Resta sintonizzato

Attualità

Draghi: “L’emergenza Covid peggiora, accelerare sui vaccini”

Pubblicato

il

Il Premier Mario Draghi, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, ha inviato un videomessaggio, nel quale si è espresso anche sull’attuale situazione del Coronavirus in Italia.

Ha parlato di parità di genere ma anche della situazione sanitaria, in peggioramento per l’emergenza Coronavirus.

«Un anno fa, l’Italia chiudeva diventando per la prima volta una grande zona rossa», ha ricordato il presidente del Consiglio.

«Ci troviamo tutti di fronte a un nuovo peggioramento dell’emergenza sanitaria. Ognuno deve fare la propria parte nel contenere la diffusione del virus. Ma soprattutto il governo deve fare la sua. Anzi deve cercare ogni giorno di fare di più. La pandemia non è ancora sconfitta ma si intravede, con l’accelerazione del piano dei vaccini, una via d’uscita non lontana. Voglio cogliere questa occasione per mandare a tutti un segnale vero di fiducia. Anche in noi stessi» ha detto Draghi.

Il Presidente del Consiglio ha poi ringraziato i cittadini «per la loro disciplina, la loro infinita pazienza», citando in particolare tutte le persone «che soffrono le conseguenze anche economiche della pandemia». Quindi il pensiero «a studenti, famiglie e insegnanti che sopportano il peso della chiusura delle scuole. Ringrazio gli operatori sanitari, le forze dell’ordine, le forze armate, la Protezione Civile e tanti altri lavoratori in prima linea per la loro incessante opera. Sono anche questi esempi di responsabilità civica e professionale».

Sulle azioni del suo governo rispetto alla crisi sanitaria, Draghi ha poi affermato: «Nel piano di vaccinazioni, che nei prossimi giorni sarà decisamente potenziato, si privilegeranno le persone più fragili e le categorie a rischio. Aspettare il proprio turno è un modo anche per tutelare la salute dei nostri concittadini più deboli. Salvaguardare con ogni mezzo la vita degli italiani e permettere al più presto un ritorno alla normalità. Non perdere un attimo, non lasciare nulla di intentato, compiere scelte meditate, ma rapide. Non voglio promettere nulla che non sia veramente realizzabile. Il mio pensiero costante è diretto a rendere efficace ed efficiente l’azione dell’esecutivo nel tutelare la salute, sostenere chi è in difficoltà, favorire la ripresa economica, accelerare le riforme».

Attualità

Caivano, 4 campionissimi di padel nel centro ‘Pino Daniele’ davanti a 300 bambini

Pubblicato

il

I campioni del padel sbarcano al centro sportivo di Caivano.

Sono stati trecento i bambini degli Illumina Camp di Caivano ad ammirare Giulio Graziotti, Riccardo Sinicropi, Giorgia Marchetti e Chiara Pappacena.

Non appena arrivati al centro sportivo ‘Pino Daniele’ è scattata la gioia degli astanti. Poi una pioggia di domande sul padel e su di loro.
Quattro su ogni campo con gli atleti del Bnl Italy Major Premier padel, che in questi giorni si stanno preparando per il P2 di Genova, alle prese con l’insegnare dritti e rovesci.

Una valanga di autografi e selfie agli atleti per aver passato una giornata con loro.
“Una esplosione di gioia che ha contagiato gli stessi atleti che poi hanno voluto sapere la storia del centro sportivo mentre facevano un giro al suo interno – scrive Sport e Salute in una nota – una filosofia, la nostra, che mira a coinvolgere tutti gli atleti dei grandi eventi che organizza portandoli proprio nel centro ‘Pino Daniele’. Un modo per avvicinare il vertice alla base. Professionisti e ragazzi che si uniscono attraverso lo sport”.

Continua a leggere

Attualità

Vladimir Putin: “Svilupperemo armamenti nucleari come deterrente”

Pubblicato

il

Vladimir Putin ha dichiarato che la Russia prevede di continuare a sviluppare i propri armamenti nucleari “come garanzia di deterrenza strategica e equilibrio di potere nel mondo” ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin.

Mosca è “pronta” a “un’ampia discussione internazionale” sulle questioni riguardanti la sicurezza in Europa e in Asia “anche con gli Stati europei e quelli membri della Nato”.

Vladimir Putin, in un incontro coi diplomati delle accademie militari russe, ha dichiarato che Mosca intende aumentare le forniture di armi “moderne” alle truppe russe al fronte, scrive la Tass. “Aumenteremo le forniture di sistemi aerei senza pilota di diversi tipi, veicoli corazzati e mezzi di distruzione di precisione, aerei d’attacco, sistemi di rilevamento del nemico e di controbatteria, sistemi di controllo e comunicazione alle truppe in prima linea”, ha detto Putin secondo l’agenzia di stampa statale russa riferendosi evidentemente all’invasione dell’Ucraina da parte dei militari del Cremlino.

Continua a leggere

Attualità

Sisma Campi Flegrei, “sfrattati” dagli alberghi gli sfollati di Pozzuoli

Pubblicato

il

I residenti del comune puteolano, che hanno dovuto lasciare le loro abitazioni in seguito ai danni dovuti alla pesante scossa bradisismica dello scorso 20 maggio, hanno ricevuto – alle luci del primo mattino di oggi – una telefonata spiacevole. Li è stato comunicato che dovranno lasciare le strutture alberghiere in cui sono stati ospitati entro il 30 giugno.

Il motivo è riconducibile alla scadenza della convenzione tra Regione e Federalberghi (inizia la stagione estiva e turistica), e quindi le strutture ricettive saranno esaurite.

“Il 30 giugno l’ordine è ‘tutti fuori’ – lamenta Pozzuoli ORA!, all’opposizione nel Consiglio comunale puteolano – I cittadini attualmente collocati presso strutture alberghiere sono stati informati che dovranno lasciare l’attuale sistemazione tra soli nove (!) giorni. Probabilmente chi sta gestendo queste operazioni non ha mai dovuto cercare una casa in fitto e non conosce le difficoltà. Non è certamente accettabile che, in una situazione del genere, le Istituzioni deleghino le risoluzioni dei problemi ai rapporti tra privati”.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy