabato e Domenica, le temperature saranno gelide, raggiungendo anche i -3 gradi.

Per quanto riguarda invece il giorno degli innamorati, Domenica,  la giornata sarà più uggiosa,  nuvolosa ma con scarse possibilità di rovesci.

Meteo

Torna il maltempo in Campania, allerta meteo di colore giallo su tutta la regione

Pubblicato

il

Torna il maltempo in Campania, dove la Protezione Civile ha emanato un avviso di allerta meteo di colore giallo valido dalle 14 alle 21 di oggi.

In particolare, sono possibili temporali improvvisi ma repentini e intensi, con fulmini e raffiche di vento ad imperversare sull’intero territorio regionale. Inoltre, possibile rischio idrogeologico anche con allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, ruscellamenti e caduta di massi.

Continua a leggere

campania

Federbim: bene la risposta del Governo, ora dobbiamo ripartire.

Pubblicato

il

In seguito ai recenti eventi alluvionali che hanno colpito l’Emilia-Romagna, il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto-legge ‘maltempo’ : oltre 2 miliardi di euro stanziati per superare rapidamente la fase emergenziale, garantendo il supporto necessario per la ripresa delle attività e la ricostruzione delle comunità” lo dichiara Gianfranco Pederzolli Presidente Federbim.

Nel decreto -prosegue- troviamo la sospensione dei termini per gli adempimenti e i versamenti tributari e contributivi, il differimento del pagamento delle rate dei mutui concessi da Cassa Depositi e Prestiti (CDP), nonché l’interruzione momentanea dei pagamenti delle utenze. Inoltre, sono previsti rinvii e sospensioni dei termini nei procedimenti giudiziari, amministrativi e contabili, così come la possibilità di accedere a prove di recupero dei concorsi per i residenti nelle zone alluvionate.

Saranno introdotte -continua il Presidente Pederzolli- misure per la continuità didattica e per l’esonero dal versamento di tasse e contributi universitari per gli studenti colpiti dall’alluvione. Inoltre, saranno impegnati capitali per il potenziamento delle strutture sanitarie, il rifinanziamento di stanziamenti di emergenza e il sostegno alle imprese attraverso agevolazioni, finanziamenti a tassi agevolati e contributi a fondo perduto. Il Governo si impegna a monitorare lo stato di efficienza e manutenzione delle opere di drenaggio delle acque meteoriche a livello nazionale e a intensificare gli interventi di avallo a favore delle imprese attraverso il ‘Fondo centrale di garanzia”

E precisa “apprendiamo con molta fiducia le velocissime risposte emerse dal Consiglio dei Ministri di ieri. Chiediamo però un ultimo sforzo: individuare e nominare il commissario straordinario”. “In sintesi -conclude Gianfranco Pederzolli di Federbim- il decreto adottato rappresenta un impegno concreto e tempestivo per sostenere le comunità colpite dall’alluvione, fornendo assistenza finanziaria, agevolazioni fiscali e misure di supporto che mirano a favorire una rapida ripresa delle attività e a ridurre gli oneri a carico delle persone e delle imprese coinvolte”.

Continua a leggere

Meteo

Maltempo in Campania, prorogata allerta meteo: la situazione

Pubblicato

il

Il maltempo continua a imperversare in Campania, dove la Protezione Civile ha annunciato una nuova allerta meteo, che andrà in vigore dalle 9 alle 21 di domani.

Ecco la nota ufficiale:

“Si prevedono precipitazioni anche a carattere di intenso temporale, su tutta la regione, anche accompagnati da grandine, fulmini e raffiche di vento. Si evidenzia un rischio idrogeologico anche con allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, scorrimento delle acque nelle sedi stradali, ruscellamenti con trasporto di materiale, caduta massi o fenomeni franosi anche per effetto della saturazione dei suoli. Prestare attenzione anche a possibili danni alle coperture e alle strutture provvisorie oltre che alla caduta di rami o alberi”.

Poi, continua: “Come da prassi …la Protezione Civile raccomanda alle autorità competenti di attivare anche per domani i Centri Operativi Comunali, di prestare attenzione alle comunicazioni della Sala operativa regionale e di porre in essere tutte le misure atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni attesi in linea con i rispettivi piani comunali di protezione civile. Si segnala, in considerazione dei possibili danni alle coperture e alle strutture esposte agli eventi atmosferici, di voler assicurare la corretta tenuta del verde pubblico e di tutte le misure previste”. 

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy