Resta sintonizzato

POLITICA

Hashtag primo Appuntamento nei nuovi studi con il Prof. Gerardo Botti

Pubblicato

il

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POLITICA

San Giorgio a Cremano, all’alt scappa in contromano: arrestato 43enne

Pubblicato

il

SAN GIORGIO A CREMANO – Gli agenti del Commissariato Ponticelli durante la serata di oggi, nel transitare in via Luca Pacioli, hanno intimato l’alt ad un uomo a bordo di un’auto il quale dopo essersi fermato ha innestato la retromarcia e si è dato alla fuga.

Ne è seguito un lungo inseguimento. Il soggetto in questione ha effettuato una serie di manovre piuttosto pericolose

Ne è nato un lungo inseguimento durante il quale il conducente ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale e, in via Dalbono, ha impattato contro un veicolo proveniente dal senso opposto di marcia proseguendo la sua corsa fino a quando, in via Cook a Ercolano, ha abbandonato il veicolo per continuare la fuga a piedi facendo perdere le sue tracce.

Poco dopo, i poliziotti del Commissariato San Giovanni- Barra hanno rintracciato l’uomo, intestatario dell’auto abbandonata in precedenza, nei pressi della sua abitazione a San Giorgio a Cremano identificandolo per G.O., 43enne napoletano, e lo hanno arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Inoltre, gli sono state contestate 7 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancato uso delle cinture di sicurezza, circolazione contromano, velocità non commisurata, mancata precedenza, per non essersi fermato all’alt e per non essersi fermato in un sinistro stradale con soli danni a cose; infine, l’auto è stata sequestrata.

Continua a leggere

POLITICA

Eboli, rinvenuto cadavere nella pineta di Campolongo

Pubblicato

il

EBOLI– Il cadavere di un uomo di origine magrebina di 30 anni, ma residente a Capaccio, nel Salernitano, è stato rinvenuto nella pineta di Campolongo tra i territori comunali di Eboli e Battipaglia.

Sul volto dell’uomo vi erano evidenti ferite da taglio .L’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine, si era allontanato lo scorso 13 gennaio dalla propria abitazione per fare delle compre, ma non è più rientrato.

A denunciare la sua scomparsa ai carabinieri della stazione di Santa Cecilia di Eboli è stata la fidanzata dello stesso trentenne. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Eboli agli ordini del capitano Emanuele Tanzilli.

Continua a leggere

POLITICA

Torre del Greco, muore di Covid violinista di 37 anni. L’appello della famiglia: “Vaccinatevi!”

Pubblicato

il

TORRE DEL GRECO – Anche quest’oggi una giovane vita è stata spezzata in provincia di Napoli a causa del Covid-19. E’ morto a soli 37 anni Alessandro Ciaramella. Il giovane imprenditore e musicista era vaccinato ma è ugualmente deceduto a causa del complicarsi delle patologie derivanti dal contagio. Alessandro era un appassionato violinista. A Torre del Greco i contagi sono oltre 2mila ed i morti per Covid sono ben 180.

La famiglia di Alessandro ha fatto un appello invitando tutti a vaccinarsi. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante