Resta sintonizzato

Cronaca

Napoli, interrotta una festa a Chiaia: sanzioni per 5 persone

Pubblicato

il

Chiaia: interrotta una festa, sanzioni per 5 persone.

Ieri sera gli agenti del Commissariato San Ferdinando, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Giuseppe Ferrigni per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione.

I poliziotti, giunti sul posto, sono entrati in un appartamento di uno stabile in cui hanno sorpreso alcune persone, non appartenenti allo stesso nucleo familiare, intente a festeggiare un compleanno.

Cinque napoletani tra i 28 e i 35 anni sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caivano

Caivano Parco Verde. Nasconde la droga colorata nel congelatore ma è troppo tardi, carabinieri arrestano 36enne

Pubblicato

il

Nel Parco Verde di Caivano i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Roberto Iannucci, 36enne della provincia di Benevento già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo passeggiava nel Parco Verde indossando un marsupio. Non sembrava proprio un turista e i carabinieri lo hanno seguito. Alla vista dei militari ha tentato di fuggire ed è entrato in un appartamento che poi è risultato essere nella sua disponibilità. I Carabinieri lo hanno raggiunto e beccato proprio mentre stava nascondendo la borsetta nel cassetto del congelatore. Nel marsupio c’erano 55 dosi di cocaina, 41 dosi di eroina e la somma contante di 420 euro. E’ stato tutto sequestrato.

La droga, pronta alla vendita, aveva la particolarità di essere confezionata con involucri colorati. Celeste per la cocaina e bianco per l’eroina. Stratagemma probabilmente utilizzato dal pusher per consegnare lo stupefacente più velocemente possibile a seconda della richiesta del cliente di turno e dei suoi “gusti”. L’arrestato è stato trasferito in carcere in attesa di giudizio.

Continua a leggere

campania

Giugliano e Qualiano: Controlli dei carabinieri in tutela dei lavoratori e dei consumatori

Pubblicato

il

Operazione a largo raggio per i Carabinieri della compagnia di Giugliano che nella grande città a nord di Napoli e a Qualiano hanno effettuato un servizio volto al controllo delle attività commerciali, delle aziende e dei cantieri presenti sul territorio. Obiettivi la tutela del lavoratore e del consumatore.

A Qualiano i militari della locale stazione insieme a quelli del Nas di Napoli hanno controllato diversi bar e in 3 di questi hanno riscontrato violazioni sulle norme igienico-sanitarie. Nel primo bar – che è stato chiuso – i carabinieri hanno constatato che gli interventi di pulizia sanitaria non erano stati eseguiti e che i bagni non erano utilizzabili. Per l’imprenditore anche la sanzione di mille euro. Nella seconda attività, invece, stessa contestazione per quanto riguarda le pulizie sanitarie e anche una sanzione per l’inesistenza del manuale autocontrollo hccp per una multa complessiva da 3mila euro. Nel terzo bar, infine, stessa contestazione e stesso importo di 3mila euro per la proprietaria.

A Giugliano in Campania i Carabinieri della locale stazione insieme a quelli del Nil di Napoli hanno sospeso le attività in un cantiere edile di via Assisi. I militari hanno controllato i 5 lavoratori presenti e di questi 4 erano in nero. 2 dei 4 percepivano anche il reddito di cittadinanza. Per l’imprenditore una denuncia a piede libero e sanzioni civili e penali per un importo complessivo di 37.500 euro.

Continua a leggere

Cronaca

Choc nel Napoletano, Antonio perde la vita in un tragico incidente: aveva 51 anni

Pubblicato

il

Un vero e proprio dramma quello avvenuto nel pomeriggio di ieri a Calvizzano, in provincia di Napoli, dove un uomo ha perso la vita in un incidente.

Si tratta di Antonio Agliata, 51enne guardia giurata, che era a bordo del suo scooter, quando ne ha perso improvvisamente il controllo rovinando al suolo, e morendo in seguito all’impatto. L’incidente è avvenuto in via Mazzini, tra il Palazzetto dello Sport di Villaricca e la Clinica dei Fiori di Mugnano.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante