Resta sintonizzato

Afragola

AFRAGOLA. Il Commissario disciplina il nuovo Nucleo di Valutazione e fa risparmiare €100mila annui

Pubblicato

il

AFRAGOLA – La prima cosa che viene in mente prima di redigere la notizia inerente questo scritto è: “Ve l’avevamo detto”. Il Nucleo di Valutazione non solo era in esubero di membri ma registrava anche le indennità più alte d’Italia fino a farlo sembrare un vero e proprio carrozzone politico. Questa è stata la lotta da sempre imbracciata dalla nostra testata.

Il Commissario Prefettizio Anna Nigro con le sue decisioni non fa altro che confermare le nostre tesi. Infatti con Deliberazione commissariale n°2/2021 di ieri ha nei fatti modificato il Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei servizi del Comune di Afragola, nello specifico ha modificato gli articoli 107 e 108 quelli che disciplinano il Funzionamento del Nucleo di Valutazione.

Le modifiche più rilevanti tra le altre sono quelle che riguardano la composizione e le indennità. Infatti il prossimo Nucleo di Valutazione che sceglierà il prossimo Sindaco dovrà essere composto da tre persone e non più da cinque e le loro indennità non supereranno i diecimila euro lordi annui per ogni componente e i dodicimila per il Presidente.

In poche parole grazie al Commissario Prefettizio il Comune di Afragola risparmierà già la bellezza di circa 100mila euro annui.

Il dato che esce fuori è che se la seconda deliberazione – la prima se vogliamo, atta a cambiare le cose – a cui ha pensato il Commissario Prefettizio riguardasse proprio il Nucleo di Valutazione vuol dire che l’ente afragolese era seguitissimo dalla Prefettura che già da tempo aveva registrato le sue anomalie e al momento opportuno è intervenuta con gran vigore.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Afragola

Uomo armato ad Afragola. Interviene la Polizia.

Pubblicato

il

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Afragola, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Amendola ad Afragola per la segnalazione di una persona armata in strada.


I poliziotti, giunti sul posto, hanno individuato e bloccato l’uomo trovandolo in possesso di un revolver Harrington & Richardson Arms Company non censito cal. 7,65 Browning, di 2 cartucce e di un bossolo dello stesso calibro.


Gennaro Aristarco, 31enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per porto di arma clandestina e ricettazione.

Continua a leggere

Afragola

Afragola. Inseguimento in città: rapinatori in fuga

Pubblicato

il

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Afragola, nel transitare sulla strada Sannitica, hanno notato una persona che, dall’esterno di un tabacchi, chiedeva aiuto indicando quattro uomini a bordo di due scooter che, alla vista dei poliziotti, si sono dati alla fuga in direzioni differenti.

Gli operanti hanno inseguito uno dei motoveicoli che in vicolo Salvator Rosa ha invertito il senso di marcia impattando contro l’autovettura di servizio.

Il conducente ed il passeggero hanno proseguito la fuga a piedi e, mentre il primo è riuscito a far perdere le proprie tracce, l’altro è stato preso.

Il passeggero si è infatti rifugiato in un garage in via Antonio Mancini dove è stato bloccato e trovato in possesso di una pistola Beretta cal. 7,65 con matricola abrasa completa di caricatore e cartucce con la quale, poco prima, aveva rapinato l’esercizio commerciale.

Luigi De Gais, 33enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per rapina aggravata, porto d’arma clandestina, ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché denunciato per danneggiamento aggravato dei beni della Pubblica Amministrazione; infine lo scooter, rubato domenica scorsa, è stato sottoposto a sequestro.

Continua a leggere

Afragola

Afragola. Nuovo centro vaccinale in città: finalmente l’epilogo

Pubblicato

il

La commissione prefettizia di Afragola ha consegnato poco fa la struttura del Lumo all’ASL per la realizzazione di un centro vaccinale per la durata utile a vaccinare la popolazione Afragolese.

Finora in molti si erano fatti promotori di proposte e oggi la commissaria Anna Nigro e la disponibilità del gestore ASD Atlantide, hanno reso possibile la realizzazione di ciò che sembra quasi un sogno.

Il nuovo Centro Covid aprirà in città e ora spetta all’ASL attrezzare la sede nelle prossime settimane.

L’ASL Napoli 2 Nord  ha accolto la richiesta di allestire su questo territorio un presidio per effettuare la campagna vaccinale e il centro, come riportato in un nostro precedente articolo, verrà realizzato in locali del complesso Lumo resisi disponibili a seguito di accordi con il gestore della struttura.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante