Resta sintonizzato

POLITICA

Ha un malore improvviso mentre è alla guida di un go kart

Pubblicato

il

Tragedia sul territorio del Sarno dove un ragazzo di 27 anni che è stato colto da un malore mentre era alla guida del suo go Kart al Circuito internazionale di Napoli, in via Palma a Sarno. 

Sul posto sono arrivati immediatamente i sanitari del 118 che hanno provato a rianimarlo ma purtroppo non è stato possibile salvarlo. Sul posto giunte anche le forze dell’ordine per le indagini di rito.

Dal Mondo

Orban: “Europa prossima all’ingresso in guerra in Ucraina”

Pubblicato

il

Il Primo Ministro ungherese, Viktor Orban, ha dichiarato che a Bruxelles sono in corso i preparativi da parte dei gruppi di lavoro su come la Nato possa partecipare alla guerra Russia-Ucraina.

“Ciò che sta accadendo oggi a Bruxelles e Washington, o attualmente più a Bruxelles, sta creando l’atmosfera per un eventuale conflitto militare, che potremmo anche descrivere come una preparazione all’entrata in guerra dell’Europa”, ha affermato Orban, su citazione dall’agenzia ungherese Mti.

Continua a leggere

POLITICA

Arrivato a Napoli il primo volo diretto da New York

Pubblicato

il

Il primo volo Delta Air Lines da New York JFK è atterrato, oggi, a Napoli.
L’aeromobile, un Boeing 767-300 , è arrivato al completo alle 07.30, ora locale, ed è stato salutato da un water arch di benvenuto, mentre i passeggeri in arrivo hanno ricevuto un welcome gift in ricordo dell’evento.
Partirà domani, alle 9.30, il primo collegamento Delta dall’Aeroporto di Capodichino di Napoli per New York JFK.

Continua a leggere

POLITICA

Il ‘salva-casa’ in Consiglio dei Ministri, Salvini: “Non è un condono”

Pubblicato

il

Il Consiglio dei Ministri accoglie il decreto salva-casa del vicepremier e ministro Matteo Salvini dopo le ultime correzioni apportate, come l’inclusione di tende e pompe di calore tra le misure.
Si tratta “di misure specifiche finalizzate a rimuovere quegli ostacoli, ricorrenti nella prassi, che determinano lo stallo delle compravendite a causa di irregolarità formali”, recita la relazione illustrativa della bozza del decreto.
Quindi il decreto non riguarda gli abusi edilizi strutturali ma solo gli abusi di minore entità, come un tramezzo spostato o una finestra posizionata diversamente.

Tra le misure il decreto prevede:
PIÙ INTERVENTI IN EDILIZIA LIBERA; TENDE E COPERTURE;  POMPE DI CALORE E VETRATE AMOVIBILI; NUOVE TOLLERANZE COSTRUTTIVE.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy