Resta sintonizzato

campania

Napoli. Pistola e 200 grammi di droga, la scoperta della gdf a Castellammare

Pubblicato

il

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sottoposto a sequestro una pistola e oltre duecento grammi di sostanze stupefacenti e nel rione Moscarella di Castellammare di Stabia. Le Fiamme Gialle della Compagnia di Castellammare di Stabia, insieme a un’unità cinofila antidroga del Gruppo Pronto Impiego Napoli sono entrate all’interno di un condominio trovando ben 169 dosi di cocaina, 123 di crack e 3 di marijuana nonché un bilancino di precisione, contenuti in un involucro di plastica nascosto tramite magneti all’interno della cassetta metallica.

Sono state eseguite perquisizioni domiciliari presso le abitazioni di diversi pregiudicati sospettati di essere i proprietari della sostanza stupefacente sequestrata. Nel corso delle attività, un uomo ha tentato di disfarsi di una pistola Beretta cal. 7,65, con matricola parzialmente punzonata e relativo caricatore privo di munizioni, gettandola dalla finestra avvolta in un panno bianco in un terrapieno adiacente. L’operazione di servizio si inquadra nell’ambito della costante attività di controllo del territorio disposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nelle aree più sensibili e a maggiore densità criminale.

Attualità

Studenti in piazza a Napoli, il corteo, partecipato, ha attraversato corso Umberto

Pubblicato

il

Una partecipata manifestazione degli studenti di Napoli e provincia si è tenuta oggi nel centro cittadino per sollecitare le istituzioni ad interventi di messa in sicurezza delle strutture scolastiche. Il corteo ha attraversato corso Umberto. Tra i vari istituti maggiormente nell’occhio del ciclone, al momento, il Marconi di Giugliano con gli studenti senza una sede, e le varie scuole di Ischia dove gli allarmi per il maltempo stanno rendendo difficilissima la prosecuzione dell’anno scolastico.

Continua a leggere

campania

Grumo Nevano. Picchia l’ex moglie con calci e pugni ed aggredisce i Carabinieri. Arrestato 34enne

Pubblicato

il

E’ notte a Grumo Nevano, in via Manzoni, quando il suo ex compagno bussa alla porta di casa. La donna, una 36enne napoletana, decide di aprire e vede l’uomo verosimilmente ubriaco o sotto effetto di sostanze stupefacenti. Pochi minuti e lui l’aggredisce, la picchia con calci e pugni colpendola al volto. La furia si prende una pausa e in quegli attimi la donna riesce a contattare il 112. Dopo pochi istanti una pattuglia della locale Stazione Carabinieri si precipita a casa della donna. La situazione degenera ancora di più e l’uomo aggredisce anche i militari che con non poca difficoltà lo arrestano. 10 i giorni di prognosi per la donna e 20 quelli per uno dei carabinieri intervenuti. Il 34enne si trova ora nel carcere di Poggioreale per maltrattamenti in famiglia, oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Continua a leggere

campania

Pozzuoli. Sorpresi mentre rubano una bicicletta elettrica. Carabinieri arrestano una coppia di fratelli

Pubblicato

il

I Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Pozzuoli hanno arrestato Sandro* e Francesco Papa*, per furto aggravato e per possesso di arnesi atti allo scasso. Hanno 39 e 35 anni sono entrambi già noti alle forze dell’ordine e il più grande è di Ponticelli mentre il 35enne abita a Bagnoli, sono fratelli.
E’notte e, mentre percorrono via Artiaco, i militari sorprendono i due uomini mentre stanno rubando una bicicletta elettrica lì parcheggiata. I Carabinieri li bloccano e trovano anche l’auto utilizzata dai due. Perquisiti, vengono rinvenuti e sequestrati anche diversi strumenti verosimilmente utilizzati per rubare e scassinare. L’E-bike è stata restituita al legittimo proprietario mentre gli arrestati sono in attesa di giudizio.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy