Resta sintonizzato

Castellammare di Stabia

Reddito di cittadinanza ai camorristi, sequestrate decine di migliaia di euro

Pubblicato

il

Stamattina in provincia di Napoli, a Torre Annunziata, Torre del Greco, Castellammare di Stabia, Vico Equense, Terzigno, San Giuseppe Vesuviano, Volla e a Pontecagnano nel salernitano, i carabinieri del gruppo di Torre Annunziata stanno eseguendo un sequestro preventivo per decine di migliaia di euro per indebita percezione del reddito di cittadinanza nei confronti di soggetti ritenuti dagli inquirenti legati ai clan camorristici “D’Alessandro”, “De Luca Bossa-Minichini”, “IV Sistema”, “Batti”, “Di Gioia-Papale” operanti nell’area orientale di Napoli, in quella vesuviana, oplontina e stabiese.

Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della Procura della Repubblica oplontina, che ha coordinato l’articolata indagine dei carabinieri del locale Nucleo investigativo volta ad individuare indebiti percettori del reddito di cittadinanza.

campania

Alto impatto a Castellammare di Stabia.

Pubblicato

il

Ieri gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia e personale della Polizia Locale, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Castellammare di Stabia.
Nel corso dell’attività sono state identificate 85 persone, di cui 29 con precedenti di polizia, controllati 47 veicoli, di cui uno sottoposto a fermo amministrativo, e contestate 6 violazioni del Codice della Strada per mancata revisione periodica, mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, guida senza patente e per circolazione con veicolo sospeso dalla circolazione.

Continua a leggere

campania

Castellammare di Stabia: spaccio itinerante, 22enne arrestato dai Carabinieri

Pubblicato

il

I carabinieri della sezione operativa di Castellammare di stabia hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Filippo Aponte, 22enne del posto già noto alle ffoo.
Era nella centrale Piazza Giovanni XXIII, seduto sullo scooter che utilizzava come mezzo itinerante per consegnare droga. Aveva appena ceduto una pallina di cocaina ad un “cliente” sfuggito al controllo. Bloccato e perquisito, Aponte è stato trovato in possesso di altre 6 dosi della stessa polvere bianca e una stecchetta di hashish. Nelle tasche anche 670 euro in contante ritenuto provento illecito. Il giovane è finito in manette e poi ai domiciliari, in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Castellammare di Stabia

Napoli. Lutto per Castellamare di Stabia muore il medico Giovanni Bernacchi

Pubblicato

il

Giovanni Bernacchi muore a 85 anni per covid primario emerito della Medicina d’urgenza di Castellammare.

A dare la triste notizia e Flora Beneduce primario medico degli Ospedali Riuniti della Penisola Sorrentina e consigliere del presidente della Regione De Kuca: “Cari amici, è una notizia che mi strazia il cuore, il Covid ha portato via un grande amico, eccellente medico, il Dr Giovanni Bernacchi. Già primario del pronto soccorso del presidio ospedaliero S.Leonardo di Castellammare di Stabia, abbiamo lavorato nello stesso reparto per oltre 15 anni. Mancherà a tutti il suo coraggio, la sua gentile fiducia nell’umanità. Il concetto di resurrezione, così come quello di vita eterna non hanno a che fare con la presenza fisica del corpo. Chi è stato capace di lasciare un insegnamento, dare un esempio, tracciare una strada, non è realmente morto ma continua ad esserci in chi porta avanti quanto da lui lasciato. Sono accanto al dolore della famiglia. Possa riposare in pace, e che la terra gli sia lieve, come è stata la sofferenza di chi ha avuto il privilegio di conoscere il suo conforto”

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy