Resta sintonizzato

Città

Voragine al Vomero, oggi l’annuncio, i lavori si concluderanno entro i successivi 20 giorni con la riapertura della strada

Pubblicato

il

Le vie del Vomero, uno dei quartieri collari più popolosi della città partenopea, sono diventate poco praticabili a causa della maxi-voragine di via Morghen, preceduta di pochi giorni dal critico dissesto di via Solimena. Alla luce dell’attuale scenario, la presidente della Municipalità 5 Clementina Cozzolino aveva dichiarato che le strade non reggono più la mole di veicoli presenti sul territorio. Una situazione, dunque, che continua a preoccupare i cittadini e ad arrecare forti disagi alla viabilità. Questa mattina, mercoledì 28 febbraio, l’Abc Napoli – nel corso di un collegamento della trasmissione “Buongiorno Regione” della Rai Campania – ha comunicato che i lavori di riempimento della voragine di via Morghen partiranno lunedì 4 marzo. 

Anche la presidente Clementina Cozzolino, attraverso i social, ha reso noto la notizia dei lavori al Vomero. Qui, di seguito, la nota: “Dal 4 marzo al via i lavori di riempimento della voragine che si concluderanno entro i successivi 20 giorni con la riapertura della strada. Stamattina in diretta su tg3 buongiorno Regione da Abc è stata data questa importante comunicazione.” 

Cronaca

Napoli, commercio abusivo in via Toledo: scattano multe e sequestri

Pubblicato

il

Un ambulante di prodotti alimentari è risultato privo di qualsivoglia titolo per esercitare, in quel di via Toledo all’altezza di via Forno Vecchio.
Il venditore girovago è stato multato per mancanza di autorizzazioni, per l’assenza di titoli sanitari e occupazione abusiva di suolo pubblico; la merce e le attrezzature gli sono state confiscate. Stessa sorte per una attività di vendita di bevande alcoliche, sempre in via Toledo.

Gli agenti di polizia, durante la medesima attività di controllo, hanno sottoposto a sequestro per confisca 14 flaconi vitrei contenenti profumo di palese contraffazione, in via Maddaloni.

Continua a leggere

Caserta

1,5 milioni di euro ai Comuni della Terra dei fuochi

Pubblicato

il

La decisione è del Ministero dell’interno. Ai comuni della “terra dei fuochi” andranno 1,5 milioni di euro, con l’obiettivo di prevenire e contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti e dei roghi tossici.
Le risorse potranno essere impiegate dagli Enti locali per l’assunzione a tempo determinato di agenti della Polizia locale o per la retribuzione di lavoro straordinario. 930mila euro sono riservati all’area metropolitana di Napoli e 570mila euro alla provincia di Caserta.
L’importo massimo del contributo sarà di 30mila euro per i comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti e di 20mila euro per chi si colloca al di sotto di tale soglia.
Le amministrazioni locali interessate dovranno presentare istanza alla prefettura territorialmente competente entro il prossimo 15 maggio.

(fonte: Ansa.it)

Continua a leggere

Napoli

Lega Navale Napoli: Michele Sorrenti presidente

Pubblicato

il

Il nuovo Presidente della Lega Navale di Napoli è l’avvocato Michele Sorrenti.
Il Sorrenti è stato eletto con oltre il’80% dei voti, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto come Commissario della Lega negli ultimi quattordici mesi.

«Sono grato per la fiducia e l’apprezzamento dimostratomi dai soci, e sono pronto a continuare il percorso intrapreso in questo ultimo anno», le parole a caldo dell’avvocato Sorrenti.

(fonte: Il Mattino)

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy